QUANTITA' ESTINTORI

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
mmaarrccoo
Messaggi: 272
Iscritto il: mer mag 05, 2010 16:15

QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da mmaarrccoo » mer nov 07, 2018 16:05

Ciao a tutti,
vorrei sapere se tutti voi quando dimensionate il numero di estintori da prevedere, rispettate alla lettera il DM 10/03/1998. Mi spiego meglio: ad esempio un estintore 55 A - 233 B per il rischio medio copre 200 m2. Pertanto, ipotizzando una copertura a cerchio, ne discende che il raggio di copertura è RADQ(AREA/PI GRECO) e quindi 7,98 m. Pertanto in un capannone di circa 1.900 mq verrebbero (volendo coprire perfettamente con i cerchi l'area, quindi sovrapponendoli) circa una ventina di estintori. Domande:
1. Se anche voi usate il metodo del cerchio, fate si che si sovrappongano perfettamente senza lasciare neanche uno spazio vuoto o chiudete gli occhi?
2. Se applicassimo un'eventuale regola del filo teso per verificare le effettive distanze di raggiungimento degli estintori ne verrebbero ancora di più... Cosa fate?
3. Quando non ho ne una parete ne un pilastro per staffare gli estintori li mettete con le piantane in mezzo ai locali? E come si fa se si tratta di un deposito con muletti in movimento... Ogni 5 minuti butterebbe giù la piantana...

Grazie.

Terminus
Messaggi: 7200
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da Terminus » mer nov 07, 2018 17:16

Credo che la risposta a tutte le domande sia nella distanza massima prevista dal DM per raggiungere l'estintore, fissata in 30m, ben superiore agli 8m ricavati dal calcolo che hai fatto.
Personalmente mai usata la regola del filo teso per gli estintori, solo suddiviso l'area complessiva per la copertura specifica e poi distribuendo nel miglior modo possibile: percorsi di esodo, US, elementi a rischio come quadri elettrici o maccinari o depositi.
Gli estintori in mezzo al capannone non li metto mai, un pilastro prima o poi lo devi per forza avere....

mmaarrccoo
Messaggi: 272
Iscritto il: mer mag 05, 2010 16:15

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da mmaarrccoo » mer nov 07, 2018 17:42

E quindi tu cosa fai, calcoli un raggio di 30 m da ogni estintore?
Scusami ma come concili i 30 m con l'area di copertura (nel mio esempio 200 mq) richiesta dalla stessa norma? C'è scritto nel DM che il numero deve rispettare quanto indicato nella tabellina...

etec83
Messaggi: 476
Iscritto il: sab lug 13, 2013 16:39

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da etec83 » mer nov 07, 2018 19:02

Cioè ma veramente perdere tempo a pensare dove metterli?
Sono attrezzatura mobile... io scrivo solo di metterne tot ogni tot mq, mai inseriti nel disegno. Perchè vincolare dove metterli?

mmaarrccoo
Messaggi: 272
Iscritto il: mer mag 05, 2010 16:15

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da mmaarrccoo » mer nov 07, 2018 19:10

Cioè ma veramente perdere tempo a pensare dove metterli?
Sono attrezzatura mobile... io scrivo solo di metterne tot ogni tot mq, mai inseriti nel disegno. Perchè vincolare dove metterli?
Perchè si tratta di un apprestamento antincendio esattamente come gli altri. Se non ci pensi te dove pensi che li metteranno? A questo punto si potrebbero non pensare/disegnare tante cose...

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 725
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da weareblind » mer nov 07, 2018 20:24

Superficie lorda / 200 = estintori. Entro 30 m. Io in tavola li faccio vedere, ma se li spostano non aggiorno nulla.

Tom Bishop
Messaggi: 1581
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da Tom Bishop » gio nov 08, 2018 05:10

Al mio comando controllano, durante la visita tecnica, che le planimetrie corrispondano allo stato di fatto anche per la posizione degli estintori. :x
Anche io faccio S/200 e poi distribuisco stando attento ai 30m di distanza massima. A volte aggiungo anche dei carrellati in base ai rischi presenti, quello definito dal DM10/3/98 è infatti il numero minimo.
Tom Bishop

Terminus
Messaggi: 7200
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: QUANTITA' ESTINTORI

Messaggio da Terminus » gio nov 08, 2018 10:43

mmaarrccoo ha scritto:
mer nov 07, 2018 17:42
E quindi tu cosa fai, calcoli un raggio di 30 m da ogni estintore?
Scusami ma come concili i 30 m con l'area di copertura (nel mio esempio 200 mq) richiesta dalla stessa norma? C'è scritto nel DM che il numero deve rispettare quanto indicato nella tabellina...
faccio esattamente come fanno gli altri: S/200 = numero minimo di estintori
Poi li posiziono opportunamente (verificando i 30m ma solitamente non trovo problemi per questo) e li indico in planimetria, altrimenti li potrebbero mettere dovunque, anche tutti nel magazzinetto chiuso a chiave.......

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti