Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
luca92
Messaggi: 2
Iscritto il: ven giu 07, 2019 07:48

Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da luca92 »

Buonasera colleghi,
secondo voi nel caso di intervento di ristrutturazione di 1° livello (obbligo energie rinnovabili secondo D.M. 26.06.2015) che però non rientra nella casistica di “ristrutturazione rilevante” (edifici demoliti e ricostruiti e quelli con superficie utile di almeno 1000 m2 ristrutturati integralmente – D.Lgs. 28/2011), gli interventi in oggetto accedono agli incentivi economici “ecobonus” limitatamente alla quota eccedente quella necessaria per il rispetto dell’obbligo della quota di energia rinnovabile o per la loro interezza?

Questo caso è rilevante nel contesto "ecobonus 110%", perché un cliente che decide di rinnovare gli impianti oltre a fare il cappotto su pareti e copertura, e quindi rientra a pieno titolo nella ristrutturazione di 1° livello con obbligo rinnovabili in legge 10, può portare in ecobonus 110% tutta la spesa degli impianti o solo la parte eccedente?

Per completezza riporto i riferimenti normativi:
a) Allegato 1 del Decreto requisiti minimi, punto 6 del paragrafo 3.3 "Inoltre, nei nuovi edifici e negli edifici sottoposti a ristrutturazioni importanti di primo livello, il progettista, nel rispetto delle disposizioni e dei metodi di calcolo di cui all’articolo 3 del presente decreto, con l’utilizzo dei pertinenti fattori di conversione in energia primaria totale, rinnovabile e non rinnovabile, come previsto al Capitolo 1, paragrafo 1.1, lettera g) e h), assevera l’osservanza degli obblighi di integrazione delle fonti rinnovabili secondo i principi minimi e le decorrenze di cui all’Allegato 3, del decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28.
b)Comma 4 dell'art. 11 del DLgs 28/2011 "Gli impianti alimentati da fonti rinnovabili realizzati ai fini dell'assolvimento degli obblighi di cui all'allegato 3 del presente decreto accedono agli incentivi statali previsti per la promozione delle fonti rinnovabili, limitatamente alla quota eccedente quella necessaria per il rispetto dei medesimi obblighi. Per i medesimi impianti resta ferma la possibilità di accesso a fondi di garanzia e di rotazione."

grazie

boba74
Messaggi: 225
Iscritto il: mar mag 26, 2020 15:16

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da boba74 »

Che sappia io, la ristrutturazione importante di 1* livello non richiede necessariamente l'obbligo del rispetto delle rinnovabili, a meno che non sia anche una ristrutturazione rilevante (quindi demolizione e ricostruzione, oppure ristrutturazione integrale di edificio >1000 m2):
Un edificio inferiore a 1000 m2 in cui fai un cappotto sul 100% della superficie e ristrutturi l'impianto non ricade in tale casistica, salvo che ciò non sia specificato in normative regionali o locali più restrittive... :roll:

Tom Bishop
Messaggi: 1976
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da Tom Bishop »

boba74 ha scritto:
lun lug 27, 2020 10:08
Che sappia io, la ristrutturazione importante di 1* livello non richiede necessariamente l'obbligo del rispetto delle rinnovabili, a meno che non sia anche una ristrutturazione rilevante (quindi demolizione e ricostruzione, oppure ristrutturazione integrale di edificio >1000 m2):
In Lombardia è obbligatorio
Tom Bishop

boba74
Messaggi: 225
Iscritto il: mar mag 26, 2020 15:16

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da boba74 »

Mi pare che di questa cosa si fosse già parlato anche prima del 110: si parla di "incentivi" e non di detrazioni fiscali.

girondone
Messaggi: 10669
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da girondone »

no il 28 vale anche per le detrazioni

infatti è anche sui vademecum enea

mat
Messaggi: 3109
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da mat »

boba74 ha scritto:
lun lug 27, 2020 10:08
Che sappia io, la ristrutturazione importante di 1* livello non richiede necessariamente l'obbligo del rispetto delle rinnovabili, a meno che non sia anche una ristrutturazione rilevante (quindi demolizione e ricostruzione, oppure ristrutturazione integrale di edificio >1000 m2):
Questo a detta delle faq MiSe, attenzione però che so di alcuni uffici tecnici che delle faq se ne fregano e osservano alla lettera quanto prescrive il DM Minimi (a mio avviso correttamente, come ho sempre detto)

