Rinnovabili e ampliamenti

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, …
Rispondi
arkanoid
Messaggi: 3810
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da arkanoid »

Parere

Ampliamento grande (>15% del volume esistente etc) ------> Applicazione parte A e B dell'allegato 2 --------> esclusione esplicita di copertura delle quote rinnovabili

Ampliamento piccolo/ristrutturazione -------> disciplina della riqualificazione energetica ------> obbligo copertura quote rinnovabili.


Vi torna questa cosa?
redigere redigere redigere
arkanoid
Messaggi: 3810
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da arkanoid »

http://www.filehosting.org/file/details ... DGR967.pdf

Mi date un'occhiata se la tabella è sufficientemente completa e corretta?

Aggiungo una perplessità sul punto D.3

1. Nel caso di interventi di nuova installazione di impianti termici o di ristrutturazione degli impianti termici in edifici esistenti, l’impianto termico e/o l’impianto tecnologico idrico-sanitario deve essere progettato e realizzato in modo da garantire la copertura, tramite il ricorso ad energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, del 50% dei fabbisogni di energia primaria previsto per la produzione di acqua calda sanitaria.
2. Il requisito non si applica nel caso di edifici esistenti il cui consumo standard di acqua calda sanitaria sia minore di 40 litri/giorno.


Se intervieni sull'impianto termico devi garantire la copertura di quota FER sul sanitario? Sospetto refuso, ma non so in che termini. Credo i riferimenti siano tutti da intendere come idrico sanitario (w) non termico (h).

Aggiungo perplessità (anche sintattica) sul punto D.5.3.2

Nel caso di sostituzione di generatori di calore destinati alla produzione dell’acqua calda sanitaria negli impianti esistenti di cui al precedente punto, devono essere rispettati i requisiti minimi definiti ai precedenti punti D.4.1 e D.4.2., fermo restando il rispetto dei requisiti minimi definiti dai regolamenti comunitari suddetti, le precedenti indicazioni non si applicano nel caso di installazione o sostituzione di scaldacqua unifamiliari.


Cos'è che non si applica? Scaldacqua unifamiliare significa che se ristrutturi un palazzo e metti mille boiler elettrici, sei a posto?
redigere redigere redigere
arkanoid
Messaggi: 3810
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da arkanoid »

Nessun commento?
redigere redigere redigere
Marzio
Messaggi: 443
Iscritto il: gio apr 30, 2009 18:55

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da Marzio »

arkanoid ha scritto:Parere

Ampliamento grande (>15% del volume esistente etc) ------> Applicazione parte A e B dell'allegato 2 --------> esclusione esplicita di copertura delle quote rinnovabili

Ampliamento piccolo/ristrutturazione -------> disciplina della riqualificazione energetica ------> obbligo copertura quote rinnovabili.


Vi torna questa cosa?
Nel caso 1 da te riportato devi applicare la parte A e B dell'allegato 2 compreso il B7 sull'obbligo delle FER, vedi sezione E quadro di sintesi.

Nel caso 2 da te riportato integrazione di FER solo se oggetto di intervento punto D3 vedi REQUISITI E DELLE VERIFICHE DA ESEGUIRE IN FUNZIONE DELLA TIPOLOGIA E DEL LIVELLO DI INTERVENTO, di seguito alla sezione E quadro di sintesi
Marzio
Messaggi: 443
Iscritto il: gio apr 30, 2009 18:55

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da Marzio »

arkanoid ha scritto:http://www.filehosting.org/file/details ... DGR967.pdf

Mi date un'occhiata se la tabella è sufficientemente completa e corretta?

Aggiungo una perplessità sul punto D.3

1. Nel caso di interventi di nuova installazione di impianti termici o di ristrutturazione degli impianti termici in edifici esistenti, l’impianto termico e/o l’impianto tecnologico idrico-sanitario deve essere progettato e realizzato in modo da garantire la copertura, tramite il ricorso ad energia prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili, del 50% dei fabbisogni di energia primaria previsto per la produzione di acqua calda sanitaria.
2. Il requisito non si applica nel caso di edifici esistenti il cui consumo standard di acqua calda sanitaria sia minore di 40 litri/giorno.


Se intervieni sull'impianto termico devi garantire la copertura di quota FER sul sanitario? Sospetto refuso, ma non so in che termini. Credo i riferimenti siano tutti da intendere come idrico sanitario (w) non termico (h).

