Dichiarazione di rispondenza gas e impianto termico

Normativa per gli impianti gas, Legge 46/90, Delibera AEEG 40/04, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
enea
Messaggi: 81
Iscritto il: mer gen 28, 2009 16:30
Località: Firenze
Contatta:

Dichiarazione di rispondenza gas e impianto termico

Messaggio da enea »

Chiedo un confronto con gli altri utenti.La situazione che sto affrontando è questa: da un proprietario di un edificio e di un impianto condominiale mi è stato richiesto di fare una dichiarazione di rispondenza per ottere l'agibilità di questo immobile. L'immobile è di inizio '900 l'impianto termico probabilmente è stato installato o perlomeno fortemente risuttrurato negli anni '80. Non c'è progetto non c'è una relazione L10/91. C'è un inail e c'è il CPI trattandosi di un impianto con generatore da 182kW.
L'impianto ha diverse magagne, non c'è il trattamento acqua, facendo un sopralluogo ho trovato una parte di canna fumeria scollegata, la centrale è usata come deposito,la caldaia è vecchiotta (inizio anni 2000). Più lo guardo e più ci noto cosse che non vanno. Per cercare di essere pratico allora ho consigliato di certificare solo il gas. Ho portato un idraulico (io sono un tecnico) per fare la prova di tenuta. E gli ho chiesto di certificarmi quella.Lui ha notato le stesse problematiche ma mi dice: l'impianto termico c'è attaccato...se ci sono dei problemi le due cose vanno assieme non mi sento di farti il rapporto gas in maniera disgiunta. Allora mi è preso un dubbio: si può certificare l'impianto gas in maniera disgiunta dagli apparecchi che ci sono istallati? o come sostiene lui va visto come impianto unico gas+termico?

ponca
Messaggi: 1004
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Dichiarazione di rispondenza gas e impianto termico

Messaggio da ponca »

l'impianto gas e l'impianto termico sono distinti ma per certificare l'impianto gas non puoi limitarti alle tubazioni di adduzione, devi verificare anche la canna fumaria, il generatore e il locale di installazione

credo sia inevitabile chiedere l'adeguamento di quello che non va
ma al cpi non era stata allegata la DICO dell'impianto?

Terminus
Messaggi: 8292
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Dichiarazione di rispondenza gas e impianto termico

Messaggio da Terminus »

Come dice Ponca, la DIRI dell'impianto gas si tira dietro la conformità anche dell'evacuazione fumi e della ventilazione ed aerazione della centrale termica.
L'impianto idronico è disgiunto, ma per l'agibilità il Comune vorrà quasi sicuramente una DIRI anche per esso.
Se c'è un CPI puoi avere prova dell'epoca di realizzazione della CT e quindi basarti su questa per determinare le norme a cui dovrai certificare la conformità.
Sicuramente per le verifiche dovrai fare riferimento alla UNI 11137 ed alla UNI 10845.

Rispondi