filtro fumo con portoni tagliafuoco

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
etec83
Messaggi: 481
Iscritto il: sab lug 13, 2013 16:39

filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da etec83 » dom giu 10, 2018 11:59

Ho fatto una prova sull'impianto di rivelazione fumi per il rinnovo di conformità antincendio di un negozio che costituisce attività soggetta; tale negozio ha un impianto comune con quello del palazzo soprastante.
Questo negozio inserito al di sotto di un'edificio di 30 piani, che rappresenta sicuramente un'attività uffici, ha una comunicazione con la reception del palazzo tramite un filtro a prova di fumo. (nella mia pratica non risulta una deroga)

Segnalo che il filtro non è una via d'esodo ed è composto da due portoni tagliafuoco senza alcuna porta pedonale.

Ora il problema è che in caso di attivazione della rivelazione fumi del mio negozio si attiva solo il portone lato negozio e quell'altro no.

Mi chiedo se ciò sia corretto oppure no.

1) Che cosa serve il filtro a fumo se non si chiude interamente??
2) Posso capire che ciò sia stato fatto per impedire che in caso incendio qualcuno rimanga tra i due portoni e non sappia come uscirne, ma non mi pare lo stesso che ciò sia una giustificazione valida.

Terminus
Messaggi: 7203
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da Terminus » dom giu 10, 2018 12:28

Come dici, il filtro per essere tale deve essere chiuso da porte ed elementi resistenti al fuoco.
Se uno degli accessi rimane aperto, non hai più un filtro.
Devi trovare il modo di attivare anche l'altro portone, magari anche in modo temporizzato con segnalazione ottico-acustica.
Ma tale portone chiuso non si riesce proprio ad aprire manualmente ?

etec83
Messaggi: 481
Iscritto il: sab lug 13, 2013 16:39

Re: filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da etec83 » dom giu 10, 2018 12:48

Si riesce anche ad aprire, ma bisogna tenere conto che ci può rimanere dentro anche un bambino o qualsiasi persona in panico che non sa cosa sia un portone tagliafuoco.
Soprattutto non ho visto illuminazione né ordinaria né di sicurezza tra i due portoni che disteranno tra loro 1,20m all'incirca.

Terminus
Messaggi: 7203
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da Terminus » dom giu 10, 2018 14:25

Con queste dimensioni ridotte, una temporizzazione della chiusura potrebbe scongiurare la presenza di persone all'interno.
I bambini non accompagnati non ci dovrebbero essere a prescindere; persone in panico sarebbero comunque in grado di aprire un portone di medie dimensioni con una maniglia o, se possibile, con un maniglione antipanico.
E comunque il filtro è un luogo relativamente sicuro....

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 725
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da weareblind » dom giu 10, 2018 18:36

Scusa, se ho ben capito, se l'impianto rileva incendio, chiude una sola porta e l'altra no (e questo personalmente ritengo non vada bene). Ma questa doppia porta NON è una US?

Avatar utente
chemolli
Messaggi: 37
Iscritto il: sab dic 13, 2014 10:02
Località: Arco (TN)
Contatta:

Re: filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da chemolli » dom giu 10, 2018 19:01

Teoricamente una barriera ai fumi si fa con una chiusura ai fumi (Sa/Sm) che non necessariamente è tagliafuoco e
viceversa...
​Geom. Eros Chemolli - CEO - ​​CHEMOLLI FIRE - www.chemollifire.com
Responsabile Tecnico divisione tagliafuoco ed accessori di UCCT - www.ucct.it

etec83
Messaggi: 481
Iscritto il: sab lug 13, 2013 16:39

Re: filtro fumo con portoni tagliafuoco

Messaggio da etec83 » dom giu 10, 2018 21:59

weareblind ha scritto:
dom giu 10, 2018 18:36
Scusa, se ho ben capito, se l'impianto rileva incendio, chiude una sola porta e l'altra no (e questo personalmente ritengo non vada bene). Ma questa doppia porta NON è una US?
No, non è un US è una comunicazione tra il negozio e un palazzo che è attività uffici, molto probabilmente è stata concessa una deroga e come misura compensativa è stato fatto il filtro fumo, prassi abbastanza normale.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti