Nuovo decreto requisiti minimi?

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
marcello60
Messaggi: 2748
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da marcello60 »

Buongiorno a tutti.
Leggo su questo articolo che sta per arrivare il nuovo decreto requisiti minimi che sostituisce quello del 2015.

https://www.edilportale.com/news/2024/0 ... 83_27.html

Non riesco ad andare oltre le prime righe perché è riservato agli abbonati.

Nessuno sa qualcosa di più?
E quando dovrebbe entrare in vigore?
giotisi
Messaggi: 4277
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da giotisi »

Se ne parla da un po', per adeguarsi alla nuove indicazioni comunitarie. Pare che nella 'corsa al decreto' abbia anche superato quello che dovrebbe riorganizzare tutto il settore delle detrazioni di cui pure si parla da mesi.
Nel mio piccolo, spero che mettano mano alla definizione di H't e a chiarire come dove quando i ponti termici devono essere corretti, evitando dizioni del tipo '...con particolare attenzione...' che ricorda tanto una ricetta di cucina, piuttosto che una disposizione.
marcello60
Messaggi: 2748
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da marcello60 »

Giusto ...
Altre indiscrezioni? Esiste una bozza pubblicata?
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

intanto vediamo come esce il nuovo conto termico (consultazione pubblica con scadenza 10 maggio)
girondone
Messaggi: 12842
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da girondone »

intanto è il decreto di una direttiva.. e come direttive siamo poi già avanti di una direi
quella tanto discussa ora

questo decreto recepisce quella già "vecchia" no?
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

girondone ha scritto: lun apr 22, 2024 10:18 questo decreto recepisce quella già "vecchia" no?
la "nuova" è stata adottata ma ancora non è in vigore (occorre la pubblicazione formale), nè tantomeno recepita. la "vecchia" cioè quella attualmente vigente (la 2018/844) è entrata in vigore nel 2018, il DM non la recepisce (è già recepita, le direttive si recepiscono con DL: il recepimento è già avvenuto con DL 48/2020, a seguito del quale sono state poi aggiornate tutte le delibere regionali). il DM di cui si parla semplicemente aggiorna i requisiti, perchè siamo indietro rispetto agli obiettivi e quindi il governo deve dimostrare di star facendo qualcosa per correggere il tiro.
MarcoFu
Messaggi: 157
Iscritto il: gio dic 23, 2021 16:56

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da MarcoFu »

Con il conto termico 3.0 stanno facendo consultazione pubblica, perchè non si può fare qualcosa di simile anche per i nuovi requisiti minimi? Sarebbe molto interessante..
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

MarcoFu ha scritto: lun apr 22, 2024 12:22 perchè non si può fare qualcosa di simile anche per i nuovi requisiti minimi?
perchè quello è in conferenza stato-regioni, essendo competenza concorrente
(peraltro la consultazione pubblica è un'operazione abbastanza di facciata. aneddoticamente, una volta provai a farmi interprete di un movimento "dal basso" per far modificare un DM sui certificati bianchi, per cercare di impedirne il depotenziamento: il mio documento, condiviso su un gruppo linkedin all'epoca molto attivo e ripreso in comunicati stampa da diverse associazioni nazionali, fu inviato al ministero da centinaia di operatori del settore e professionisti, ma fu comunque bellamente ignorato nel testo finale).
girondone
Messaggi: 12842
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da girondone »

