Nuovo impianto in edificio esistente (DGR 967/15)

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, …
Rispondi
marcello60
Messaggi: 2407
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Nuovo impianto in edificio esistente (DGR 967/15)

Messaggio da marcello60 »

Esempio: realizzazione di un nuovo impianto di climatizzazione invernale in un capannone artigianale esistente non riscaldato (finora non l'hanno riscaldato perché non ne hanno avuto la necessità).

Come si configura l'intervento secondo 967/2015?

1) riqualificazione energetica?

Ai soli fini dell’applicazione delle disposizioni di cui al presente atto, si definiscono interventi di
“riqualificazione energetica di un edificio” quelli non riconducibili alle categorie precedenti e che hanno,
comunque, un impatto sulla prestazione energetica dell’edificio. Tali interventi coinvolgono quindi una
superficie inferiore o uguale al 25 per cento della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio
e/o consistono nella nuova installazione, nella ristrutturazione di un impianto termico asservito all’edificio
o di altri interventi parziali, ivi compresa la sostituzione del generatore. In tali casi i requisiti di
prestazione energetica richiesti si applicano ai soli componenti edilizi e impianti oggetto di intervento, e
si riferiscono alle loro relative caratteristiche termo-fisiche o di efficienza.


2) ampliamento / nuova costruzione?

iii. l’ampliamento di edifici esistenti, ovvero i nuovi volumi, sempre che la nuova porzione abbia un
volume lordo climatizzato superiore al 15% di quello esistente o comunque superiore a 500 m3,
realizzato anche mediante il cambio di destinazione d’uso di locali esistenti che ne comporti il
mutamento da locali non climatizzati a locali climatizzati
. In questi casi, la verifica del rispetto dei
requisiti deve essere condotta solo sulla porzione di edificio costituente l’ampliamento stesso.


Ovviamente, se fosse valida la seconda ipotesi, sarebbe un intervento molto più invasivo...
Ronin
Messaggi: 5338
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Nuovo impianto in edificio esistente (DGR 967/15)

Messaggio da Ronin »

se l'edificio non cambia destinazione d'uso, è categoria 4 (Riqualificazione), e la citazione giusta è la prima
marcello60
Messaggi: 2407
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Nuovo impianto in edificio esistente (DGR 967/15)

Messaggio da marcello60 »

grazie Ronin,
anch'io sono dello stesso parere.

Ne approfitto per porre un altro quesito sullo stesso argomento, che mi è capitato proprio oggi:

Piccolo edificio rurale esistente (magazzino) non riscaldato
la proprietà vuole fare un cambio di destinazione d'uso a residenziale e vuole riscaldarlo.

Questo caso, che differisce dal primo per il cambio di destinazione, come si dovrebbe inquadrare nella norma regionale?
arkanoid
Messaggi: 3824
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Nuovo impianto in edificio esistente (DGR 967/15)

Messaggio da arkanoid »

imho in assenza di impianto è sempre nuovo impianto in edificio esistente, sempre categoria 4
redigere redigere redigere
marcello60
Messaggi: 2407
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Nuovo impianto in edificio esistente (DGR 967/15)

Messaggio da marcello60 »

Credo anch'io.
Grazie
Rispondi