contabilizzazione condominiale refrigerazione

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Abser
Messaggi: 373
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:02

contabilizzazione condominiale refrigerazione

Messaggio da Abser » gio giu 14, 2018 14:35

Buon giorno, non mi occupo da anni di contabilizzazione perciò chiedo lumi. In un condominio esistente con impianti termici autonomi predisposto per un raffrescamento centralizzato devo installare il refrigeratore. Ho grosse difficoltà ad installare i contabilizzatori di energia in quanto la rete di acqua refrigerata è già stata predisposta al momento della costruzione. Vorrei sapere se tale servizio deve necessariamente per norma essere contabilizzato in modo diretto oppure se posso individuare qualche forma di contabilizzazione indiretta come si faceva un tempo prima della diffusione dei contatori di energia. Potrei installare su ogni utenza una valvola di zona con contaminuti e poi individuare un fattore K di utenza che tenga conto della sua superficie o della potenza nominale dei ventilconvettori installati.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 3466
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: contabilizzazione condominiale refrigerazione

Messaggio da NoNickName » gio giu 14, 2018 16:16

No, il contaminuti DA SOLO non è una soluzione accettabile.
Le due soluzioni ammesse, qualora non si possa applicare la contabilizzazione diretta, sono la UNI 9019 (" Sistemi di contabilizzazione indiretta basati sul totalizzatore di zona termica e/o unità immobiliare per il calcolo dell'energia termica utile tramite i tempi di inserzione del corpo scaldante compensati dai gradi-giorno dell'unità immobiliare "), o la UNI 11388 ( "Sistemi di contabilizzazione indiretta del calore basati sui tempi di inserzione dei corpi scaldanti compensati dalla temperatura media del fluido termovettore ")

Abser
Messaggi: 373
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:02

Re: contabilizzazione condominiale refrigerazione

Messaggio da Abser » ven giu 15, 2018 16:58

forse mi sono espresso impropriamente ma la mia richiesta era rivolta al servizio centralizzato di refrigerazione in quanto il riscaldamento invernale è autonomo per ciascuna utenza e non necessita di contabilizzazione. Grazie

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 3466
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: contabilizzazione condominiale refrigerazione

Messaggio da NoNickName » ven giu 15, 2018 17:28

Hai ragione, ho risposto a ca..o e fuori argomento. Me ne scuso.

Siamo in ambito dlgs 141, il quale prevede la contabilizzazione in tutti i casi.
Se la diretta non si può fare, si deve fare l'indiretta. L'indiretta per il riscaldamento si sa come farla, ma l'indiretta per il raffrescamento non è normata. Quindi non potendo rilevare il volontario per mancanza di metodologia indiretta e per impossibilità tecnica sulla diretta, bisogna supporre che sia tutto involontario, e quindi ripartirlo a millesimi di proprietà o fabbisogno.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 10 ospiti