Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
val14
Messaggi: 3
Iscritto il: mer giu 24, 2020 14:33

Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da val14 »

Ciao a tutti,
chiedo parere su una fattura per installazione clima in PDC senza sostituzione e senza ristrutturazione (ma con comunicazione in comune tramite "Comunicazione di opere libere").
L'iva in fattura dell'idraulico è tutta al 10% (imponibile fornitura e posa in opera è tutto al 10%), è corretto? E in teoria non è possibile fare l'Enea perchè tale pratica presuppone sempre un generatore "sostituito" vicino al nuovo generatore installato. Correggetemi se sbaglio vi prego! :(

giotisi
Messaggi: 1732
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da giotisi »

La fattura è probabilmente sbagliata, ma non è affar nostro, ma del commercialista dell'idraulico; andava usato il meccanismo dei beni significativi, con separata esposizione di quanto accessorio, di quanto agevolato e di quanto non agevolato.
Risparmio energetico non si puo' fare, perchè come dici giustamente, non vi è la completa sostituzione dell'impianto; pero' può fare art.16/bis comma h (bonus casa, risparmio energetico): verifica la causale di bonifico.

HUGO
Messaggi: 985
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da HUGO »

giotisi ha scritto:
gio giu 25, 2020 16:03
La fattura è probabilmente sbagliata, ma non è affar nostro, ma del commercialista dell'idraulico; andava usato il meccanismo dei beni significativi, con separata esposizione di quanto accessorio, di quanto agevolato e di quanto non agevolato.
Risparmio energetico non si puo' fare, perchè come dici giustamente, non vi è la completa sostituzione dell'impianto; pero' può fare art.16/bis comma h (bonus casa, risparmio energetico): verifica la causale di bonifico.
Anche se la PDC è una nuova installazione si può fare il bonus casa ?
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1977
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da ilverga »

Si, Bonus casa anche se la PDC è di nuova installazione.

girondone
Messaggi: 10340
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da girondone »

quoto i colleghi

val14
Messaggi: 3
Iscritto il: mer giu 24, 2020 14:33

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da val14 »

giotisi ha scritto:
gio giu 25, 2020 16:03
La fattura è probabilmente sbagliata, ma non è affar nostro, ma del commercialista dell'idraulico; andava usato il meccanismo dei beni significativi, con separata esposizione di quanto accessorio, di quanto agevolato e di quanto non agevolato.
Risparmio energetico non si puo' fare, perchè come dici giustamente, non vi è la completa sostituzione dell'impianto; pero' può fare art.16/bis comma h (bonus casa, risparmio energetico): verifica la causale di bonifico.

Quindi, se non sbaglio, al di là della struttura della fattura, che deve distinguere beni significativi/prestazione con relative aliquote, una nuova installazione clima beneficia dell'Iva al 10% + ENEA Bonus casa (50%)?
Scusi, ma la situazione non è d'immediata comprensione ai meno esperti.

girondone
Messaggi: 10340
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da girondone »

l iva segue le normali regole
e come detto sopra è campo da commercislisti

marcoaroma
Messaggi: 95
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da marcoaroma »

In altre parole, detrazioni fiscali e IVA agevolata sono due icentivi che agiscono ognuno a modo suo, insieme o da sole.

girondone
Messaggi: 10340
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da girondone »

già...

val14
Messaggi: 3
Iscritto il: mer giu 24, 2020 14:33

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da val14 »

Grazie mille!

ST.SIM
Messaggi: 77
Iscritto il: ven feb 24, 2017 10:50

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da ST.SIM »

Un dubbio su questo argomento, si possono mettere in detrazione le pompe di calore con bonus casa anche se non c'è sostituzione e senza lavori di manutenzione straordinaria o ristrutturazione, quindi non ho l'obbligo di nessuna comunicazione in Comune ??
Basta installare le nuove pompe di calore e fare pratica Enea ??

girondone
Messaggi: 10340
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da girondone »

si basta leggere la guida ade e c'è tutto

ST.SIM
Messaggi: 77
Iscritto il: ven feb 24, 2017 10:50

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da ST.SIM »

Si ho letto la guida dell'Ade che dice :

