Allegato I e varie

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

davide4
Messaggi: 105
Iscritto il: gio feb 04, 2021 12:50

Re: Allegato I e varie

Messaggio da davide4 »

Scusate ma rileggendolo, ho forse inteso quello che voi date per scontato (e già ampiamente chiaro):

13.3 ,.....qualora.............i costi sostenuti sono maggiori di quelli massimi ivi indicati....................la detrazione è applicata nei limiti massimi individuati nel presente decreto"

fa' semplicemente riferimento che devono essere rispettati i massimali di spesa generali (50.000 - 30.000 etc etc) e non si riferisce, ovvimente :roll: , all'allegato I?

Confermate?
girondone
Messaggi: 11682
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Allegato I e varie

Messaggio da girondone »

No
boba74
Messaggi: 1304
Iscritto il: mar mag 26, 2020 15:16

Re: Allegato I e varie

Messaggio da boba74 »

davide4 ha scritto: lun mag 17, 2021 17:51
boba74 ha scritto: lun mag 17, 2021 17:31 Se fosse come dice il tuo amico tecnico, l'intero capitolo 13.1 (quindi necessità di verifica congruità da prezzari, o da analisi prezzi) non avrebbe alcun senso di esistere se comunque tutto deve sottostare all'allegato I, ci avrebbero risparmiato un buon 70-80% del nostro lavor
Un attimo.....la verifica va fatta cmq perchè non basterebbe ovviamente verificare di essere solo sotto i prezzi dell'allegato I.
La cosa che non condivido è quanto detto prima ovvero che TUTTI I PREZZI DEVONO SOTTOSTARE ALLEGATO I

Però dal capoverso potrebbe intendersi proprio quello...
Non mi è chiaro proprio il senso di questo capoverso finale: a cosa si riferisce? :shock:


Grazie
Nel senso che se gli importi superino le cifre ritenute congrue, la detrazione spetta solo fino a tali valori. Mi spiego:
Se io come tecnico ti assevero gli infissi tramite prezzario DEI e ti faccio un computo metrico in cui gli infissi valgono 10.000€ ma le fatture dei tuoi infissi ammontano a 15.000€, tu puoi portare in detrazione solo per un importo max di 10.000, dato che diventa quello il tuo massimale.
davide4
Messaggi: 105
Iscritto il: gio feb 04, 2021 12:50

Re: Allegato I e varie

Messaggio da davide4 »

boba74 ha scritto: mar mag 18, 2021 09:10 Se io come tecnico ti assevero gli infissi tramite prezzario DEI e ti faccio un computo metrico in cui gli infissi valgono 10.000€ ma le fatture dei tuoi infissi ammontano a 15.000€, tu puoi portare in detrazione solo per un importo max di 10.000, dato che diventa quello il tuo massimale.

Boba74
questo è assolutamente scontato!
Quello che mi viene contestato non è questo bensì che, fatto il computo con prezzario DEI e/o LLPP REGIONALE, se ci sono VOCI DI PREZZARIO (vedi per esempio serramenti alluminio o portoncini d'ingresso) che superano i 650 €/mq, non posso portarli in detrazione ma fermarmi ai 650 indicati nell'allegato I!
Su questo non sono d'accordo!

2° domanda: quindi quello che intende quel capoverso finale (13.3) è ciò che dici tu?

Grazie ancora
boba74
Messaggi: 1304
Iscritto il: mar mag 26, 2020 15:16

Re: Allegato I e varie

Messaggio da boba74 »

davide4 ha scritto: mar mag 18, 2021 09:49
boba74 ha scritto: mar mag 18, 2021 09:10 Se io come tecnico ti assevero gli infissi tramite prezzario DEI e ti faccio un computo metrico in cui gli infissi valgono 10.000€ ma le fatture dei tuoi infissi ammontano a 15.000€, tu puoi portare in detrazione solo per un importo max di 10.000, dato che diventa quello il tuo massimale.

Boba74
questo è assolutamente scontato!
Quello che mi viene contestato non è questo bensì che, fatto il computo con prezzario DEI e/o LLPP REGIONALE, se ci sono VOCI DI PREZZARIO (vedi per esempio serramenti alluminio o portoncini d'ingresso) che superano i 650 €/mq, non posso portarli in detrazione ma fermarmi ai 650 indicati nell'allegato I!
Su questo non sono d'accordo!

2° domanda: quindi quello che intende quel capoverso finale (13.3) è ciò che dici tu?

