Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Tom Bishop
Messaggi: 4077
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da Tom Bishop »

In un impianto antincendio che seguo dopo circa 20 anni dalla sua realizzazione mi si presentano degli strani fenomeni.
Circa 6 mesi fa su una curva a valle del gruppo di pompaggio si è presentata una perdita con un foro da pochi millimetri, che poi è stato chiuso con una saldatura.
Foro curva 2.JPG
Foro curva 2.JPG (67.92 KiB) Visto 731 volte
Pochi giorni fa mi segnalano che su una curva appena dopo si presenta un problema identico.
Foro curva.JPG
Foro curva.JPG (176.99 KiB) Visto 731 volte
Le tubazioni sono collegate al gruppo di pompaggio e prima di uscire nel terreno diventano in PE, non c'è quindi contatto tra terreno e tubazioni se non attraverso il gruppo di pompaggio che è posato a terra.
Secondo voi sono correnti vaganti? A circa 300m passa la ferrovia.
Tom Bishop
Avatar utente
Sandeman
Messaggi: 324
Iscritto il: lun mar 17, 2014 08:48
Località: Veneto

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da Sandeman »

Salve Tom Bishop,

molto curioso questo fatto.
Le correnti vaganti, da quel che mi risulta, sono dannose se le stesse sono di natura continua e non alternata.
Le reti ferroviarie dovrebbero essere alimentate con tensione continua quindi potrebbe essere la causa. Curioso anche il fatto che il micro foro si
presenta sempre nel punto della curva in cui le fibre del materiale sono tese e non compresse. ( esterno curva ) :?: :?: :?:
stfire
Messaggi: 648
Iscritto il: lun feb 24, 2020 16:18
Località: Lombardia

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da stfire »

può essere un problema di correnti vaganti dovute alla ferrovia (a 300 m però non saprei)
soluzione: protezione catodica (chiedi supporto ad un esperto - io non lo sono)

ho incontrato lo stesso problema (ben più grave - decine di perdite) in un impianto sprinkler piuttosto datato
assenza di ferrovia, assenza di altri impianti che potevano causare correnti vaganti..
alla fine il problema è stato attribuito alle tubazioni impiegate, in acciaio al carbonio a saldatura longitudinale
smontato l'impianto è stata verificata effettivamente la linea di rottura sulla saldatura
non è un problema così comune, però io metto a capitolato solo tubi SS
extradry
Messaggi: 176
Iscritto il: mer mar 31, 2021 16:59

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da extradry »

In una situazione "simile" noi abbiamo utilizzato la Procor di Bologna.
E' venuto il titolare (geom. Zampighi) che ha messo giù gli strumenti un paio di giorni.
Nel nostro caso non erano correnti vaganti come pensavamo (ferrovia a 200 metri) quindi abbiamo pagato solo l'indagine completa di relazione e non la protezione catodica che ti vendono.
Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 5939
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da NoNickName »

Prova banalmente a misurare la differenza di potenziale tra la terra del circuito di protezione e un punto scoperto della tubazione.
Se trovi una differenza di potenziale si tratta di correnti vaganti.
"Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”
Tom Bishop
Messaggi: 4077
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da Tom Bishop »

NoNickName ha scritto: ven ago 05, 2022 15:34 Prova banalmente a misurare la differenza di potenziale
Ma che sensibilità serve? Posso usare un misuratore di qualsiasi genere?
Tom Bishop
Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 5939
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da NoNickName »

Tom Bishop ha scritto: sab ago 06, 2022 07:41
NoNickName ha scritto: ven ago 05, 2022 15:34 Prova banalmente a misurare la differenza di potenziale
Ma che sensibilità serve? Posso usare un misuratore di qualsiasi genere?
Scusa il ritardo, ero in ferie. Sì, basta un normale tester.
"Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”
Tom Bishop
Messaggi: 4077
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Impianto antincendio | Strane perdite cosa fare?

Messaggio da Tom Bishop »

Farò allora qualche misura
Tom Bishop
Rispondi