Ronin ha scritto: lun apr 22, 2024 11:28
girondone ha scritto: lun apr 22, 2024 10:18 questo decreto recepisce quella già "vecchia" no?
la "nuova" è stata adottata ma ancora non è in vigore (occorre la pubblicazione formale), nè tantomeno recepita. la "vecchia" cioè quella attualmente vigente (la 2018/844) è entrata in vigore nel 2018, il DM non la recepisce (è già recepita, le direttive si recepiscono con DL: il recepimento è già avvenuto con DL 48/2020, a seguito del quale sono state poi aggiornate tutte le delibere regionali). il DM di cui si parla semplicemente aggiorna i requisiti, perchè siamo indietro rispetto agli obiettivi e quindi il governo deve dimostrare di star facendo qualcosa per correggere il tiro.
oki si ricordavo qUALCOSA del genera
ma ABBIAMO 3 DOC DI faq ed ancora abbiamo subbi su quello del 2016
sulle regioni stendiamo un velo pietoso

ora si parla solo della nuova direttiva case green

questo se lo calcolerà qualcuno ? :)
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

girondone ha scritto: lun apr 22, 2024 14:09 questo se lo calcolerà qualcuno ? :)
per la nuova direttiva ci vorranno 2 anni, visto anche che il ns governo è l'unico con l'ungheria che ha votato contro, non credo sarà celere nel recepirla.
immagino che se lo fileranno almeno le regioni che hanno le loro leggi regionali (se non armonizzano, le loro delibere decadono). e noi a ruota.
GD89
Messaggi: 31
Iscritto il: gio ago 18, 2022 14:28

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da GD89 »

su Edilportale dovrebbero aver pubblicato un allegato con la bozza, qualcuno la ha e la può pubblicare sul forum?
mat
Messaggi: 3199
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da mat »

Ronin ha scritto: lun apr 22, 2024 14:31 immagino che se lo fileranno almeno le regioni che hanno le loro leggi regionali (se non armonizzano, le loro delibere decadono). e noi a ruota.
Specialmente i noi che lavorano in regioni dove si adotta direttamente il testo nazionale (come il Piemonte).
@girondone: ovvio che va filato, è un DM... E vedrai come saranno celeri le software house a uscire con un aggiornamento in tal senso :wink:

Piuttosto, con la nuova (vedete voi se quella già recepita o la futura) direttiva non si sarebbero dovute implementare le nuove norme di calcolo EN sostitutive delle UNI TS? Non ne ho più sentito parlare
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

mat ha scritto: mer apr 24, 2024 11:56 Piuttosto, con la nuova (vedete voi se quella già recepita o la futura) direttiva non si sarebbero dovute implementare le nuove norme di calcolo EN sostitutive delle UNI TS? Non ne ho più sentito parlare
nella futura, sì, a quanto ho letto
HUGO
Messaggi: 1103
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da HUGO »

Basta norme di calcolo.
Si abbia il coraggio di scrivere solo leggi prescrittive.
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !
marcello60
Messaggi: 2748
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da marcello60 »

HUGO ha scritto: mer apr 24, 2024 13:28 Basta norme di calcolo.
Si abbia il coraggio di scrivere solo leggi prescrittive.
Concordo pienamente.... anche se temo l'arrivo di una nuova carriolata di norme utili soprattutto a chi le ha prodotte e chi dovrà preparare gli strumenti informatici per applicarle.
Parere personale ovviamente.
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

HUGO ha scritto: mer apr 24, 2024 13:28 Basta norme di calcolo.
Si abbia il coraggio di scrivere solo leggi prescrittive.
io da sempre sono per il sistema alla tedesca, ovvero le norme di calcolo ce le hai, ma per gli APE non per la legge 10. per la legge 10 hai prestazioni tabulate degli elementi costruttivi e basta (spessori isolanti, trasmittanze infissi, COP delle pompe di calore), e poi però il comune viene veramente a vedere se in cantiere li rispetti.
poi quand'è ora di fare l'APE prendi i dati in ingresso che a quel punto sono certi e verificati, e usi le norme per calcolare i numerini EPgl
HUGO
Messaggi: 1103
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da HUGO »