Grazie ancora
Sì, da nessuna parte c'è scritto che i limiti dell'allegato I non vanno superati (se non nel 13.2, in riferimento quindi al caso di assenza di tecnico asseveratore). Addirittura nel 13.1 c'è scritto che in mancanza di voci dei prezzari il tecnico può anche avvalersi dell'allegato I per determinare i prezzi in maniera analitica. Quindi significa, al lato pratico, che si potrebbe prendere il prezzo dell'allegato I (650€/m2) e comporre un'analisi prezzi con questo, ossia aggiungere manodopera, eventuali opere accessorie, IVA, ecc...

Del resto, dato che c'è scritto pure che i prezzi dell'allegato I sono da considerarsi "omnicomprensivi" ma al netto di IVA, prestazioni professionali, opere complementari e installazione", per assurdo tu potresti superarli anche nel caso in cui fosse una pratica semplificata (13.2), perchè ai valori indicati puoi aggiungere manodopera, opere accessorie, spese tecniche, e IVA.
davide4
Messaggi: 105
Iscritto il: gio feb 04, 2021 12:50

Re: Allegato I e varie

Messaggio da davide4 »

boba74 ha scritto: mar mag 18, 2021 10:17 Addirittura nel 13.1 c'è scritto che in mancanza di voci dei prezzari il tecnico può anche avvalersi dell'allegato I per determinare i prezzi in maniera analitica. Quindi significa, al lato pratico, che si potrebbe prendere il prezzo dell'allegato I (650€/m2) e comporre un'analisi prezzi con questo, ossia aggiungere manodopera, eventuali opere accessorie, IVA, ecc...

Del resto, dato che c'è scritto pure che i prezzi dell'allegato I sono da considerarsi "omnicomprensivi" ma al netto di IVA, prestazioni professionali, opere complementari e installazione", per assurdo tu potresti superarli anche nel caso in cui fosse una pratica semplificata (13.2), perchè ai valori indicati puoi aggiungere manodopera, opere accessorie, spese tecniche, e IVA.
Sì, sì, certo.
MI riferivo cmq sempre alla sola fornitura.
Il nodo della questione era quello.
Grazie!
barca123
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da barca123 »

Buonasera a tutti, mi collego a questo argomento per avere alcuni chiarimenti sul famigerato allegato I, cercando di concentrare tutti i quesiti e le risposte in proposito.
Provo a fare un elenco sintetico, per il quale se qualcuno mi può indicare se esitono risposte ufficiali:
- allegato I vale solo per ecobonus e non bonus ristrutturazioni?
- gli interventi che rientrano anche nel bonus ristrutturazioni (es infissi o caldaia senza valvole) comunque agevolabili al 50% possono qundi essere inseriti in detrazione bonus ristrutturazioni (eludendo l'allegato I) senza particolari ulteriori adempimenti? cosa potrebbe essere contestato in caso di controllo dell'ADE?
- la dichiarazione del fornitore/installatore, in caso di interventi che rientrano in allegato I ma che superano i massimali può essere sostituita da asseverazione di un tecnico che si rifà ai massimali DEI o prezzari regionali?
- abbiamo una risposta ufficiale che indica che i limiti dell'allegato I sono da considerarsi esclusa manodopera?

Immagino ci siano già alcune di queste risposte in vari post ma scorrendo non ho trovato priprio tutto.
grazie :)
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

L'allegato I di un decreto che riguarda l'Ecobonus, evidentemente non può riguardare interventi che ricadono in altre leggi; questo mi pare pacifico.

Hai usato il verbo giusto 'eludendo'; ti può essere contestata l'elusione, cioè la forzata applicazione di una legge più favorevole? Secondo me NO. La legge esiste, ha pure un comma h specificamente previsto per il risparmio energetico, come può essere contestata l'elusione? Cancellino il comma H e ne riparliamo. (Chartago delenda est)

per quanto ribadito dalla direzione regionale lombarda in un recente interpello NO, checchè ne dica ENEA; se per l'INTERVENTO è possibile la semplice dichiarazione del fornitore, ci sia o meno il tecnico asseverante, l'allegato I è il massimo detraibile (Non sono d'accordo, ma tant'è.. il 13.2 è scritto cosi)

no, a oggi nessun ente UFFICIALE ha emesso precisazioni, interpelli, risposte, faq o fatwe che dicano se 'complementari' è da intendersi 'quelle non normalmente necessarie' o 'tutte le operazioni di posa in opera'.
barca123
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da barca123 »

ciao
grazie mille
vedo che nessun ente ha deciso di fare chiarezzauna volta per tutte in materia. speriamo non vengano fuori indicazioni diverse, visto che ormai tutti stanno lavorando "manodopera esclusa".
Del resto anche chi acquista il credito non si preoccupa dato che la cessione è pro soluto ...
grzie ancora
girondone
Messaggi: 11682
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Allegato I e varie

Messaggio da girondone »

ti ha già detto tutto giò

enaa versus ade (lombardia) anche qui tanto per cambiare

la seconda però ha letto in italiano il comma dell allegato al decreto enea no... ma il senso forse era quello che dice enea
chi lo sa
barca123
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da barca123 »

Si, poi comunque c'è da vedere se la risposta ad un interpello non verrà mai contraddetta da un'altra risposta ...

