REI vano ascensore. chi prevale

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
ildubbio
Messaggi: 292
Iscritto il: sab apr 18, 2015 07:59

REI vano ascensore. chi prevale

Messaggio da ildubbio » mer nov 06, 2019 12:08

il dm 1986 sulle autorimesse prevede che i passaggi tra i piani dell'autorimessa, le rampe pedonali, le scale, gli ascensori, gli elevatori, devono essere esterni o racchiusi in gabbie realizzate con strutture non combustibili di tipo almeno REI 120 e muniti di porte di tipo almeno REI 120 provviste di autochiusura.

il dm 2005 sugli ascensori prevede per i vani protetti che le pareti del vano di corsa, comprese le porte di piano, le porte di soccorso e porte e portelli d'ispezione, .....devono avere le stesse caratteristiche di resistenza al fuoco del compartimento (quindi nel caso di specie REI90)

quale norma prevale secondo voi?
esiste qualche circolare sul punto?
Ultima modifica di ildubbio il gio nov 07, 2019 09:04, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 228
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: REI vano ascensore. chi prevale

Messaggio da travereticolare » mer nov 06, 2019 14:44

Ciao,

il DM sugli ascensori non è il D.M. 15/09/2005 ? "Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per i vani degli impianti di sollevamento ubicati nelle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi"

Comunque a mio avviso prevale la prescrizione più restrittiva, quella dettata del DM autorimesse, quindi dire R/E.I. 120.
Il tuo progetto è redatto seguendo le prescrizione del DM 01/02/1986 che al p.to 3.6.2 ti obbliga a strutture 120.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili.

ildubbio
Messaggi: 292
Iscritto il: sab apr 18, 2015 07:59

Re: REI vano ascensore. chi prevale

Messaggio da ildubbio » gio nov 07, 2019 09:04

certo...2005

è chiaro che la norma più restrittiva garantisce.
ma in fondo la norma del 2005, è successiva, e peraltro emanata oltre 20 anni dopo (con conoscenze maggiori). potrebbe anche essere che prevalga quest'ultima.

non mi sembra via sia una circolare in merito

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 228
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: REI vano ascensore. chi prevale

Messaggio da travereticolare » gio nov 07, 2019 10:02

Secondo me quando il Decreto ascensori dice "i vani protetti, le pareti del vano di corsa, comprese le porte di piano, le porte di soccorso e porte e portelli d'ispezione, .....devono avere le stesse caratteristiche di resistenza al fuoco del compartimento" dà un'indicazione generale, ma se c'è una Regola Tecnica Verticale che specifica già i requisiti REI dei vani ascensori ecc...prevale quest'ultima in quanto è una prescrizione aggiuntiva.

Poi io faccio sempre un'analogia con la norma delle Centrali Termiche e delle Autorimesse.

Se ho una Centrale Termica all'interno della volumetria del fabbricato il DM del 96 mi dice che le strutture devono essere EI 120. Se la stessa è inserita all'interno dell'autorimessa, il DM dell'86, che è antecedete, mi richiede strutture EI 180.

Quindi anche se il DM più recente mi da uno sgravio le strutture di separazione penso debbano essere sempre 180.

Resto in attesa di altri pareri
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1051
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: REI vano ascensore. chi prevale

Messaggio da weareblind » gio nov 07, 2019 14:05

Non sono in contrasto. Ove manchi un riferimento ulteriore di legge, prendi la classe del compartimento. Ove c'è una richiesta specifica perché la norma è verticale, prendi la verticale.

Rispondi