INPUT GRAFICO E ZONE TERMICHE

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Naldo
Messaggi: 1
Iscritto il: gio lug 11, 2019 23:28

INPUT GRAFICO E ZONE TERMICHE

Messaggio da Naldo » ven lug 12, 2019 09:23

Buongiorno a tutti, premetto che ho appena iniziato ad utilizzare EdilClima, mi sembra molto intuitivo....il problema è che usando l'imput grafico non genera in automatico le zone....le ho provate tutte.....

Tony27
Messaggi: 30
Iscritto il: gio nov 27, 2014 09:31

Re: INPUT GRAFICO E ZONE TERMICHE

Messaggio da Tony27 » ven lug 12, 2019 10:19

Una volta effettuato l'input della struttura vanno creati i locali climatizzati. C'è Il comando che si chiama proprio "Climatizzati". A quel punto puoi anche definire le Zone Termiche.

Nel manuale dovrebbe essere spiegato, con tanto di screenshot esplicativi se ricordo bene

a_brettyou
Messaggi: 524
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: INPUT GRAFICO E ZONE TERMICHE

Messaggio da a_brettyou » sab lug 13, 2019 21:22

Naldo ha scritto:
ven lug 12, 2019 09:23
non genera in automatico le zone
In EC700 la procedura per definire locali e zone è affidabile, collaudata e molto flessibile.
Quando però si hanno centinaia di locali suddivisi in molte decine di zone subito si pensa: ma non c'è un altro modo?
No, mi pare. Allora si schiudono alcune belle ore felicemente trascorse in pallosissime operazioni ripetitive.
Neanche una distrazione è permessa perché è un attimo cappellare (es. si continua per errore a assegnare locali ad una zona invece di passare alla zona successiva attraverso il pratico menù a tendina) e quindi altro tempo per rimettere a posto.
Per fortuna che come tutti i professionisti non ho problemi di produttività. Le ore mi sono sempre e lautamente riconosciute dai clienti :?

Progettisti di EC, mettetevi lì anche voi a assegnare locali e zone in un condominio per esempio di 10 piani con 8 UI per piano e 6 locali per UI.
E' certo che qualcosa per automatizzare vi verrebbe in mente e sicuramente sarebbe più efficace di quello che, per esempio, descrivo di seguito.
- primo step: si identificano i locali, come ora, ma senza che si debba assegnare il numero locale e numero zona. Semplicemente si attribuisce a quell'area la qualità di locale.
- secondo step: si seleziona un gruppo di locali (un po' come si selezionano le celle in un Excel), si dà un comando e in automatico il meraviglioso EC700, come d'incanto, assegna il numero di zona e il numero di ciascun locale.
- terzo step: se si vuole correggere l'assegnazione automatica, si corregge.
Ultima modifica di a_brettyou il dom lug 14, 2019 13:06, modificato 2 volte in totale.

girondone
Messaggi: 9885
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: INPUT GRAFICO E ZONE TERMICHE

Messaggio da girondone » dom lug 14, 2019 12:42

Non solo edilclima purtroppo

mat
Messaggi: 2873
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: INPUT GRAFICO E ZONE TERMICHE

Messaggio da mat » lun lug 15, 2019 10:57

a_brettyou ha scritto:
sab lug 13, 2019 21:22
Per fortuna che come tutti i professionisti non ho problemi di produttività. Le ore mi sono sempre e lautamente riconosciute dai clienti
:lol: :lol:
Confermo, in caso di errori nell'assegnazione delle zone occorre correggere locale per locale, che sia nell'input grafico o nelle tabelle post-esportazione; neanche il pratico comando "sostituisci" ci viene in aiuto in questo caso.
Diciamo che la possibilità di selezione multipla dei locali non sarebbe male, ma chissà se informaticamente è realizzabile facilmente...

ps: spezziamo però una lancia a favore dicendo che rispetto all'assegnazione zone col vecchio input grafico, siamo anni luce avanti :wink:

Rispondi