Ma aprendo un'altra questione:
chi farà la verifica del rispetto dell'allegato I degli interventi della signora Maria nel caso in cui lo porti indetrazione?
La signora Maria?
l'addetto che compila il 730?
:shock:
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

Chi compila il 730, cioe' Maria medesima, il CAAF, il commercialista.
Tieni conto che ci dovrebbe essere gia' il rateo nel precompilato.
Probabilmente almeno all inizio, verra' richiesto al fornitore, che e' autorizzato a produrre la dichiarazione sostitutiva.
vinz75
Messaggi: 875
Iscritto il: ven ago 07, 2020 18:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da vinz75 »

Questo è il punto. Quando si applica l'allegato I...ciò che non è incluso nell'allegato I...come lo si giustifica?
Bastano le fatture?
Peezzari regionali o DEI?
Anarchia più totale?
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

C'era 'ominicomprensivo'.. e sarebbe stato tutto facile.
Poi, escluso questo, escluso quello...

Ps. qualche commercialista, purista della lingua italiana, le esclusioni riportate nella nota a piede della tabella, le intende 'escluso' tout court dall'incentivo, NON semplicemente 'escluse dal massimale' e quindi tutte detraibili. Provate a leggere e rileggere la nota con gli occhi di un marziano che non sa 'come' si sia arrivati alla stesura, e vedrete che l'interpretazione non è affatto peregrina.
ponca
Messaggi: 2282
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Allegato I e varie

Messaggio da ponca »

È davvero indecente il modo in cui è stata gestita la faccenda, tra dichiarazioni a titolo personale poi non confermate, contraddizioni ade/enea, menefreghismo..
Problema che poi sarebbe risolvibile in mezza giornata di lavoro con la pubblicazione di una faq (possibilmente una cosa semplice, non un rompicapo stile vmc :lol: )
marcoaroma
Messaggi: 1101
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Allegato I e varie

Messaggio da marcoaroma »

giotisi ha scritto: dom giu 06, 2021 09:24 C'era 'ominicomprensivo'.. e sarebbe stato tutto facile.
Poi, escluso questo, escluso quello...

Ps. qualche commercialista, purista della lingua italiana, le esclusioni riportate nella nota a piede della tabella, le intende 'escluso' tout court dall'incentivo, NON semplicemente 'escluse dal massimale' e quindi tutte detraibili. Provate a leggere e rileggere la nota con gli occhi di un marziano che non sa 'come' si sia arrivati alla stesura, e vedrete che l'interpretazione non è affatto peregrina.
Infatti prima riporta
Tabella 1 – Spesa specifica onnicomprensiva massima ammissibile della detrazione per tipologia di intervento

Dopo invece riporta
I costi esposti in tabella si considerano al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.

Comunque non mi sembra che quei commercialisti l'abbiano interpretata bene
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

marcoaroma ha scritto: dom giu 06, 2021 14:21
giotisi ha scritto: dom giu 06, 2021 09:24 C'era 'ominicomprensivo'.. e sarebbe stato tutto facile.
Poi, escluso questo, escluso quello...

Ps. qualche commercialista, purista della lingua italiana, le esclusioni riportate nella nota a piede della tabella, le intende 'escluso' tout court dall'incentivo, NON semplicemente 'escluse dal massimale' e quindi tutte detraibili. Provate a leggere e rileggere la nota con gli occhi di un marziano che non sa 'come' si sia arrivati alla stesura, e vedrete che l'interpretazione non è affatto peregrina.
Infatti prima riporta
Tabella 1 – Spesa specifica onnicomprensiva massima ammissibile della detrazione per tipologia di intervento

Dopo invece riporta
I costi esposti in tabella si considerano al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.

Comunque non mi sembra che quei commercialisti l'abbiano interpretata bene
...fai questo ragionamento (e dimenticati di come era 'prima').
La spesa omnicomprensiva massima ammissibile alla detrazione è quella li?
E da quella li, escludi IVA ecc.ecc.ecc.
Orbene, quello che hai escluso è soggetto a detrazione? (Dimenticati che 'prima' era tutto detraibile... parti da zero, come un commercialista che sinora non sapeva nulla).
Concordi che NON E' SCRITTO cosa fare di quello che hai escluso?

