scala protetta e vano corsa ascensore Codice

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
GMP
Messaggi: 144
Iscritto il: sab lug 08, 2017 13:01

scala protetta e vano corsa ascensore Codice

Messaggio da GMP »

Buongiorno,

Situazione:

Attività che costituisce compartimento multipiano, servito da una sola scala aperta posta al centro dell’edificio.

Al piano soppalco, per la sua morfologia assimilabile ad un rettangolo, mi si configureranno due corridoi ciechi di esodo, rispettivamente a destra e a sinistra della scala.

Siccome tali lunghezze superano quella massime ammesse dal codice ho penso di compartimentare la scala ed escludere la porzione di esodo protetta, così come specificato nella tabella S.4-20 e relativi esempi presenti nel CoPI.

Ora, all’interno del nuovo disimpegno protetto che si verrà a creare, sarà inglobato anche il vano corsa dell’ascensore.

Le porte dell’ascensore devono avere caratteristiche di resistenza al fuoco, corretto?

Terminus
Messaggi: 7872
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: scala protetta e vano corsa ascensore Codice

Messaggio da Terminus »

Se il vano corsa è interamente ricompreso nel vano scale protetto, è esso stesso automaticamente protetto (rispetto al resto del fabbricato) e quindi non servono porte EI (V.3.3.2).
Ovviamente dal vano scale dovrai raggiungere il luogo sicuro tramite percorso protetto.

GMP
Messaggi: 144
Iscritto il: sab lug 08, 2017 13:01

Re: scala protetta e vano corsa ascensore Codice

Messaggio da GMP »

Perfetto, grazie.

Sisi, la scala al piano terra sbarca in un altro disimpegno protetto che adduce direttamente all'esterno (luogo sicuro temporaneo) e successivamente tramite un percorso esterno sarà raggiungibile il luogo sicuro, ubicato su pubblica via.

Rispondi