PIANI E PIASTRE RADIANTI - CODICE PREV. INC.

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
ale2006
Messaggi: 17
Iscritto il: ven set 04, 2009 16:09

PIANI E PIASTRE RADIANTI - CODICE PREV. INC.

Messaggio da ale2006 »

Buongiorno a tutti.
Ho molti dubbi in merito a come determinare un piano radiante in una carrozzeria/officina.
Senza entrare nel merito delle altre condizioni e degli altri piani radianti, sto progettando un'officina che ha la facciata principale che attesta su un piazzale scoperto.
Una parte di tale facciata è però adiacente una tettoia (priva di pareti su due lati) utilizzata come posteggio dai gestori dell'attività.
Allego due file (disegnati a mano, scusate) sperando di farvi capire meglio lo stato dei luoghi.
Il mio dubbio è come gestisco i piani radianti su tale facciata; in un primo momento ho considerato un piano radiante P1 con relativa piastra (ci sono finestre e due portoni) senza valutare la presenza della tettoia (non l'avevo considerata vista la tipologia di struttura ed il suo uso) però poi mi è venuto in mente che tale tettoia potrebbe costituire un problema.
Primo problema: utilizzando il piano radiante come sopra, la tettoia è troppo vicina ala parete e quindi non ho la distanza di separazione che mi deriva da calcolo.
Secondo problema: ma come valuto tale tettoia ? fa parte dell'attività però a un uso diverso e poco rilevante, ma devo considerare piani radianti anche per la tettoia ?

Avete consigli o indicazioni su come risolvere i miei dubbi?
Grazie mille.
Allegati
sezione
sezione
IMG-7375-min-compressed.jpg (408.61 KiB) Visto 107 volte
pianta
pianta
IMG-7376-min.jpg (426.91 KiB) Visto 107 volte

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 321
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56
Località: Lombardia

Re: PIANI E PIASTRE RADIANTI - CODICE PREV. INC.

Messaggio da travereticolare »

Ciao,

cerco di risponderti al meglio, eventuali integrazioni sono ben accette

Anche se non inerente alla domanda, tieni sempre presente quanto presente al paragrafo S.3.8 comma 4.

Qual è il bersaglio verso cui stai valutando l'irraggiamento? La tettoia non credo sia un bersaglio verso cui verificarlo. Per bersaglio si intende un altra opera da costruzione oppure cumuli di materiali combustibili.

Se il bersaglio sono le auto posteggiate sotto la tettoia, e quindi vuoi valutare una distanza di sicurezza oltre la quale parcheggiare le auto per evitare che in caso di incendio all'interno dell'officina (sorgente) si inneschino allora è corretto come hai valutato la piastra P1.

Se il bersaglio invece è oltre la tettoia e quindi ipotizzi anche un possibile incendio sotto l'area coperta dovrai valutare i piani radianti anche per la tettoia.

inoltre, il paragrafo S.3.11.1 comma 4 sembra omettere eventuali elementi aggettanti incombustibili (es. sbalzi aperti, balconi, sporti di gronda, ...) però secondo me tale paragrafo è valido per piccoli aggetti. una superficie coperta come la tua potrebbe provocare la stratificazione dei fumi e il conseguente innalzamento della temperatura, il che farà aumentare la distanza di sicurezza verso il bersaglio prescelto.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

ale2006
Messaggi: 17
Iscritto il: ven set 04, 2009 16:09

Re: PIANI E PIASTRE RADIANTI - CODICE PREV. INC.

Messaggio da ale2006 »

Grazie per la risposta prima di tutto.
Per quanto concerne il paragrafo S.3.8 comma 4, avevo già notato la problematica; è che faccio fatica a considerare questo tipo di tettoia come un "edificio".
Sono d'accordo con te per gli aggetti e gli sbalzi.
Per quanto riguarda la tettoia mi hai dato un ottimo spunto che non avevo considerato ovvero il fatto che la tettoia non sia "bersaglio" ma che possano esserlo le auto posteggiate e che quindi la distanza possa riferirsi alle auto.
Dal mio punto di vista, altro non considererei (incendio delle auto sotto la tettoia) perché sinceramente mi sembrerebbe esagerato però effettivamente la situazione è un pò particolare.
Grazie ancora.

Rispondi