Ronin ha scritto: mer apr 24, 2024 14:23
HUGO ha scritto: mer apr 24, 2024 13:28 Basta norme di calcolo.
Si abbia il coraggio di scrivere solo leggi prescrittive.
io da sempre sono per il sistema alla tedesca, ovvero le norme di calcolo ce le hai, ma per gli APE non per la legge 10. per la legge 10 hai prestazioni tabulate degli elementi costruttivi e basta (spessori isolanti, trasmittanze infissi, COP delle pompe di calore), e poi però il comune viene veramente a vedere se in cantiere li rispetti.
poi quand'è ora di fare l'APE prendi i dati in ingresso che a quel punto sono certi e verificati, e usi le norme per calcolare i numerini EPgl
Ma certo...in tutti questi anni le UNI 11300 a cosa sono servite se non a quello e quelle che arriveranno saranno la stessa cosa. Qualcuno le ha mai utililizzate per fare delle analisi concrete sui consumi (che notoriamente di misurano e non si calcolano a prescindere considerando una miriade di opzioni che possono essere ipotizzate in un modo e poi sono in un altro). I calcoli sono una cosa il "calcolismo" è un'altra
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !
girondone
Messaggi: 12842
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da girondone »

IL NUOVO DM REQUISITI MINIMI IN
CONSULTAZIONE ALLE REGIONI
Roberto Nidasio – Funzionario Tecnico CTI
Per quanto riguarda la legislazione in materia di prestazioni energetiche degli edifici, è stato recentemente circolato alle Regioni il testo
della bozza del nuovo DM Requisiti Minimi. Tale decreto, in pratica,
sostituirà il suo corrispondente DM 26 giugno 2015.
Diverse le novità presenti in questa revisione del Decreto, che comunque è stata effettuata mantenendo il più possibile inalterato il quadro
delle verifiche e delle prescrizioni. Si è intervenuti, infatti, in maniera
abbastanza chirurgica, con tre obiettivi principali:
1. Integrare e recepire le Faq che negli anni sono emerse (ricordiamo
che sono state pubblicate tre serie di Faq su tali tematiche).
2. Dare attuazione all’ultimo Decreto Legislativo in recepimento della
EPBD III (Direttiva 2018/844/UE).
3. Correggere alcuni aspetti che rendevano, in alcuni casi, difficoltoso
il rispetto dei requisiti e delle verifiche sulle ristrutturazioni degli
edifici esistenti.

Ma andiamo con ordine e vediamo di dettagliare un po’ meglio questi
aspetti. Riguardo le Faq, in realtà, non vi è molto da dire, se non che
sono stati integrati nel testo del decreto tutti quegli aspetti interpretativi
per i quali era stato necessario pubblicare chiarimenti.
Per quanto riguarda invece l’attuazione dell’EPBD, il principale elemento di novità del decreto riguarda l’introduzione di requisiti e prescrizioni per l’integrazione delle tecnologie per la ricarica dei veicoli
elettrici per i soli edifici dotati di posti auto.
In relazione a tutti gli altri requisiti, su cui ha lavorato in particolar
modo il Gruppo Consultivo “Legge 90” del CTI, le principali novità si
concentrano su tre punti:
- Revisione delle verifiche sul parametro H’t;
- Introduzione di “ponti termici di riferimento” per caratterizzare
meglio le verifiche, sia sui nuovi edifici, ma soprattutto sugli edifici
esistenti;
- Revisione del metodo di allocazione per il calcolo dei coefficienti
di conversione in energia primaria in caso di presenza di sistemi
cogenerativi.
Rimandiamo a specifici articoli di dettaglio, un approfondimento su
ciascuno di questi temi.
In conclusione, ricordiamo solo che gli altri due DM del pacchetto 26
giugno 2015, ovvero i cosiddetti “Linee guida” e “Relazioni tecniche”,
non sono attualmente oggetto di revisione.
marcello60
Messaggi: 2748
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da marcello60 »

grazie...
in attesa di altri dettagli, mi piacerebbe sapere cosa intendono per "ponti termici di riferimento"
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

sul mensile del CTI c'è lo stesso articolo:
https://www.energiaedintorni.it/rivista ... 6669829199
mat
Messaggi: 3199
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da mat »

marcello60 ha scritto: mer apr 24, 2024 17:32 grazie...
in attesa di altri dettagli, mi piacerebbe sapere cosa intendono per "ponti termici di riferimento"
Penso intendano che l'edificio di riferimento sarà caratterizzato da alcuni ponti termici basati sugli interventi che si vanno ad effettuare, in modo da rendere più facile la verifica per l'edificio reale (a volte nei primo livello è impossibile o quasi far tornare i conti).
girondone
Messaggi: 12842
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da girondone »

