calcolo prelievo involontario - rendimento caldaia

Normativa nazionale, contabilizzazione dei consumi, ripartizione delle spese

Moderatore: Edilclima

Rispondi
enrico-galli
Messaggi: 7
Iscritto il: dom giu 18, 2023 12:27

calcolo prelievo involontario - rendimento caldaia

Messaggio da enrico-galli »

Buongiorno,
abbiamo recentemente sostituito la vecchia centrale termica a gasolio con una nuova c.t. a condensazione.
Nel aggiornare i dati per il calcolo dei consumi ai fini della 10200 quale valore devo considerare come rendimento della caldaia?
Il libretto della caldaia riporta i valori delle seguenti efficienze:
  • Efficienza del riscaldamento alla potenza massima (Pn) (Hi) (80°C/60°C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza massima (Pa) (Hi) (80°C/60°C)
    Efficienza riscaldamento alla potenza massima (Hi) (50 °C/30°C)
    Efficienza riscaldamento alla potenza minima (Hi)(Temperatura di ritorno 60 °C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza minima (Pn) (Hi)(Temperatura di ritorno 30 °C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza minima (Pn) (Hi)(Temperatura di ritorno 30 °C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza massima (Pn) (Hs) (80/60°C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza massima (Pa) Hs) (80/60°C)
    Efficienza riscaldamento alla potenza massima (Hs) (50/30°C)
    Efficienza riscaldamento alla potenza minima (Hs)(Temperatura di ritorno 60 °C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza minima (Pn) (Hs)(Temperatura di ritorno 30 °C)
    Efficienza del riscaldamento alla potenza minima (Pa) (Hs)(Temperatura di ritorno 30 °C)
Vorrei sapere inoltre se il Potere Calorifero del gas da considerare è 9,45
Grazie
marcoaroma
Messaggi: 2455
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: calcolo prelievo involontario - rendimento caldaia

Messaggio da marcoaroma »

Per il pci va bene 9,45. Per il rendimento nessuno di questi, ma il rendimento medio stagionale che deriva dai calcoli energetici effettuati su tutto l'edificio.
Rispondi