"abilitazioni amministrative richieste dalla vigente legislazione edilizia in relazione alla tipologia di lavori da realizzare (concessioni, autorizzazioni ecc.) o, se la normativa non prevede alcun titolo abilitativo. dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà in cui indicare la data di inizio dei lavori e attestare che gli interventi realizzati rientrano tra quelli agevolabili"

nel caso che si discuteva prima di nuova installazione di pompe di calore, non essendoci obblighi di concessioni e autorizzazione e in assenza di modulo comunale per la "comunicazione di opere libere", questo atto di notorietà indicato da Ade chi lo deve fare ???

girondone
Messaggi: 10340
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da girondone »

il cliente chi se no?

marcoaroma
Messaggi: 95
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da marcoaroma »

Quindi anche un cambio caldaia con una nuova a condensazione senza necessità di titoli edilizi può essere detratto al 50% per bonus casa e si possono evitare le valvole termostatiche in quanto non obbligatorie?

Cortex
Messaggi: 82
Iscritto il: sab feb 04, 2017 16:48

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da Cortex »

marcoaroma ha scritto:
ven lug 03, 2020 00:37
Quindi anche un cambio caldaia con una nuova a condensazione senza necessità di titoli edilizi può essere detratto al 50% per bonus casa e si possono evitare le valvole termostatiche in quanto non obbligatorie?
Vedi faq G sul Bonus Casa.

"Nell’intervento di sostituzione del generatore di calore esistente con caldaia a condensazione, le valvole termostatiche sono obbligatorie per poter usufruire del Bonus Casa?
L’intervento di sostituzione del generatore di calore deve essere realizzato nel rispetto della normativa tecnica vigente, ovvero in riferimento al Decreto “Requisiti Minimi” del 26 giugno 2015. In particolare, si cita quanto riportato nell’Allegato 1, par. 5.3.1, lett. b): “nel caso di nuova installazione di impianti termici di climatizzazione invernale in edifici esistenti, o ristrutturazione dei medesimi impianti o di sostituzione dei generatori di calore, compresi gli impianti a sistemi ibridi, si applica quanto previsto di seguito: [...] b) installazione di sistemi di regolazione per singolo ambiente o per singola unità immobiliare, assistita da compensazione climatica.” La mancata installazione delle valvole termostatiche
in un impianto a radiatori sminuisce la maggiore efficienza della caldaia a condensazione, in quanto non si creeranno quasi mai le condizioni per fare avvenire la condensazione del vapore d’acqua presente nei fumi."

girondone
Messaggi: 10340
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da girondone »

"o per singola zona" = non obbligo di vt basta un termostato che fa una zona unica

che poi servano è un altro discorso

marcoaroma
Messaggi: 95
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Clima 2020 - Iva al 10% + Enea

Messaggio da marcoaroma »

Avevo letto la faq e sono andato avanti nell'articolo, c'è scritto subito dopo:
d) nel caso di sostituzione di generatori di calore, si intendono rispettate tutte le disposizioni ....... qualora coesistano le seguenti condizioni:
i. i nuovi generatori di calore a combustibile gassoso o liquido abbiano un rendimento termico utile nominale non inferiore a quello indicato al paragrafo 1.3, comma 1, dell’Appendice B.
ii. le nuove pompe di calore elettriche o a gas abbiano un coefficiente di prestazione (COP o GUE) non inferiore ai valori riportati al paragrafo 1.3, comma 2, dell’Appendice B;
iii. nel caso di installazioni di generatori con potenza nominale del focolare maggiore del valore preesistente di oltre il 10%, l’aumento di potenza sia motivato con la verifica dimensionale dell’impianto di riscaldamento condotto secondo la norma UNI EN 12831;
iv. nel caso di installazione di generatori di calore in impianti a servizio di più unità immobiliari, o di edifici adibiti a uso non residenziale siano presenti un sistema di regolazione per singolo ambiente o per singola unità immobiliare, assistita da compensazione climatica, e un sistema di contabilizzazione diretta o indiretta del calore che permetta la ripartizione dei consumi per singola unità immobiliare;

Quindi sostituzione di caldaia in singolo appartamento, non servono né compensazione climatica né soprattutto valvole termostatiche.
Perché Enea scrive solo metà articolo e sponsorizza l'uso di vt?

Rispondi