Poi, lo sappiamo tutti che quello che non concorre al massimale è completamente detraibile, perchè sappiamo da quale regime veniamo, ma faccio notare che, ad esempio, nel caso in cui i costi per intervento, calcolati con listino o con analisi, eccedeono i massimali (per colpa dell'IVA o delle tue spese professionali), NON SONO ammessi a detrazione; quindi non si puo' nemmeno dire che 'l'iva è sempre detraibile'.
barca123
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da barca123 »

giotisi ha scritto: ven giu 04, 2021 19:27 Chi compila il 730, cioe' Maria medesima, il CAAF, il commercialista.
Tieni conto che ci dovrebbe essere gia' il rateo nel precompilato.
Probabilmente almeno all inizio, verra' richiesto al fornitore, che e' autorizzato a produrre la dichiarazione sostitutiva.
ciao
quindi nel 730 precompilato l'importo risulta in base a quale comunicazione?
Maria medesima quindi in teoria si mette a fare il calcolo dei mq complessivi degli infissi sostituiti verificando se rientra nel massimale dichiarando all'addetto del 730 l'importo effettivo oggetto di detrazione?
:?
barca123
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da barca123 »

ponca ha scritto: dom giu 06, 2021 10:01 È davvero indecente il modo in cui è stata gestita la faccenda, tra dichiarazioni a titolo personale poi non confermate, contraddizioni ade/enea, menefreghismo..
Problema che poi sarebbe risolvibile in mezza giornata di lavoro con la pubblicazione di una faq (possibilmente una cosa semplice, non un rompicapo stile vmc :lol: )
esatto concordo su tutto :(
girondone
Messaggi: 11682
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Allegato I e varie

Messaggio da girondone »

allarme lanciato tanto tempo fa
quando i serramentisti sul pezzo urlavano ed il mondo degli impianti dormiva di lungo... come oggi

https://youtu.be/khOtRkMaK0Q
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

barca123 ha scritto: lun giu 07, 2021 17:15
giotisi ha scritto: ven giu 04, 2021 19:27 Chi compila il 730, cioe' Maria medesima, il CAAF, il commercialista.
Tieni conto che ci dovrebbe essere gia' il rateo nel precompilato.
Probabilmente almeno all inizio, verra' richiesto al fornitore, che e' autorizzato a produrre la dichiarazione sostitutiva.
ciao
quindi nel 730 precompilato l'importo risulta in base a quale comunicazione?
Maria medesima quindi in teoria si mette a fare il calcolo dei mq complessivi degli infissi sostituiti verificando se rientra nel massimale dichiarando all'addetto del 730 l'importo effettivo oggetto di detrazione?
:?
Se ha pagato col bonifico giusto, l'importo è indicato nella precompilata.
E se tu hai provato a farti una dichiarazione dei redditi, saprai già che moltiplicare i mq per il massimale è l'ultima delle difficoltà che incontri. :)
iltubo
Messaggi: 793
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Allegato I e varie

Messaggio da iltubo »

giotisi ha scritto: lun giu 07, 2021 07:35
marcoaroma ha scritto: dom giu 06, 2021 14:21
giotisi ha scritto: dom giu 06, 2021 09:24 C'era 'ominicomprensivo'.. e sarebbe stato tutto facile.
Poi, escluso questo, escluso quello...

Ps. qualche commercialista, purista della lingua italiana, le esclusioni riportate nella nota a piede della tabella, le intende 'escluso' tout court dall'incentivo, NON semplicemente 'escluse dal massimale' e quindi tutte detraibili. Provate a leggere e rileggere la nota con gli occhi di un marziano che non sa 'come' si sia arrivati alla stesura, e vedrete che l'interpretazione non è affatto peregrina.
Infatti prima riporta
Tabella 1 – Spesa specifica onnicomprensiva massima ammissibile della detrazione per tipologia di intervento

Dopo invece riporta
I costi esposti in tabella si considerano al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.

Comunque non mi sembra che quei commercialisti l'abbiano interpretata bene
...fai questo ragionamento (e dimenticati di come era 'prima').
La spesa omnicomprensiva massima ammissibile alla detrazione è quella li?
E da quella li, escludi IVA ecc.ecc.ecc.
Orbene, quello che hai escluso è soggetto a detrazione? (Dimenticati che 'prima' era tutto detraibile... parti da zero, come un commercialista che sinora non sapeva nulla).
Concordi che NON E' SCRITTO cosa fare di quello che hai escluso?

