Sistema Honeywell Evohome

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Raphus
Messaggi: 4
Iscritto il: sab nov 30, 2019 15:41

Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da Raphus » mar dic 03, 2019 20:24

Buona sera,
sono nuovo del forum.
Pongo una questione, senza allacciarmi a precedenti già presenti perchè mi pare che le discussioni siano state aperte già tempo fa e contengano domande diverse dalla mia.

Ho acquistato un sistema Honeywell Evohome al posto di termovalvole tradizionali. Ho la centralina e 4 valvole meccanizzate.
Nonostante la semplicità dell'installazione, 3 valvole su 4 sono ingovernabili. La sola che funziona a dovere è quella applicata al termoarredo del bagno. Le altre tre sono applicate a termo tradizionali in ghisa metallo che sono assolutamente liberi su ogni lato, non sono coperti o incassati, ma sono posti sotto mensola di marmo (condominio di fine anni 50).
Tanto credo basti per falsare completamente il funzionamento delle valvole, che non lavorano in modo modulare ma con forti picchi di calore alternati a lunghi periodi di spegnimento completo dei termo. Il risultato non è gradevole.

L'assistenza Honeywell mi ha prima consigliato di bloccare il libero aggiustamento delle singole valvole, poi subito dopo di restituirle perchè difettose, oppure di rivolgermi ad un installatore accreditato... niente di più, poi è calato il silenzio...

Io intanto mi sono letto attentamente ogni manuale che ho trovato e ho provato varie configurazioni del sistema: offset generale da centralina, offset singolo sulle tre valvole incriminate (impostato a -2 o -3), limitazione dell'escursione termica tra 15 min e 23 max, riprogrammazione da zero delle valvole, controllo e riconfigurazione della connessione RF di ogni singola valvola...

Non ho avuto grande soddisfazione... Il sistema continua ad agire in modo che si alternano picchi di grande calore seguiti dallo spegnimento totale dei termo. Al momento, ho la temperatura impostata sui 21°, con offset -3, e sul display vengono indicate temperature di 24, 25 e 26°. Al mattino fa freddo, il sistema non mi porta alla temperatura desiderata, e invece alla sera fa caldo, con netto superamento della stessa.

Avrei voluto provare a modificare altri parametri, come i cicli ora ed il tempo minimo di on, ma la possibilità mi è preclusa: sul display compare solo la possibilità di impostare l'offset, cosa che ho preferito fare su ogni singola valvola...

Ora, siccome non mi pare che il sistema preveda l'applicazione di sonde alle termovalvole per una lettura della temperatura ad una certa distanza (se non quelle specifiche per l'apertura finestre, che io peraltro ho disabilitato come funzione), non so davvero che pesci pigliare...

Grazie per qualche consiglio

Buona serata a tutti

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4183
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da NoNickName » mar dic 03, 2019 20:59

Quando dici "ho acquistato" intendi dire che hai installato fai-da-te il sistema o l'hai acquistato da un installatore?
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Raphus
Messaggi: 4
Iscritto il: sab nov 30, 2019 15:41

Re: Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da Raphus » mar dic 03, 2019 21:08

Ho interpellato la Honeywell che mi ha girato ad un loro agente che mi ha indicato il codice del kit che faceva il caso mio (KIT 4 ZONE art. ATP924R3020). Siccome non era un rivenditore, non mi ha fatto nessuna proposta d'acquisto e così ho comprato su uno dei siti indicati sulla pagina della stessa Honeywell...

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4183
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da NoNickName » mar dic 03, 2019 21:30

In caso di termosifone coperto esiste il termostato wireless T87RF2041
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Raphus
Messaggi: 4
Iscritto il: sab nov 30, 2019 15:41

Re: Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da Raphus » mar dic 03, 2019 21:42

Grazie NoNickName per la tua risposta...
Ma il termostato a cui ti riferisci si interfaccia con la centralina e con tutte e 4 le valvole o ne occorre uno per ciascuna delle valvole?

Se qualcuno mi avesse detto che bastava che il termosifone fosse posto sotto un davanzale, come peraltro in moltissimi appartamenti, per precludermi un funzionamento corretto delle valvole, avrei valutato opzioni diverse... Se qualcuno mi avesse detto che il kit era complesso da configurare da soli e che occorreva il sopralluogo di un installatore, allora avrei agito diversamente... E va già bene che con la Honeywell ho almeno avuto un contatto... con un'altra ditta famosa, costruttrice di questi sistemi, non ho avuto più nessun riscontro dopo richiesta di info da form sul loro sito ufficiale e assegnazione di protocollo pratica...

Saluti

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4183
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da NoNickName » mar dic 03, 2019 21:50

Raphus ha scritto:
mar dic 03, 2019 21:42
Ma il termostato a cui ti riferisci si interfaccia con la centralina e con tutte e 4 le valvole o ne occorre uno per ciascuna delle valvole?
Si interfaccia alla centralina. Lo conosco poco, informati presso Honeywell.
Raphus ha scritto:
mar dic 03, 2019 21:42
Se qualcuno mi avesse detto che bastava che il termosifone fosse posto sotto un davanzale, come peraltro in moltissimi appartamenti, per precludermi un funzionamento corretto delle valvole, avrei valutato opzioni diverse
Come in tutti i casi in cui si commette un errore, se lo avessimo saputo prima, non lo avremmo commesso.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Raphus
Messaggi: 4
Iscritto il: sab nov 30, 2019 15:41

Re: Sistema Honeywell Evohome

Messaggio da Raphus » mar dic 03, 2019 21:54

Non credo di aver commesso nessun errore, semmai ci sono stato indotto, che è diverso...

Come ho scritto, Honeywell nel postvendita non mi ha più offerto nessuna assistenza...

Comunque, grazie.

Rispondi