pavimento in gomma potere calor

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
anna310879
Messaggi: 54
Iscritto il: gio lug 11, 2013 15:28

pavimento in gomma potere calor

Messaggio da anna310879 » mer lug 31, 2019 13:04

Buongiorno, chiedo il vostro aiuto per un calcolo di carico d'incendio, qualcuno avrebbe un valore attendibile del C.I. per un pavimento di gomma? oppure un'indicazione attendibile su come basarmi? come spessore dovrei avere (siamo in fase progettuale) 4 mm, e come peso siamo sui 4,5 kg/mq. Cosa uso come valore? gomma naturale? gomma vulcanizzata? sinceramente, non so come comportarmi ed è importante, poichè devo riuscire a scegliere i materiali giusti affinchè il CI sia sotto i 100, perchè ho una copertura metallica orribile, che non potrei certificare nemmeno a volerla trattare, devo avere Resistenza 0.
Qualcuno che c'è già passato, sa come consigliarmi? ho come riserva l'uso del pavimento sportivo in linoleum, ma è effettivamente brutto, quello in gomma sarebbe molto meglio... Grazie a chi saprà aiutarmi

Terminus
Messaggi: 7751
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da Terminus » mer lug 31, 2019 13:57

Beh siamo comunque intorno ai 42 MJ/kg.
Se hai bisogno di maggiore precisione, devi chiedere al singolo produttore l'esatta composizione del proprio pavimento.

anna310879
Messaggi: 54
Iscritto il: gio lug 11, 2013 15:28

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da anna310879 » mer lug 31, 2019 14:55

ho chiesto al produttore, è caduto dalle nuvole... mi ha inviato una scheda con la certificazione di reazione al fuoco, ma non è quello di cui ho bisogno.
comunque, ci stiamo orientando al linoleum, spessori molto più ridotti e potere calorifico inferiore. Grazie Terminus

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4182
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da NoNickName » mer lug 31, 2019 17:18

Se hai la descrizione esatta del tipo di polimero utilizzato, si può fare una valutazione analitica.
Il lattice è circa 40, l'isoprene è circa 46.
42MJ/Kg mi sembra un'ottima approssimazione, circa uguale a quello del caucciù.
Il linoleum è circa la metà.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1079
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da weareblind » mer lug 31, 2019 19:53

In che senso valutazione analitica? Io uso la UNI EN 1991-1-2 allegato E. Se lì non presente, come procedi?
Perché, in un singolo caso, domandai di poter calcolare il PCI tramite le frazioni massive della miscela (avendo SDS le conosco), ma ebbi un no sulla possibilità di detrarre la quota parte di calore assorbito dalla presenza di acqua nella miscela.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4182
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da NoNickName » gio ago 01, 2019 08:44

weareblind ha scritto:
mer lug 31, 2019 19:53
In che senso valutazione analitica? Io uso la UNI EN 1991-1-2 allegato E. Se lì non presente, come procedi?
Con il calcolo dell'entalpia della molecola.
Nelle plastiche e gomme, non vi è presenza di acqua, se non in tracce trascurabili.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1079
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da weareblind » gio ago 01, 2019 16:51

L'entalpia torna, ma per quello domandavo cosa fai dell'acqua. Che qui non hai. Ma se ce l'hai?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4182
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da NoNickName » gio ago 01, 2019 18:19

A rigore andrebbe sottratto il calore latente di evaporazione, sapendo però la qtà% esatta di acqua in peso. Però non sono tante le sostanze non tabellate che presentano qtà significative di acqua. Tipicamente sostanze organiche solide, delle stragrande maggiorparte delle quali però è già noto il CI ovvero il PCI ovvero la variazione di entalpia molare.
Nei liquidi, soluzioni altobollenti e dispersioni/emulsioni invece la presenza di acqua potrebbe rappresentare un aggravio del rischio, ma per il loro comportamento fisico, non chimico.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1079
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: pavimento in gomma potere calor

Messaggio da weareblind » ven ago 02, 2019 18:37

Uhm, lì ho un tema specifico... ho prodotti non tabellati acquosi. E vorrei togliere esattamente quello.

Rispondi