Poi, lo sappiamo tutti che quello che non concorre al massimale è completamente detraibile, perchè sappiamo da quale regime veniamo, ma faccio notare che, ad esempio, nel caso in cui i costi per intervento, calcolati con listino o con analisi, eccedeono i massimali (per colpa dell'IVA o delle tue spese professionali), NON SONO ammessi a detrazione; quindi non si puo' nemmeno dire che 'l'iva è sempre detraibile'.
Ero partito con lo scrivere che Non sono d'accordo con i "puristi dell'italiano", se NON volevano ammetterli avrebbero dovuto scrivere " i costi esposti in tabella si considerano COMPRENSIVI di iva ecc... ecc..."
secondo me è chiaro che i costi siano da computare + iva, spese professionali ecc.. il vero punto da chiarire sta nella definizione di "opere complementari" che a mio parere non dovrebbero comprendere la mano d'opera per il mero intervento in oggetto ma per esempio la modifica di impianti elettrici o strutture murarie.
Però ........... rileggendo più volte la frase e la tua spiegazione il dubbio viene, puoi spendere tot a kw, escluso iva ecc... che però non puoi detrarre.
Se fosse veramente così sarebbe un disastro per gli interventi che ormai sono stati calcolati e fatturati nell'altro modo, soprattutto scorporando anche la mano d'opera... ma io povero installatore cosa faccio adesso? devo solo sperare che non controlli nessuno?
marcoaroma
Messaggi: 1101
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Allegato I e varie

Messaggio da marcoaroma »

giotisi ha scritto: lun giu 07, 2021 07:35 Concordi che NON E' SCRITTO cosa fare di quello che hai escluso?
Si, però quei commercialisti sono degli improvvisati, non c'è scritto escluso ma al netto.
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

iltubo ha scritto: lun giu 07, 2021 22:55
giotisi ha scritto: lun giu 07, 2021 07:35
marcoaroma ha scritto: dom giu 06, 2021 14:21
Infatti prima riporta
Tabella 1 – Spesa specifica onnicomprensiva massima ammissibile della detrazione per tipologia di intervento

Dopo invece riporta
I costi esposti in tabella si considerano al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.

Comunque non mi sembra che quei commercialisti l'abbiano interpretata bene
...fai questo ragionamento (e dimenticati di come era 'prima').
La spesa omnicomprensiva massima ammissibile alla detrazione è quella li?
E da quella li, escludi IVA ecc.ecc.ecc.
Orbene, quello che hai escluso è soggetto a detrazione? (Dimenticati che 'prima' era tutto detraibile... parti da zero, come un commercialista che sinora non sapeva nulla).
Concordi che NON E' SCRITTO cosa fare di quello che hai escluso?

Poi, lo sappiamo tutti che quello che non concorre al massimale è completamente detraibile, perchè sappiamo da quale regime veniamo, ma faccio notare che, ad esempio, nel caso in cui i costi per intervento, calcolati con listino o con analisi, eccedeono i massimali (per colpa dell'IVA o delle tue spese professionali), NON SONO ammessi a detrazione; quindi non si puo' nemmeno dire che 'l'iva è sempre detraibile'.
Ero partito con lo scrivere che Non sono d'accordo con i "puristi dell'italiano", se NON volevano ammetterli avrebbero dovuto scrivere " i costi esposti in tabella si considerano COMPRENSIVI di iva ecc... ecc..."
secondo me è chiaro che i costi siano da computare + iva, spese professionali ecc.. il vero punto da chiarire sta nella definizione di "opere complementari" che a mio parere non dovrebbero comprendere la mano d'opera per il mero intervento in oggetto ma per esempio la modifica di impianti elettrici o strutture murarie.
Però ........... rileggendo più volte la frase e la tua spiegazione il dubbio viene, puoi spendere tot a kw, escluso iva ecc... che però non puoi detrarre.
Se fosse veramente così sarebbe un disastro per gli interventi che ormai sono stati calcolati e fatturati nell'altro modo, soprattutto scorporando anche la mano d'opera... ma io povero installatore cosa faccio adesso? devo solo sperare che non controlli nessuno?
..ma si, lo escludo anche io... impensabile, anche perchè conosciamo 'la genesi' del provvedimento, quindi la relativa interpretazione.
Era solo per mostrare che, avendo a che fare con la lingua scritta, le precisazioni, anche pedanti, sarebbe sempre meglio scriverle; invece, a volte (e questo non è certo il caso piu' clamoroso) pare che il legislatore si diverta a lasciare i margini di incertezza. (e magari è pure la Politica, bellezza: scriviamo cosi, poi ciascuno se l'interpreta come gli aggrada)
arkanoid
Messaggi: 3408
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Allegato I e varie

Messaggio da arkanoid »

non è casuale: il dubbio cade sempre su chi interpreta e non su chi decide. Il politico ha sempre ragione.
redigere redigere redigere
barca123
Messaggi: 8
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:49

