Impianto centralizzato e autonomo condominio

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
valentina.l
Messaggi: 3
Iscritto il: lun gen 11, 2021 09:11

Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da valentina.l »

Salve a tutti,

sono alle prime armi con edilclima e ho alcuni dubbi:

Sto facendo l'APE per poter accedere al superbonus su un condominio di tre piani con impianto centralizzato per tutti i condomini tranne per un'unità immobiliare, la quale ha la propria caldaia e per una unità a piano terra priva di impianto (negozio).
Come posso inserire questa caratteristica in "Impianti"? La scelta è tra autonomo e centralizzato e mi è venuto il dubbio di dover redigere due APE. Ma l'intervento per poter usufruire del superbonus riguarda l'intero edificio.
Altro dubbio è sulla copertura: ho una copertura piana praticabile (terrazza condominiale), come posso definirla nell'input grafico?

Ringrazio per l'attenzione
ponca
Messaggi: 4074
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da ponca »

valentina.l ha scritto: lun gen 11, 2021 13:34 Salve a tutti,

sono alle prime armi con edilclima e ho alcuni dubbi:

Sto facendo l'APE per poter accedere al superbonus su un condominio di tre piani con impianto centralizzato per tutti i condomini tranne per un'unità immobiliare, la quale ha la propria caldaia e per una unità a piano terra priva di impianto (negozio).
Come posso inserire questa caratteristica in "Impianti"? La scelta è tra autonomo e centralizzato e mi è venuto il dubbio di dover redigere due APE. Ma l'intervento per poter usufruire del superbonus riguarda l'intero edificio.
Altro dubbio è sulla copertura: ho una copertura piana praticabile (terrazza condominiale), come posso definirla nell'input grafico?

Ringrazio per l'attenzione
per il primo quesito direi che sei incappata in una situazione che al momento Edilclima non contempla
non so se l'assistenza ti sa dire qualcosa di più o se stanno sviluppando il software in questa direzione

per il secondo quesito invece non vedo particolari problemi
basta impostare il tetto con inclinazione 0° ed ottieni la tua copertura piana
valentina.l
Messaggi: 3
Iscritto il: lun gen 11, 2021 09:11

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da valentina.l »

Grazie mille!
Terminus
Messaggi: 11613
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da Terminus »

Infatti EC non permette di inserire zone centralizzate e zone termoautonome nello stesso lavoro.
Per loro inoltre zona=unità immobiliare
L'assistenza mi ha confermato questo, dicendo che forse in futuro consentiranno zone diverse all'interno della stessa ui.

Per il tetto l'inserimento di una falda ad inclinazione zero serve solo per la grafica, a meno di non avere sporti di gronda ombreggianti.
Se nel locale si definisce il soffitto, questo verrà comunque calcolato, anche se non si è disegnata la falda piana.
claudioedil
Messaggi: 298
Iscritto il: dom ago 21, 2011 10:24

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da claudioedil »

ho avuto un caso uguale - impianto centralizzato e una unità con autonomo - ero favorito perché l'autonomo era in mansarda, quindi ho calcolato prima il modello delle sole unità centralizzate per prendere i riferimenti per le perdite di distribuzione, poi ho aggiunto la mansarda e tutte le abitazioni del centrlaizzato le ho poste come unica zona riscaldata (per il fabbisogno di ACS e per gli apporti interni puoi imporre quante abitazioni compongono la zona), inseredo riscaldamento autonomo questa volta per le 2 zone
ho corretto infine le perdite di distribuzione, ecc... della macro zona per riportarle ai valori del modello precedente
-Fabio-
Messaggi: 178
Iscritto il: dom dic 06, 2020 20:43

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da -Fabio- »

Ciao
io pensavo invece di considerare tutti impianti autonomi, e poi per la parte centralizzata, nell'inserimento delle potenze, assorbimenti, ecc. proporzionarli in base alla superficie degli appartamenti.
Che ne pensate ?
Terminus
Messaggi: 11613
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da Terminus »

Non è più logico suddividere in base ai fabbisogni termici ?
-Fabio-
Messaggi: 178
Iscritto il: dom dic 06, 2020 20:43

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da -Fabio- »

Direi di si :D
NicoD
Messaggi: 1
Iscritto il: mer mar 09, 2022 09:22

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da NicoD »

Dall'assistenza a me hanno risposto così:

"non potendo gestire impianti legati a gruppi di zone, per “staccare” eventuali appartamenti autonomi, può utilizzare il sistema ad integrazione.
In questo modo può definire un’integrazione a servizio dei locali appartenenti ad una determinata zona, avendo l’accortezza di inserire una percentuale di copertura del carico pari al 100%.
Per l’inserimento dati di tale sezione, la rimando eventualmente al manuale di istruzioni del programma."
ponca
Messaggi: 4074
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da ponca »

anche nella nuova versione di EC mi sembra che non sia stata inserita la possibilità di avere impianti centralizzati e impianti autonomi nello stesso edificio, giusto?

peccato perchè è molto comune come situazione trovare un condominio con qualche unità termoautonoma
Tom Bishop
Messaggi: 4096
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Impianto centralizzato e autonomo condominio

Messaggio da Tom Bishop »

ponca ha scritto: ven mar 11, 2022 20:01 anche nella nuova versione di EC mi sembra che non sia stata inserita la possibilità di avere impianti centralizzati e impianti autonomi nello stesso edificio, giusto?
Forse se tutti pressiamo l'assistenza magari alla prossima revisione ci fanno un pensierino... 8)
Tom Bishop
Rispondi