Impianto idrico antincendio in attività commerciale

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
zakstevenson
Messaggi: 90
Iscritto il: dom ott 18, 2015 16:44

Impianto idrico antincendio in attività commerciale

Messaggio da zakstevenson » dom giu 09, 2019 22:11

Buonasera a tutti,

Apro il seguente post per confrontarmi sul seguente quesito: devo progettare un Supermercato, quindi trattasi di Attività commerciale, ovvero Att. 69, e vale il D.M. 27/07/2010.

Relativamente al Punto 7.3, ricado sotto protezione ad idranti di Livello 1; viene anche prescritta l'alimentazione idrica di tipo singolo superiore, come definita dalla UNI 12845.
Qui mi pongo il dubbio.
Nel mio caso in particolare l'impianto antincendio che sto progettando è del tipo a riserva idrica + gruppo di pompaggio.
Nella UNI 12845 l'alimentazione idrica superiore si ottiene utilizzando riserva idrica con due o più pompe a servizio della stessa.
Sto progettando il gruppo di pressurizzazione con due pompe elettriche, azionate anche in emergenza da gruppo elettrogeno. Sto sbagliando?

Noto anche come la Norma UNI 12845, quando si passa al capitolo 10) cita che le pompe, in una installazione idrica superiore, non più di una debba essere azionata da motore elettrico.
Questo aspetto della Norma 12845, norma che è relativa agli impianti sprinkler, si applica anche quando si parla di impianto ad idranti?

Un saluto a tutti

zakstevenson
Messaggi: 90
Iscritto il: dom ott 18, 2015 16:44

Re: Impianto idrico antincendio in attività commerciale

Messaggio da zakstevenson » dom giu 09, 2019 22:17

Credo di avere male interpretato il DM 2010, se non sbaglio l'alimentazione idrica di tipo superiore è necessaria solo per le attività commerciali con superficie di vendita superiore a 5000 mq.

Rispondi