Ronin ha scritto: mer apr 24, 2024 17:51 sul mensile del CTI c'è lo stesso articolo:
https://www.energiaedintorni.it/rivista ... 6669829199
si lo ho preso da li
marcello60
Messaggi: 2748
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da marcello60 »

mat ha scritto: mer apr 24, 2024 18:30
marcello60 ha scritto: mer apr 24, 2024 17:32 grazie...
in attesa di altri dettagli, mi piacerebbe sapere cosa intendono per "ponti termici di riferimento"
Penso intendano che l'edificio di riferimento sarà caratterizzato da alcuni ponti termici basati sugli interventi che si vanno ad effettuare, in modo da rendere più facile la verifica per l'edificio reale (a volte nei primo livello è impossibile o quasi far tornare i conti).
Sembra un discorso sensato... speriamo bene.
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

nel frattempo è uscita in GUCE la nuova direttiva 1275/2024:
https://eur-lex.europa.eu/legal-content ... 5159246688
MarcoFu
Messaggi: 157
Iscritto il: gio dic 23, 2021 16:56

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da MarcoFu »

Aspe'.. e questa nuova direttiva cosa mi rappresenta in sostanza? Parla di rifusione e testo rilevente ai fini del SEE. Non ce la faccio a seguire... :oops:
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

è quella che i giornali chiamano direttiva case green. link diretto al testo italiano:
https://eur-lex.europa.eu/legal-content ... _202401275

in pratica, quando sarà recepita cambierà tutto quanto (APE, norme, progetti, linee guida, requisiti, leggi e decreti nazionali e regionali, piani di adeguamento nazionali, incentivi, ecc.) nel settore della prestazione energetica degli edifici.
una sintesi:
https://biblus.acca.it/direttiva-case-green/
Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 8044
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da NoNickName »

Sì, ma il decreto minimi riguarda la direttiva precedente, cioè quella di 4 anni fa.
I minimi della direttiva case green attuale saranno pubblicati tra 4 anni...
"Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”
Ronin
Messaggi: 6309
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da Ronin »

NoNickName ha scritto: ven mag 10, 2024 13:49 Sì, ma il decreto minimi riguarda la direttiva precedente, cioè quella di 4 anni fa.
è quello che avevamo già scritto, ma poi la discussione era virata su altro.
visto che è solo la pubblicazione in GUCE non mi sembrava necessario un nuovo thread
MarcoFu
Messaggi: 157
Iscritto il: gio dic 23, 2021 16:56

Re: Nuovo decreto requisiti minimi?

Messaggio da MarcoFu »

Ronin ha scritto: ven mag 10, 2024 11:26 è quella che i giornali chiamano direttiva case green. link diretto al testo italiano:
https://eur-lex.europa.eu/legal-content ... _202401275

in pratica, quando sarà recepita cambierà tutto quanto (APE, norme, progetti, linee guida, requisiti, leggi e decreti nazionali e regionali, piani di adeguamento nazionali, incentivi, ecc.) nel settore della prestazione energetica degli edifici.
una sintesi:
https://biblus.acca.it/direttiva-case-green/
Ok, allora su quello siamo allineati. Mi faceva strano che hanno approvato a marzo scorso il testo definitivo ed ora se ne escono un un altro, ma ipotizzo sia la rifusione. Era solo per sapere quel effettivamente studiarsi.
Grazie
Rispondi