prova fumi

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
maurovik
Messaggi: 24
Iscritto il: mar feb 17, 2009 17:07

prova fumi

Messaggio da maurovik »

Ciao a tutti,
scusate la domanda apparentemente sciocca, ma non sono esattamente un impiantista e mi trovo in dubbio..
Per redigere un ACE di un edificio dotato di caldaia a condensazione (nuova) ho richiesto il referto della prova fumi.. mi hanno passato un foglio con i seguenti dati:

Rendimento istantaneo: 105%
Potenza in uscita max: 26.6 kW
Potenza in uscita min: 5.32 kW
Pressione del gas max: 2.80 m3/uur
Pressione del gas min: 0.56 m3/uur
Differenza pressione gas/aria: -0.12 mbar
Tenore CO2 max: 8.70%
Tenore CO2 min: 8.40%

il resto delle voci sono tutte test su componenti elettronici (quindi con risultato "ok").

Sono abituato a calcolare le perdite al camino a gen. acceso con la formula che contiene il tenore di CO2, ma qui mancano le temperature dell'aria e dei fumi...

come posso fare?

grazie e ciao

SuperP
Messaggi: 9594
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: prova fumi

Messaggio da SuperP »

maurovik ha scritto:Rendimento istantaneo: 105%
la prova fumi è sbagliata!! il rendimento DEVE essere <100% vedi norma 10389
www.paolosavoia.com
Il mio libro sugli impianti negli edifici ad elevate prestazioni energetiche, clicca qui https://www.maggiolieditore.it/impianti ... tiche.html

maurovik
Messaggi: 24
Iscritto il: mar feb 17, 2009 17:07

Re: prova fumi

Messaggio da maurovik »

scusa, solo per completezza:
la tabella dice

rendimento istantaneo (40/30 °C) = 105%


ciao

giotisi
Messaggi: 1950
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: prova fumi

Messaggio da giotisi »

A condensazione puo' essere piu' del 100 % perchè il rendimento si basa sul PCI e non sul PCsup: 105 è ragionevole, vuol dire che condensa circa il 50% del vapore.

SuperP
Messaggi: 9594
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: prova fumi

Messaggio da SuperP »

[quote="maurovik"][/quote]


la prova fumi è una cosa, la scheda tecnica è un'altra... decidi
www.paolosavoia.com
Il mio libro sugli impianti negli edifici ad elevate prestazioni energetiche, clicca qui https://www.maggiolieditore.it/impianti ... tiche.html

SuperP
Messaggi: 9594
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: prova fumi

Messaggio da SuperP »

giotisi ha scritto:A condensazione puo' essere piu' del 100 % perchè il rendimento si basa sul PCI e non sul PCsup: 105 è ragionevole, vuol dire che condensa circa il 50% del vapore.
A condensazione o a quel che vuoi, la PROVA FUMI, ovvero l'ANALISI DI COMBUSTIONE non può dare valori >100%, se non impostando male lo strumento!!

Ripeto, guardare la relativa UNI 10389.. in sostanza non si fa riferimento al PCS ma al PCI
www.paolosavoia.com
Il mio libro sugli impianti negli edifici ad elevate prestazioni energetiche, clicca qui https://www.maggiolieditore.it/impianti ... tiche.html

HUGO
Messaggi: 1013
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: prova fumi

Messaggio da HUGO »

Quoto Super P; in più mi sembra che i dati riportati non sono quelli che di solito escono in una stampa di un analizzatore dei fumi ...
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !

maurovik
Messaggi: 24
Iscritto il: mar feb 17, 2009 17:07

Re: prova fumi

Messaggio da maurovik »

Ciao
grazie a tutti!
mi sembra che alla fine il problema sia molto simile a quanto raccontato da SuperP per il caso di prova fumi sbagliata..
spulciando sul forum di cened ho letto la risposta al suo quesito, e alla fine credo sia il caso di usare il dato dichiarato dal costruttore..

saluti

SuperP
Messaggi: 9594
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: prova fumi

Messaggio da SuperP »

maurovik ha scritto:mi sembra che alla fine il problema sia molto simile a quanto raccontato da SuperP per il caso di prova fumi sbagliata..
Mi sa che tu NON abbia la prova fumi..
Scansiona quel che hai .. e postalo
www.paolosavoia.com
Il mio libro sugli impianti negli edifici ad elevate prestazioni energetiche, clicca qui https://www.maggiolieditore.it/impianti ... tiche.html

Mimmo_510859D
Messaggi: 1433
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: prova fumi

Messaggio da Mimmo_510859D »

SuperP ha scritto: A condensazione o a quel che vuoi, la PROVA FUMI, ovvero l'ANALISI DI COMBUSTIONE non può dare valori >100%, se non impostando male lo strumento!!

Ripeto, guardare la relativa UNI 10389.. in sostanza non si fa riferimento al PCS ma al PCI
Vorrai dire che si fa riferimento al PCS e non al PCI. Perchè, con riferimento al PCI, rendimenti maggiori del 100% per le caldaie a condensazione sono possibili

Luca Ruggeri
Messaggi: 42
Iscritto il: ven lug 03, 2009 11:33
Località: Bergamo

Re: prova fumi

Messaggio da Luca Ruggeri »

mi trovo anch'io nella situazione del collega
e mi rendo conto di non essere particolarmente ferrato per quanto riguarda gli aspetti legati alla prova fumi,
dovendo redigere l'ace per un'edificio il committente mi ha passato questa prova fumi:

prova fumi del 18.01.2009 norma uni 10389

VALORI MISURATI
T fumi: 82,8 ° c
T aria: 13,1° c
O2: 15,6
Nerofumo: ---
CO 0 ppm
Port. comb.: 0,0 m3/h

VALORI CALCOLATI
ind. aria 3,80
CO2: 3,0%
CO R: 0 ppm
Perd. Qs: 9,3%
Rend :90,7

Potenza termica del focolare nominale: 30,2kw


Le mie domande sono relative ai dati che devo inserire nel Cened ossia:

Perdite nominali al mantello ??
Perdite nominali al camino a bruciatore spento ??
Perdite nominali al camino a bruciatore acceso ??

Temperatura media dell'acqua nel generatore 65° (valore datomi dall'idraulico che si occupa della manutenzione)

Grazie a tutti

inerme
Messaggi: 85
Iscritto il: mer giu 03, 2009 14:52

Re: prova fumi

Messaggio da inerme »

per le perdite al mantello e a bruciatore spento devi vedere la scheda tecnica
no la prova fumi

Rispondi