Aggiungo perplessità (anche sintattica) sul punto D.5.3.2

Nel caso di sostituzione di generatori di calore destinati alla produzione dell’acqua calda sanitaria negli impianti esistenti di cui al precedente punto, devono essere rispettati i requisiti minimi definiti ai precedenti punti D.4.1 e D.4.2., fermo restando il rispetto dei requisiti minimi definiti dai regolamenti comunitari suddetti, le precedenti indicazioni non si applicano nel caso di installazione o sostituzione di scaldacqua unifamiliari.


Cos'è che non si applica? Scaldacqua unifamiliare significa che se ristrutturi un palazzo e metti mille boiler elettrici, sei a posto?
Purtroppo la definizione di impianto termico è chiara e quindi se intervieni nella ristrutturazione di un impianti (H) devi coprire 50% del consumo di ACS, però se il consumo standard è inferiore a 40 lt/gg non sei più obbligato. Ad esempio ristrutturo l'impianto termico di una unità ad uso uffici in cui il consumo di acs è inferiore a 40 lt/gg non faccio FER, mentre se ristrutturo l'impianto termico di una unità residenziale pur non toccando l'impianto acs siccome il consumo è maggiore di 40 lt/gg devo fare FER.

Mica vero, non hai l'obbligo di rispettare D.4.1 e D.4.2 ma devi comunque rispettare il punto D.5.3.1 "si procede al calcolo dell’efficienza globale media stagionale dell’impianto tecnologico idrico-sanitario e alla verifica che la stessa risulti superiore al valore limite calcolato utilizzando i valori
delle efficienze fornite al punto B.2.b.2 per l’edificio di riferimento"
arkanoid
Messaggi: 3810
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da arkanoid »

Marzio ha scritto:
arkanoid ha scritto:Parere

Ampliamento grande (>15% del volume esistente etc) ------> Applicazione parte A e B dell'allegato 2 --------> esclusione esplicita di copertura delle quote rinnovabili

Ampliamento piccolo/ristrutturazione -------> disciplina della riqualificazione energetica ------> obbligo copertura quote rinnovabili.


Vi torna questa cosa?
Nel caso 1 da te riportato devi applicare la parte A e B dell'allegato 2 compreso il B7 sull'obbligo delle FER, vedi sezione E quadro di sintesi.

Nel caso 2 da te riportato integrazione di FER solo se oggetto di intervento punto D3 vedi REQUISITI E DELLE VERIFICHE DA ESEGUIRE IN FUNZIONE DELLA TIPOLOGIA E DEL LIVELLO DI INTERVENTO, di seguito alla sezione E quadro di sintesi

Hai letto il requisito B.7?
redigere redigere redigere
Marzio
Messaggi: 443
Iscritto il: gio apr 30, 2009 18:55

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da Marzio »

arkanoid ha scritto:
Marzio ha scritto:
arkanoid ha scritto:Parere

Ampliamento grande (>15% del volume esistente etc) ------> Applicazione parte A e B dell'allegato 2 --------> esclusione esplicita di copertura delle quote rinnovabili

Ampliamento piccolo/ristrutturazione -------> disciplina della riqualificazione energetica ------> obbligo copertura quote rinnovabili.


Vi torna questa cosa?
Nel caso 1 da te riportato devi applicare la parte A e B dell'allegato 2 compreso il B7 sull'obbligo delle FER, vedi sezione E quadro di sintesi.

Nel caso 2 da te riportato integrazione di FER solo se oggetto di intervento punto D3 vedi REQUISITI E DELLE VERIFICHE DA ESEGUIRE IN FUNZIONE DELLA TIPOLOGIA E DEL LIVELLO DI INTERVENTO, di seguito alla sezione E quadro di sintesi

Hai letto il requisito B.7?
Ok ho preso una cantonata

adesso mi spiego cosa si intendeva nel quadro di sintesi di pag. 51 con la dicitura: Rispetto di tutti i requisiti di cui alle Sezioni A e B dell’Allegato 2, salvo specifiche esclusioni

Quindi il B.7 lo applico solo nel caso di
a) edifici di nuova costruzione di cui all’art. 3 comma 2 lett. a) dell’Atto;
b) agli edifici esistenti soggetti ad interventi di ristrutturazione rilevante, ovvero edifici aventi superficie utile superiore a 1000 metri quadrati soggetti a ristrutturazione integrale degli elementi edilizi costituenti l'involucro.

L'ampliamento rientra nelle specifiche esclusioni.
arkanoid
Messaggi: 3810
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da arkanoid »

Che è la mia tesi. Edilclima come si pone su questo punto?
redigere redigere redigere
girondone
Messaggi: 12406
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Rinnovabili e ampliamenti

Messaggio da girondone »

:-) M****** arka come siamo ridotti :-(
Rispondi