Camini a legna

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, software Cened+, accreditamento tecnici, …
Rispondi
Anna B
Messaggi: 110
Iscritto il: mer apr 02, 2014 11:32

Camini a legna

Messaggio da Anna B »

Speravo che non mi capitasse mai e invece eccoci. Vecchia casa di campagna con solo 2 camini a legna (quelli vecchi, a camera aperta) e una stufa a legna che sarà anni '50 o giù di lì. I proprietari davano per scontato che gli facessi una dichiarazione di assenza di obbligo dell'APE. Ma come faccio a dichiarare praticamente che 2 camini + stufa a legna abbiano una potenza termica inferiore a 5 kw? Mi sembra mooolto azzardato. Ho scelto la strada più cautelativa e ho detto che bisogna fare l'APE. Anche per tutelarsi da eventuali contenziosi (quando ci sono di mezzo trasferimenti di proprietà non si sa mai...). Ma come valutare la potenza termica e il rendimento di "apparecchi" simili? Voi come vi regolereste in questo caso? Mi sembra tutto piuttosto aleatorio e facilmente contestabile. Grazie...
giotisi
Messaggi: 2389
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Camini a legna

Messaggio da giotisi »

pensiero laterale: ma se in Regione Lombardia i camini sotto i 300mt e in zona A1 non si possono utilizzare, è ancora corretto parlare di 'impianto di riscaldamento'?

sei sopra i 300mt?

per la potenza, l'unica cosa da fare è stimare il carico di combustibile e moltiplicarlo per il potere calorifico; per il rendimento... lasciamo perdere :)
Anna B
Messaggi: 110
Iscritto il: mer apr 02, 2014 11:32

Re: Camini a legna

Messaggio da Anna B »

Grazie per avermi risposto!
Interessante l'osservazione sul divieto di utilizzo dei camini a legna... solo che, se non sbaglio, si applica quando nell'unità immobiliare ci sono altri impianti funzionanti con altri combustibili ammessi. Quindi in questo caso purtroppo sono punto e a capo, perché lì ci sono solo camini a legna. Mi sa che dall'APE non ci si scappa...
SuperP
Messaggi: 9757
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Camini a legna

Messaggio da SuperP »

Nemmeno la carica della legna ti dà la potenza del camino. Sono cose austrungariche, capiamoci. Nono sono certamente impianti modellabili in un sw, ne permettono di riscaldare tutta l'unità, ma solo le stanze in cui sono inserito. Devi quindi certificare solo le stanze.
Prova a sentire il Cened e vedere cosa ti rispondono.
www.paolosavoia.com
Il mio libro sugli impianti negli edifici ad elevate prestazioni energetiche, clicca qui https://www.maggiolieditore.it/impianti ... tiche.html
Anna B
Messaggi: 110
Iscritto il: mer apr 02, 2014 11:32

Re: Camini a legna

Messaggio da Anna B »

Il Cened (dopo aver riportato la definizione di impianto termico, e dopo avermi ricordato che al fine di completare le informazioni richieste per la definizione del generatore è necessario indicare i dati forniti dal costruttore o indicati in scheda tecnica o sulla targa dell'apparecchio... ma davvero? grazie!) mi "invita" a prendere visione della norma UNI EN 13229:2006 "Inserti e caminetti aperti alimentati a combustibile solido - Requisiti e metodi di prova".
Qualcuno di voi la conosce? Pensate che possa essere di qualche utilità in questo caso? Grazie.

P.S: si avevo pensato anch'io che dovrò certificare solo le stanze dove è presente il camino, se ci sono ancora tutte le porte (devo controllare...). Anzi, in teoria seguendo alla lettera le interpretazioni del Cened dovrei fare 1 APE per ogni camino. Ma mi rifiuto. Già dovevate vedere la faccia del cliente quando gli ho detto che secondo me andava fatto l'APE, se poi gli arrivassi là con un certificato per ogni stanza... beh, si convincerebbe definitivamente che lo stia prendendo per i fondelli!
SuperP
Messaggi: 9757
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Camini a legna

Messaggio da SuperP »

Anna B ha scritto:a norma UNI EN 13229:2006 "Inserti e caminetti aperti alimentati a combustibile solido - Requisiti e metodi di prova".
Già.. semplice così, no? Peccato che non parli di perdite al camino Pch,on etc
www.paolosavoia.com
Il mio libro sugli impianti negli edifici ad elevate prestazioni energetiche, clicca qui https://www.maggiolieditore.it/impianti ... tiche.html
4736A
Messaggi: 118
Iscritto il: lun set 18, 2017 21:46
Località: FM (Marche)
Contatta:

Re: Camini a legna

Messaggio da 4736A »

Ora mi ritrovo per fare un Superbonus al 110%, con una bella casa di campagna con 2 camini aperti al P.t. ed impianto a radiatori con caldaia a GPL.

Speravo non mi fosse capitato mai ed invece eccola puntuale la sfiga...!
g69
Messaggi: 32
Iscritto il: mer dic 09, 2020 17:30

Re: Camini a legna

Messaggio da g69 »

Anna B ha scritto: mar ott 21, 2014 18:42 Speravo che non mi capitasse mai e invece eccoci. Vecchia casa di campagna con solo 2 camini a legna (quelli vecchi, a camera aperta) e una stufa a legna che sarà anni '50 o giù di lì. I proprietari davano per scontato che gli facessi una dichiarazione di assenza di obbligo dell'APE. Ma come faccio a dichiarare praticamente che 2 camini + stufa a legna abbiano una potenza termica inferiore a 5 kw? Mi sembra mooolto azzardato. Ho scelto la strada più cautelativa e ho detto che bisogna fare l'APE. Anche per tutelarsi da eventuali contenziosi (quando ci sono di mezzo trasferimenti di proprietà non si sa mai...). Ma come valutare la potenza termica e il rendimento di "apparecchi" simili? Voi come vi regolereste in questo caso? Mi sembra tutto piuttosto aleatorio e facilmente contestabile. Grazie...
Permettimi una battuta, a me aleatorio mi sembra il software Cened...
detto questo a me ne sono capitati due di casi, ti consiglio una lettura del ex DPR 1391/1970, li trovi delle formule da poter utilizzare per risalire ad una potenza ipotetica in base alle dimensioni del camino, ecc...anche perchè presumo che i due caminetti siano ante norme UNI.
A mio avviso non te li contesterà mai nessuno.
Rispondi