Ronin
Messaggi: 3758
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da Ronin »

de facto l'incrocio tra 1° livello e 110% si ha fondamentalmente nel caso di demolizione e ricostruzione (nei casi condominiali, che per inciso sono anche gli unici che ragionevolmente possono superare i 1.000 m2 visto che siamo nel residenziale, il 1° livello non si raggiunge mai, perchè occorrerebbe intervenire anche su distribuzione ed emissione, cioè rifare tubi e termosifoni, cosa che senz'altro non si farà, come già discusso in un thread che non ho tempo di ripescare, giusto mat?).
in tale caso sembra palese che il fotovoltaico si detrae fino al valore economico previsto dal bonus 110%, indipendentemente dal minimo di legge, no? altrimenti non avrebbero incluso le demolizioni e ricostruzioni nel 110%, anche nella guida ade non si fa alcuna specificazione al riguardo.

mat
Messaggi: 3109
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da mat »

Ronin ha scritto:
mer lug 29, 2020 12:05
de facto l'incrocio tra 1° livello e 110% si ha fondamentalmente nel caso di demolizione e ricostruzione
Mmm no, nel caso di una unifamiliare o assimilata, ma anche di una bi/trifamiliare con ristrutturazione di tutte le ui, raggiungi facilmente il primo livello con due interventi "pro superbonus": sto pensando al tipico edificio che viene "sventrato" e rifatto, impianti compresi.
Sui condomini sì, ne avevamo già parlato e siamo lontani dal problema.
Ronin ha scritto:in tale caso sembra palese che il fotovoltaico si detrae fino al valore economico previsto dal bonus 110%, indipendentemente dal minimo di legge, no? altrimenti non avrebbero incluso le demolizioni e ricostruzioni nel 110%, anche nella guida ade non si fa alcuna specificazione al riguardo.
Eh, difatti si tratterebbe di un cortocircuito normativo: faccio qualcosa per accedere al bonus, ma poi mi viene negato perchè quel qualcosa mi porta ad avere degli obblighi di legge minimi che devo scomputare. E mica solo per il fv, direi: anche per pdc e biomasse che concorrano alla quota fer.

girondone
Messaggi: 10669
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da girondone »

Ronin ha scritto:
mer lug 29, 2020 12:05
de facto l'incrocio tra 1° livello e 110% si ha fondamentalmente nel caso di demolizione e ricostruzione (nei casi condominiali, che per inciso sono anche gli unici che ragionevolmente possono superare i 1.000 m2 visto che siamo nel residenziale, il 1° livello non si raggiunge mai, perchè occorrerebbe intervenire anche su distribuzione ed emissione, cioè rifare tubi e termosifoni, cosa che senz'altro non si farà, come già discusso in un thread che non ho tempo di ripescare, giusto mat?).
in tale caso sembra palese che il fotovoltaico si detrae fino al valore economico previsto dal bonus 110%, indipendentemente dal minimo di legge, no? altrimenti non avrebbero incluso le demolizioni e ricostruzioni nel 110%, anche nella guida ade non si fa alcuna specificazione al riguardo.
ultima frase
assolutamente no

se devi rispettare minimo di legge no incentivo e detraz per la quota di obbligo

Ronin
Messaggi: 3758
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da Ronin »

girondone ha scritto:
mer lug 29, 2020 14:04
ultima frase
assolutamente no
non mi pare così ovvio.
il 110 è introdotto da una legge, atto di rango equivalente a quello del DLGS 28, oltre che più recente.
la lettera di quanto scritto consente la detrazione.
materia per un quesito all'ADE.

girondone
Messaggi: 10669
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da girondone »

può essere
la vera questione che al ministero manco si ricordano il decreto 28

prova ne è quello che dichiarò l ing capo riguardo la detraz della biomassa con bonuscasa

boba74
Messaggi: 225
Iscritto il: mar mag 26, 2020 15:16

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da boba74 »

Scusate, ma al di là dei vademecum ENEA (preferisco considerarli oro colato fino a un certo punto :roll: ), dov'è che si evince che le cose obbligatorie per legge non possono essere messe in detrazione?
OK, nel caso delle rinnovabili Il Dlgs 28 parla di "incentivi", non di detrazioni, quindi potrei capire ad esempio che il FV non rientri nel conto termico, che è un incentivo, ma cosa c'entrano le detrazioni fiscali, siano esse al 110% o 65% o 50%?
E del resto, se dovessimo applicare "per principio" questa regola in generale non si potrebbe portare quasi nulla in detrazione, neppure interventi sull'involucro, se non per la parte "eccedente" il valore di trasmittanza limite di legge, dato che se intervieni sull'involucro sei obbligato a rispettare una trasmittanza... è un cane che si morde la coda.

