Canna fumaria danneggiata

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Geronimo-Stilton
Messaggi: 17
Iscritto il: ven mar 02, 2012 12:13

Canna fumaria danneggiata

Messaggio da Geronimo-Stilton »

Spero possiate aiutarmi.In un condomonio in cui la ditta per cui lavoro è terzo responsabile c'è una canna fumaria in acciaio che passa in un camino in muratura che è danneggiata, si è visto da una videoispezione ed inoltre ha già macchiato due muri in due alloggi. Il condominio non vuole al momento fare nessun tipo di lavoro.Il problema è stato segnalato all'amministratore ma per tutelarci come dobbiamo comportarci?C'è qualche normativa di riferimento?Possiamo comunicare che se non vengono fatti i lavori si procederà alla richiesta di piombatura del contatore alla società di distribuzione?
Tutto questo per tutelarci, grazie e buon lavoro a tutti
Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 5315
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Canna fumaria danneggiata

Messaggio da NoNickName »

Il terzo responsabile risponde del mancato rispetto delle norme relative all'impianto termico, in particolare in materia di sicurezza e di tutela dell'ambiente.
Quindi se il condominio non vuole provvedere all'esecuzione dei lavori, sempre che questi lavori siano urgenti e indifferibili, e rappresentino un rischio per la sicurezza o per la salute, dovete rimettere il mandato e presentare esposto alla procura della repubblica.
"Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”
Geronimo-Stilton
Messaggi: 17
Iscritto il: ven mar 02, 2012 12:13

Re: Canna fumaria danneggiata

Messaggio da Geronimo-Stilton »

Grazie per la sollecita risposta ed ancora un chiarimento. In questo caso l'amministratore è anche lui responsabile in qualche modo?
Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 5315
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Canna fumaria danneggiata

Messaggio da NoNickName »

Geronimo-Stilton ha scritto: ven giu 07, 2019 08:17 Grazie per la sollecita risposta ed ancora un chiarimento. In questo caso l'amministratore è anche lui responsabile in qualche modo?
No a patto che lo abbiate informato per iscritto e lui non si sia macchiato di condotte omissive.
"Discutere con certe persone è come giocare a scacchi con un piccione. Puoi essere anche il campione del mondo ma il piccione farà cadere tutti i pezzi, cagherà sulla scacchiera e poi se ne andrà camminando impettito come se avesse vinto lui.”
HUGO
Messaggi: 1014
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Canna fumaria danneggiata

Messaggio da HUGO »

Geronimo-Stilton ha scritto: gio giu 06, 2019 17:06 Spero possiate aiutarmi.In un condomonio in cui la ditta per cui lavoro è terzo responsabile c'è una canna fumaria in acciaio che passa in un camino in muratura che è danneggiata, si è visto da una videoispezione ed inoltre ha già macchiato due muri in due alloggi. Il condominio non vuole al momento fare nessun tipo di lavoro.Il problema è stato segnalato all'amministratore ma per tutelarci come dobbiamo comportarci?C'è qualche normativa di riferimento?Possiamo comunicare che se non vengono fatti i lavori si procederà alla richiesta di piombatura del contatore alla società di distribuzione?
Tutto questo per tutelarci, grazie e buon lavoro a tutti
Ma non c'è un intercapedine tra tubo in acciaio e vecchio camino in muratura ? Probabilmente sarà pure danneggiato il tubo in acciaio il che, al netto di errate scelte dei materiali, mi pare improbabile.
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !
Rispondi