Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Alessandro_F
Messaggi: 33
Iscritto il: lun gen 10, 2022 20:45
Località: Padova

Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Alessandro_F »

Qualora la realizzazione di un cappotto termico interno (in lana di roccia nel caso in esame) interessi una SDL > 25% in un’unità immobiliare funzionalmente indipendente e con accesso autonomo già provvista di un cappotto termico esterno in EPS di 6 cm, tale intervento può considerarsi trainante?

Prima dell’ulteriore applicazione di isolante sulle pareti interne si è ben lungi dal raggiungere la trasmittanza fissata dall’allegato E, post-intervento invece si raggiungerebbe il valore indicato.

La presenza di isolante sulle pareti esterne nella situazione ante-intervento può far sì che l’applicazione di altro isolante, internamente all’abitazione e su una SDL > 25% (con conseguente raggiungimento del valore di trasmittanza fissato dall’allegato E per le parteti perimetrali), non si configuri come intervento trainante?

Vi ringrazio in anticipo per il vostro eventuale contributo.
Terminus
Messaggi: 11292
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Terminus »

Secondo me è tranquillamente un trainante.
girondone
Messaggi: 12181
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da girondone »

prima verificherei che la U di partenza sia superiore a quella da tabella .... anche se direi di si
Terminus
Messaggi: 11292
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Terminus »

Approfitto per non aprire un nuovo 3d.
Se intervengo solo dall'interno, quindi isolo il pavimento controterra e l'intradosso della falda, il computo corretto delle superfici di intervento deve essere quello netto effettivo o quello lordo dell'elemento ?
Si tratta di un edificio con muri in pietra belli grossi e la differenza è rilevante, e balla sopra o sotto il 25% (non è per il trainante che ho già con l'impianto ma per il passaggio da riqualificazione a ristrutturazione).
Siccome a denominatore abbiamo la SD lorda, mi viene da dire che anche a numeratore si debba considerare la lorda dell'elemento oggetto di intervento.
mhell
Messaggi: 1093
Iscritto il: mer giu 20, 2007 16:37
Località: Belluno

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da mhell »

Terminus ha scritto: lun gen 24, 2022 20:21 Approfitto per non aprire un nuovo 3d.
Se intervengo solo dall'interno, quindi isolo il pavimento controterra e l'intradosso della falda, il computo corretto delle superfici di intervento deve essere quello netto effettivo o quello lordo dell'elemento ?
Si tratta di un edificio con muri in pietra belli grossi e la differenza è rilevante, e balla sopra o sotto il 25% (non è per il trainante che ho già con l'impianto ma per il passaggio da riqualificazione a ristrutturazione).
Siccome a denominatore abbiamo la SD lorda, mi viene da dire che anche a numeratore si debba considerare la lorda dell'elemento oggetto di intervento.
Io considererei la superficie lorda, quindi compreso lo spessore dei muri per i solai
Terminus
Messaggi: 11292
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Terminus »

Posizione cautelativa.
Però in effetti così si conteggiano superfici sulle quali non si interviene e non si può intervenire.
Alessandro_F
Messaggi: 33
Iscritto il: lun gen 10, 2022 20:45
Località: Padova

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Alessandro_F »

Ringrazio Teminus e girondone per le utili risposte che mi hanno fornito!

Non entro nel merito della domanda posta da Terminus perché purtroppo non saprei rispondere (mi spiace!).

Chiedo venia per l'immensa ignoranza in materia, ma a quale tabella ti stai riferendo girondone?
Conosco il celeberrimo allegato E, ove sono indicati i valori di trasmittanza che si dovrebbero raggiungere al fine di godere dell'agevolazione, ma non ero a conoscenza del fatto che ci fosse una tabella illustrante i valori di U al di sotto dei quali non è possibile incentivare gli interventi di isolamento. Potreste condividerla per cortesia? Vi ringrazio in anticipo!

Edit: forse è sufficiente che nella situazione ante il valore di U sia superiore a quello indicato nell'allegato E e che nella situazione post vi sia inferiore?
Terminus
Messaggi: 11292
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Terminus »

Credo proprio che giro intendesse l'Allegato E.
Alessandro_F
Messaggi: 33
Iscritto il: lun gen 10, 2022 20:45
Località: Padova

Re: Cappotto termico interno: trainante o trainato (in presenza di un cappotto esterno ante-intervento)?

Messaggio da Alessandro_F »

Terminus ha scritto: lun gen 24, 2022 22:12 Credo proprio che giro intendesse l'Allegato E.
Grazie per la risposta! Sì, lo penso anche io!

Comunque è stata chiarita la questione emersa in seguito alla risposta 408/2020? Ovvero: il cappotto interno nel caso delle unità immobiliari funzionalmente indipendenti e con accesso autonomo è trainante? So che mi avete implicitamente risposto in precedenza, e vi ringrazio nuovamente per questo, tuttavia non trovo delle fonti che dimostrino che l'AdE abbia modificato il giudizio espresso in merito (anche se nell'interpello si faceva riferimento ai lavori SB eseguiti in condominio, ove i trainanti devono essere svolti necessariamente sulle parti comuni; nelle funzionalmente indipendenti i lavori sono realizzabili solo sulle parti private, non esistendo - ai fini del SB - quelle comuni).
Rispondi