Re: Allegato I e varie

Messaggio da barca123 »

giotisi ha scritto: lun giu 07, 2021 18:52
barca123 ha scritto: lun giu 07, 2021 17:15
giotisi ha scritto: ven giu 04, 2021 19:27 Chi compila il 730, cioe' Maria medesima, il CAAF, il commercialista.
Tieni conto che ci dovrebbe essere gia' il rateo nel precompilato.
Probabilmente almeno all inizio, verra' richiesto al fornitore, che e' autorizzato a produrre la dichiarazione sostitutiva.
ciao
quindi nel 730 precompilato l'importo risulta in base a quale comunicazione?
Maria medesima quindi in teoria si mette a fare il calcolo dei mq complessivi degli infissi sostituiti verificando se rientra nel massimale dichiarando all'addetto del 730 l'importo effettivo oggetto di detrazione?
:?
Se ha pagato col bonifico giusto, l'importo è indicato nella precompilata.
E se tu hai provato a farti una dichiarazione dei redditi, saprai già che moltiplicare i mq per il massimale è l'ultima delle difficoltà che incontri. :)
ciao
quindi se ha pagato importo intero nella precompilata c'è l'importo intero o l'importo detraibile? e in questo caso senza verifica sui massimali
ad es su caldaia riporta il 65% del totale fattura?
zappa
Messaggi: 138
Iscritto il: mar ago 07, 2007 12:54

Re: Allegato I e varie

Messaggio da zappa »

giotisi ha scritto: dom giu 06, 2021 09:24 C'era 'ominicomprensivo'.. e sarebbe stato tutto facile.
Poi, escluso questo, escluso quello...
Ok, ma in questo caso avrebbero dovuto almeno raddoppiare anche i 650/750 €/mq ed in generale tutti i costi specifici della tabella....
giotisi ha scritto: dom giu 06, 2021 09:24 Ps. qualche commercialista, purista della lingua italiana, le esclusioni riportate nella nota a piede della tabella, le intende 'escluso' tout court dall'incentivo, NON semplicemente 'escluse dal massimale' e quindi tutte detraibili. Provate a leggere e rileggere la nota con gli occhi di un marziano che non sa 'come' si sia arrivati alla stesura, e vedrete che l'interpretazione non è affatto peregrina.
non è affatto peregrina no, specie in un tale clima di psicosi...

ma io vorrei capire, visto che molti lavori in superbonus 110 stanno partendo e quindi molti CME sono stati redatti, come hanno proceduto i colleghi, ad esempio nel caso dei serramenti? Mi rivolgo in primis a giotisi che è un eperto del campo.

Io non trovo le voci da prezziario delle tipologie che devo inserire, quindi devo procedere con l'analisi prezzi:

- posso fregarmene bellamente delle spese massime ammissibili specifiche dell'allegato I e procedere (magari sulla base dei preventivi) preoccupandomi in definitiva di stare dentro i massimali generali riferiti all'unità abitativa, anche se mi viene un'incidenza specifica omnicomprensiva (inteso cioè in italiano, comprese anche le cose escluse in calce dall'All. I) , che ne so...di 2500€ o 3000€/mq???

- se "intendo avvalermi" dell'allegato I in sede di analisi prezzi, qual è la parte che deve rispettare i 650/750??? Solo fornitura materiali? Materiale e posa in opera "non complementare"???? Cosa si intende, nel caso delle finestre per "opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie"???? Oppure l'allegato intende per "opere complementari" proprio l'installazione e la messa in opera???

Infine vorrei capire una cosa, l'Allegato I, nel riquadro delle finestre mette come titolo in neretto "Chiusure trasparenti comprensive di infissi" e poi dentro al relativo riquadro distingue la spesa ammissibile per "Serramento" e per "Serramento + chiusura oscurante", senza menzionare più l'infisso: mi chiedo se anche qui si debba fare attenzione ad un linguaggio rigoroso (come dovrebbe essere) oppure si può interpretare alla pene di segugio un po' come ci pare. Cioè a rigor di def. il serramento se non sbaglio è solo l'anta mobile (o fissa se non apribile), che va incernierata all'infisso (telaio fisso solidale alla parete) a formare la "finestra". Quindi mi/vi chiedo, il controtelaio fissato alla parete, l'infisso va conteggiato a parte nei casi semplificati (eco) e quando ci si avvale dell'All. I in analisi prezzi (supereco) o deve anch'esso stare dentro quel massimale?
mhell
Messaggi: 953
Iscritto il: mer giu 20, 2007 16:37
Località: Belluno