Ronin
Messaggi: 3758
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da Ronin »

la detrazione è un incentivo, non si discute (più volte chiarito che rientra tra gli "incentivi comunque denominati").
lo spirito (e anche la lettera) del DL 28 è chiaro, se fai un intervento che comporta FER obbligatorie per legge, queste non sono incentivabili (e quindi nemmeno detraibili), salvo per la quota che supera gli obblighi di legge. gli esempi che fai sulla trasmittanza non si applicano, non riguardano le FER.
è chiaro che chi ha scritto il DL 28 pensava agli "interventi" intesi in senso edilizio, e non alla riqualificazione energetica, non a caso in prima istanza il 110 non si applicava alla demolizione e ricostruzione.

secondo me il dubbio comunque è legittimo ma veramente da "più realista del re", anche nel caso di demolizione e ricostruzione di un edificio pubblico NZEB, il GSE ha riconosciuto il contributo massimo del conto energia termico senza richiedere scorpori dal costo ammesso degli impianti FER (FV e ST) presenti per rispettare l'obbligo (e senza i quali l'edificio NZEB non lo sarebbe stato).

girondone
Messaggi: 10669
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da girondone »

boba74 ha scritto:
mer lug 29, 2020 14:40
Scusate, ma al di là dei vademecum ENEA (preferisco considerarli oro colato fino a un certo punto :roll: ), dov'è che si evince che le cose obbligatorie per legge non possono essere messe in detrazione?
OK, nel caso delle rinnovabili Il Dlgs 28 parla di "incentivi", non di detrazioni, quindi potrei capire ad esempio che il FV non rientri nel conto termico, che è un incentivo, ma cosa c'entrano le detrazioni fiscali, siano esse al 110% o 65% o 50%?
E del resto, se dovessimo applicare "per principio" questa regola in generale non si potrebbe portare quasi nulla in detrazione, neppure interventi sull'involucro, se non per la parte "eccedente" il valore di trasmittanza limite di legge, dato che se intervieni sull'involucro sei obbligato a rispettare una trasmittanza... è un cane che si morde la coda.
ma che cerntra involucro
il decreto 28 parla delle rinnovabili quidni pd c biomassa es olare
per quanto mi riguarada detrazione = incentivo

girondone
Messaggi: 10669
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da girondone »

Ronin ha scritto:
mer lug 29, 2020 15:09
la detrazione è un incentivo, non si discute (più volte chiarito che rientra tra gli "incentivi comunque denominati").
lo spirito (e anche la lettera) del DL 28 è chiaro, se fai un intervento che comporta FER obbligatorie per legge, queste non sono incentivabili (e quindi nemmeno detraibili), salvo per la quota che supera gli obblighi di legge. gli esempi che fai sulla trasmittanza non si applicano, non riguardano le FER.
è chiaro che chi ha scritto il DL 28 pensava agli "interventi" intesi in senso edilizio, e non alla riqualificazione energetica, non a caso in prima istanza il 110 non si applicava alla demolizione e ricostruzione.

secondo me il dubbio comunque è legittimo ma veramente da "più realista del re", anche nel caso di demolizione e ricostruzione di un edificio pubblico NZEB, il GSE ha riconosciuto il contributo massimo del conto energia termico senza richiedere scorpori dal costo ammesso degli impianti FER (FV e ST) presenti per rispettare l'obbligo (e senza i quali l'edificio NZEB non lo sarebbe stato).
beh credo che sia stato un esaminatore poco attento del gse

il gse su quel discorso ha fatto un casino pazzesco .... come su altri

luca92
Messaggi: 2
Iscritto il: ven giu 07, 2019 07:48

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da luca92 »

anche io temo in un cortocircuito normativo; magari si potrebbe fare un quesito all'AdE non appena pubblicato il decreto attuativo del MiSe

Ronin
Messaggi: 3758
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Obbligo rinnovabili - Ecobonus 110%

Messaggio da Ronin »

luca92 ha scritto:
lun ago 03, 2020 21:15
anche io temo in un cortocircuito normativo; magari si potrebbe fare un quesito all'AdE non appena pubblicato il decreto attuativo del MiSe
un interpello, dici (alla direzione regionale, 60 gg per la risposta)? lo può fare il contribuente interessato a detrarre. altrimenti un'istanza di consulenza giuridica (120 gg...). io comunque non la faccio perchè se poi si viene a sapere che sono stato io a svegliare il cane che dormiva... :lol:

Rispondi