CT combustibile liquido e autorimessa

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
ingpignolo
Messaggi: 262
Iscritto il: lun ago 06, 2012 18:57

CT combustibile liquido e autorimessa

Messaggio da ingpignolo » gio apr 11, 2019 12:01

Situazione con centrale termica a combustibile liquido pot. 70 kW (di una abitazione privata) con accesso da disimpegno, il quale a sua volta ha accesso dal box :roll:

DM 28 APR 2005 mi dice che solo che la CT deve avere accesso da disimpegno...
Però mi dice anche:
"Nel caso di locali ubicati all'interno del volume di fabbricati destinati, anche parzialmente a pubblico spettacolo, caserme, attività comprese nei punti 51, 75, 84, 85, 86, 87, 89, 90, 92 e 94 (per edifici aventi altezza antincendio superiore a 54 m) dell'allegato al decreto ministeriale 16 febbraio 1982 (Gazzetta Ufficiale n. 98 del 9 aprile 1982) o soggetti ad affollamento superiore a 0,4 persone per m2, l'accesso deve avvenire direttamente dall'esterno o da intercapedi-ne antincendio di larghezza non inferiore a 0,9 m."

In particolare ex attività 92 è riferita alle autorimesse DM 1 FEB 1986.
Nel mio caso è solo un box (quindi sup. inferiore a 300mq e meno di 9 posti auto)
Il punto 2.1 mi dice:
"le eventuali comunicazioni ammissibili con i locali a diversa destinazione, facenti parte dell'edificio nel quale sono inserite, devono essere protette con porte metalliche piene a chiusura automatica; sono comunque vietate le comunicazioni con i locali adibiti a deposito o uso di sostanze esplosive e/o infiammabili;"

Essendo sotto il limite degli attuali 300mq, secondo me non rientro nel caso in cui ho la necessità di accesso dall'esterno o intercapedine antincendio.
Non riesco però a capire... essendo vietata la comunicazione con locale dove si usano sostanze infiammabili (CT a gasolio), mi chiedo se:
1) è sufficiente il disimpegno?
2) serve il filtro?
3) è proprio vietato quindi devo fare accesso da esterno o intercapedine?

Grazie :D

Terminus
Messaggi: 7535
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CT combustibile liquido e autorimessa

Messaggio da Terminus » gio apr 11, 2019 12:15

Non hai attività ex 92.
Il gasolio è combustibile ma non infiammabile a T ambiente.

ingpignolo
Messaggi: 262
Iscritto il: lun ago 06, 2012 18:57

Re: CT combustibile liquido e autorimessa

Messaggio da ingpignolo » gio apr 11, 2019 14:27

grazie, ottima osservazione :wink:


Se invece fosse stata una CT a metano come comportarsi invece col discorso dell'infiammabilità per il DM 1 FEB 86?

Terminus
Messaggi: 7535
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CT combustibile liquido e autorimessa

Messaggio da Terminus » gio apr 11, 2019 15:03

Circ. P402/4134 del 19/02/97
comunicazione tra autorimesse e locali di installazione di impianti termici alimentati a gas metano di portata nominale non superiore a 35 kW....
Tutte le autorimesse fino a 40 autovetture e non oltre il secondo interrato (compresi quindi singoli box e le autorimesse fino a 9 posti auto), possono comunicare direttamente con i citati locali, purché la comunicazione sia protetta da porte aventi caratteristiche di resistenza al fuoco RE 120.


Sopra i 35kW nisba

Rispondi