Re: Allegato I e varie

Messaggio da mhell »

mi sono perso... Nel caso di installazione di pannelli solari termici < 20 mq l'asseverazione può essere sostituita dalla dichiarazione del fornitore o dell'installatore. Uno delle due figure sopra menzionate può anche dichiarare la congruità delle spese? grazie
girondone
Messaggi: 11682
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Allegato I e varie

Messaggio da girondone »

non hanno mai scritto
tranne poi nei vademecum chi èe come dove dich all I

poi è apparso sul vademencum

ps senza però averci detto con certezza come usarlo
iltubo
Messaggi: 793
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Allegato I e varie

Messaggio da iltubo »

Resta comunque da definire cosa è compreso nei massimali dell'allegato I, altrimenti resta comunque utilizzabile " a rischio e pericolo"
girondone
Messaggi: 11682
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Allegato I e varie

Messaggio da girondone »

A si
picchio70
Messaggi: 518
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: Allegato I e varie

Messaggio da picchio70 »

giotisi ha scritto: ven giu 04, 2021 09:49 L'allegato I di un decreto che riguarda l'Ecobonus, evidentemente non può riguardare interventi che ricadono in altre leggi; questo mi pare pacifico.

Hai usato il verbo giusto 'eludendo'; ti può essere contestata l'elusione, cioè la forzata applicazione di una legge più favorevole? Secondo me NO. La legge esiste, ha pure un comma h specificamente previsto per il risparmio energetico, come può essere contestata l'elusione? Cancellino il comma H e ne riparliamo. (Chartago delenda est)

per quanto ribadito dalla direzione regionale lombarda in un recente interpello NO, checchè ne dica ENEA; se per l'INTERVENTO è possibile la semplice dichiarazione del fornitore, ci sia o meno il tecnico asseverante, l'allegato I è il massimo detraibile (Non sono d'accordo, ma tant'è.. il 13.2 è scritto cosi)

no, a oggi nessun ente UFFICIALE ha emesso precisazioni, interpelli, risposte, faq o fatwe che dicano se 'complementari' è da intendersi 'quelle non normalmente necessarie' o 'tutte le operazioni di posa in opera'.
Scusate se riapro il posto ma ho un caso in Lombardia per Ecobonus delle schermature solari; io ho fatto il computo, sono partito dai 230 E/mq del materiale come allegato I, aggiungendo poi sopralluogo iniziale, trasporto, posa e collaudo e arrivo a 260 E/mq; la fornitura completa è stata pagata 300 E/mq (tutti valori esclusa IVA, da sommare chiaramente alla fine). Da quel che ho inteso posso portare in detrazione 260 E/mq (230 + 30 di posa/accessori) mentre gli altri 40 E/mq rimangono a carico del committente. E' corretto? Innanzitutto in riferimento a 260 anziche 230 alla luce della risoluzione Lombardia citata (io la intendo sempre in riferimento al materiale, non al totale) e poi perchè confrontandomi con un collega, lui sostiene che se sforo l'allegato I non posso portare in detrazione nulla (che mi sembra assurdo...). Grazie in anticipo
ponca
Messaggi: 2282
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Allegato I e varie

Messaggio da ponca »

picchio70 ha scritto: lun giu 28, 2021 16:18
giotisi ha scritto: ven giu 04, 2021 09:49 L'allegato I di un decreto che riguarda l'Ecobonus, evidentemente non può riguardare interventi che ricadono in altre leggi; questo mi pare pacifico.

Hai usato il verbo giusto 'eludendo'; ti può essere contestata l'elusione, cioè la forzata applicazione di una legge più favorevole? Secondo me NO. La legge esiste, ha pure un comma h specificamente previsto per il risparmio energetico, come può essere contestata l'elusione? Cancellino il comma H e ne riparliamo. (Chartago delenda est)

per quanto ribadito dalla direzione regionale lombarda in un recente interpello NO, checchè ne dica ENEA; se per l'INTERVENTO è possibile la semplice dichiarazione del fornitore, ci sia o meno il tecnico asseverante, l'allegato I è il massimo detraibile (Non sono d'accordo, ma tant'è.. il 13.2 è scritto cosi)

