Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Obblighi legislativi, tipologie, prodotti

Moderatore: Edilclima

Rispondi
lbasa
Messaggi: 700
Iscritto il: ven giu 19, 2015 22:41

Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Messaggio da lbasa » sab gen 12, 2019 21:50

Il giorno 6 gennaio 2019 il MISE informa i cari cittadini della trasmissione all'Europa del PNIEC - Piano Nazionale Integrato per l'energia e il Clima:
https://www.instagram.com/mise_gov/p/BsYWBRKBtJd/
Bella la foto vero? (E' una proposta, dovrà essere approvata dalla legilsatura).
Il Sottosegretario Crippa sottolinea sulla sua pagina social "IL CAMBIAMENTO IN ITALIA":
https://it-it.facebook.com/davide.cripp ... __tn__=K-R
"... Siamo riusciti, nei tempi previsti, ad elaborare uno strumento fondamentale per la politica energetica e ambientale del nostro Paese per i prossimi 10 anni, senza il quale continueremmo a navigare a vista e col pericolo di non raggiungere gli obiettivi che ci siamo posti. ..."

Qualcuno osserva che il documento programmatico era uno dei compiti assegnati dall'Europa agli stati membri, e doveva essere consegnato entro il 31 dicembre scorso:
http://www.rinnovabili.it/energia/ue-7- ... gia-clima/
Qualcuno osserva che Il MISE è istituzionalmente (dal Ministro al sottosegratario prima citato, Ingegnere civile ambientale, libero professionista) sotto esecutivo fortemente contrario alla TAV, oltre al TAP, alle trivelle ed agli insiediamenti nazionali del Biogas.
(A proposito: il sottosegretario citato non dichiara nella sua pagina istituzionale in realtà nessuna professione e nessuna documentazione patrimoniale:)
http://www.camera.it/leg17/29?idLegisla ... ato=306022

Ma c'è di più.
Il documento PNIEC è il seguente, 238 pagine:
https://www.mise.gov.it/images/stories/ ... aliano.pdf
Esso deve applicare secondo criteri nazionali le strategie approvate in Europa: le strategie sono riassunte in una corposa tabella 3, da pag. 19 a pag. 24.
A pag. 22 c'è la "RETE TENT (Corridoi Ferroviari merci)". Cercate la parola "TEN-T" anche nel resto del documento, più avanti quando ci sono le misure adottate.
Che cos'è? :D :
http://www.mit.gov.it/node/5335
Si vede nella cartina qualcosa di curioso?
Facciamo zoom documentale:
https://ec.europa.eu/transport/sites/tr ... ent_it.pdf
Ora è più chiaro?

Tra le grandi opere cui il governo dichiara di essere favorevole, c’è la Rete TEN-T. Cioè la TAV.
La manina sinistra non sa quello che firma la manina destra.

Cito Einstein "Pazzia è fare e rifare le stesse cose ed aspettarsi risultati diversi'.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 3894
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Messaggio da NoNickName » dom gen 13, 2019 11:08

Post non pertinente all'argomento del forum.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Ronin
Messaggi: 3387
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Messaggio da Ronin » dom gen 13, 2019 13:20

lbasa ha scritto:
sab gen 12, 2019 21:50
Cito Einstein "Pazzia è fare e rifare le stesse cose ed aspettarsi risultati diversi'.
Ha ragione nnn, citazione fuori luogo. Trovo più appropriato ambrose bierce:
Riconsiderare (v. tr.). Cercare una giustificazione per una decisione già presa.

a_brettyou
Messaggi: 513
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Messaggio da a_brettyou » dom gen 13, 2019 20:40

lbasa ha scritto:
sab gen 12, 2019 21:50
La manina sinistra non sa quello che firma la manina destra.
No, la manina sinistra non sa e quella destra ne sa anche di meno. Le manine non sanno un..., ma con ineffabile e beata ignoranza sono a spiegarci h24 come dobbiamo vivere.

giotisi
Messaggi: 1553
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Messaggio da giotisi » lun gen 14, 2019 12:59

Cmq, l'ho trovato abbastanza deludente.
A parte certe affermazioni un po' naif, come quella per la quale riducendo i consumi aumenta automaticamente il contributo delle rinnovabili termiche, il piano pare più un libro dei sogni, dove non si spiega come le FER-FV dovrebbero raddoppiare dal 2022 (e chi paga?) o perchè dopo 10 anni di investimenti in risparmio energetico sul residenziale che non hanno inciso più di tanto, improvvisamente questo capitolo possa diventare cosi importante; di sicuro, anche qui, la domanda sorge spontanea : chi paga il rifacimento del parco immobiliare privato e pubblico?
E le infrastrutture di connessione energetica verso l'albania sono rimaste come refuso dal piano precedente nel quale si supponeva di regalare un paio di nuke oltreadriatico?
Allegati
CatturaPIANO.PNG
CatturaPIANO.PNG (54.79 KiB) Visto 579 volte

mat
Messaggi: 2846
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Piano nazionale Energia/Clima vs TAV 2021/2030

Messaggio da mat » lun gen 14, 2019 14:27

giotisi ha scritto:
lun gen 14, 2019 12:59
il piano pare più un libro dei sogni
Beh se consideri che il Ministro dello SE dall'alto della sua esperienza lavorativa maturata presso lo Stadio S.Paolo, afferma (stante una dichiarata contrazione della produzione industriale) che siamo prossimi ad un nuovo boom economico, tutto questo appare una pura conseguenza.

Rispondi