no, a oggi nessun ente UFFICIALE ha emesso precisazioni, interpelli, risposte, faq o fatwe che dicano se 'complementari' è da intendersi 'quelle non normalmente necessarie' o 'tutte le operazioni di posa in opera'.
Scusate se riapro il posto ma ho un caso in Lombardia per Ecobonus delle schermature solari; io ho fatto il computo, sono partito dai 230 E/mq del materiale come allegato I, aggiungendo poi sopralluogo iniziale, trasporto, posa e collaudo e arrivo a 260 E/mq; la fornitura completa è stata pagata 300 E/mq (tutti valori esclusa IVA, da sommare chiaramente alla fine). Da quel che ho inteso posso portare in detrazione 260 E/mq (230 + 30 di posa/accessori) mentre gli altri 40 E/mq rimangono a carico del committente. E' corretto? Innanzitutto in riferimento a 260 anziche 230 alla luce della risoluzione Lombardia citata (io la intendo sempre in riferimento al materiale, non al totale) e poi perchè confrontandomi con un collega, lui sostiene che se sforo l'allegato I non posso portare in detrazione nulla (che mi sembra assurdo...). Grazie in anticipo
il tuo ragionamento mi sembra corretto, poi in questa situazione vai a sapere come si fa ad essere certi di quello che si fa
ringraziando mise+ade+enea per il caos creato

ma di sicuro non è come dice il tuo collega, su questo puoi stare tranquillo
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

A me, al contrario, potrebbe non apparire per nulla assurdo.
E' nella piena autonomia del legislatore dire 'finanzio fin qui, il resto lo paghi' (come, per altro, avviene per molti altri 'bonus' o sussidi).

Quello che il legislatore NON HA IL DIRITTO DI FARE, è lasciare nell'incertezza i suoi stessi organi tecnici che sono costretti a contraddirsi, è lasciare che centinaia di migliaia di pratiche vengano istruite sul 'si dice', sul 'mi pare'; questo no; questo è solo l'ennesimo atto di disprezzo nei confronti dei 'cittadini sudditi'.
ponca
Messaggi: 2282
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Allegato I e varie

Messaggio da ponca »

finanzio qui il resto lo paghi è un principio giusto, che anzi dovrebbe essere rimarcato più chiaramente
non condivido il principio per cui se sfori il massimali perdi ogni diritto alla detrazione, suggerito dal collega di picchio70

detto questo.. onestamente non capisco come si possa essere in una situazione simile dopo quasi 12 mesi dalla pubblicazione del decreto
è davvero vergognoso il modo in cui è stata gestita la faccenda
picchio70
Messaggi: 518
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: Allegato I e varie

Messaggio da picchio70 »

giotisi ha scritto: lun giu 28, 2021 16:42 A me, al contrario, potrebbe non apparire per nulla assurdo.
E' nella piena autonomia del legislatore dire 'finanzio fin qui, il resto lo paghi' (come, per altro, avviene per molti altri 'bonus' o sussidi).
Il mio "assurdo" è riferito al fatto che se sfori perdi tutto. Come dici giustamente tu, "finanzio fin qui, il resto lo paghi" e lo condivido in pieno. Ma secondo il tuo parere che reputo molto autorevole Lombardia pone il limite del 230 E/mq solo sul materiale (quindi posso arrivare ai miei stimati 260) oppure su tutto ? Grazie in anticipo.
giotisi
Messaggi: 2406
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Allegato I e varie

Messaggio da giotisi »

Cosa vuoi che ti dica? E' un anno che mi indigno per il modo in cui è stato varato il DM ! Da un anno che ogni webinar, ogni circolare cambia le carte in tavola!
Vuoi che ti dica come 'vedo' che fanno gli altri? Vedo di tutto, degno e indegno e l'ho già scritto.

Vuoi sapere cosa mi hanno detto 50 clienti ieri sera in un incontro? Che hanno a che fare con tecnici dove ciascuno la pensa a modo suo; ciascuno fa i suoi ragionamenti: ragionamenti degni e indegni della categoria.

Io credo, ma è una opinione personale, che nei 230 ci dovrebbe stare tutto, eccetto le opere davvero accessorie, dimostrabilmente accessiorie e necessarie.
picchio70
Messaggi: 518
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: Allegato I e varie

Messaggio da picchio70 »

giotisi ha scritto: gio lug 01, 2021 07:54 Io credo, ma è una opinione personale, che nei 230 ci dovrebbe stare tutto, eccetto le opere davvero accessorie, dimostrabilmente accessiorie e necessarie.
grazie della risposta, ma i 230 sono sempre posa esclusa, corretto?
sul discorso delle opere accessorie e necessarie mi risulta spesso difficile individuare quelle necessarie: per una tenda può essere il sensore del vento (plausibile)? e per una pergotenda può essere l'illuminazione led (la vedo molto tirata per i capelli...): riesci a farmi qualche esempio?
Grazie
girondone
Messaggi: 11682
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Allegato I e varie

Messaggio da girondone »

se avessimo esempi non sarebbe un anno e mezzo che bestemmiamo :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

https://youtube.com/playlist?list=PLT1b ... rGALxLZPli


#allegatoiditecicome
Rispondi