Cappe cucina

Normativa per gli impianti gas, Legge 46/90, Delibera AEEG 40/04, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Mari
Messaggi: 9
Iscritto il: lun set 25, 2006 10:59

Cappe cucina

Messaggio da Mari »

Oggetto: palazzo enorme!!
No, scherzo, cmq ho 5 cucine una sopra l'altra,devo mantenere condotti indipendenti per l'eesalazione odori? o posso usare le shunt?

Se devono essere indipendenti come mi sembra di capire dalla 7129 di che materiale e con chediametro solitamente si fanno?

Perche se mi metto a caldolare con 400 m3/h mi viene un diametro 200 e visto che sono 5 l'architetto mi uccide!!
Aiuto!!!

10gradiest
Messaggi: 414
Iscritto il: lun lug 02, 2007 19:47
Località: Corte Franca

Messaggio da 10gradiest »

La normativa (UNI7129) dice solo che le cappe delle cucine devono scaricare all'esterno, non fornisce indicazioni tecniche su come possono o devono essere realizzate.
Non credo nemmeno che esistano altre norme riguardo questo argomento.
Il mio parere (supportato anche da persone che collaborano con il CIG) è che in questi casi si debbano individuare soluzioni tecnicamente valide e ben realizzate, in altre parole A REGOLA D'ARTE.
Dunque sono possibili diverse soluzioni, sia con canne collettive ramificate che con condotti indipendenti.
Anche sul tipo di materiali la norma non stabilisce nulla.
Con questo non voglio dire che si può fare quello che si vuole e utilizzare qualunque tipo di materiale.
Ormai le norme lasciano poco spazio alle idee e alla creatività dei progettisti, questo è uno dei pochi casi in cui c'è ancora un po' di spazio, in attesa che anche questo aspetto, come tutto il resto, venga normato.
10gradiest

Mari
Messaggi: 9
Iscritto il: lun set 25, 2006 10:59

Messaggio da Mari »

Ho letto la norma,
e dice che:
se ci sono cappe elettriche (come quelle delle cucine di oggi) occorre relaizzare condotti singoli.
cmq grazie

pasama
Messaggi: 29
Iscritto il: lun set 11, 2006 23:49
Località: milano

Re: Cappe cucina

Messaggio da pasama »

fai canne singole d'acciaio diam. 100 mm da incassare nel muro che è sempre la migliore soluzione

Terminus
Messaggi: 8165
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

Mari ha scritto:Ho letto la norma,
e dice che:
se ci sono cappe elettriche (come quelle delle cucine di oggi) occorre relaizzare condotti singoli.
cmq grazie
Puoi sempre scaricare direttamente all'esterno, con cappa o elettroventilatore sulla parete esterna.

studio17
Messaggi: 461
Iscritto il: ven feb 02, 2007 09:41

Messaggio da studio17 »

Terminus ha scritto:
Mari ha scritto:Ho letto la norma,
e dice che:
se ci sono cappe elettriche (come quelle delle cucine di oggi) occorre relaizzare condotti singoli.
cmq grazie
Puoi sempre scaricare direttamente all'esterno, con cappa o elettroventilatore sulla parete esterna.
Vedi sempre regolamento edilzio comunale e poi sul nuovo vai in copertura.
Le tubazioni possono essere anche in pps (polipropilene autoestinguente) DN 100 e/o 110 (dipende dalla marca).
stimp

Terminus
Messaggi: 8165
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

studio17 perchè dici "sul nuovo vai in copertura"?
A meno di indicazioni specifiche sul regolamento edilizio (per esempio nella mia città nulla si dice in proposito) la 7129 mi consente di scaricare a parete la cappa, o di mettere un elettroventilatore a parete.

Daltronde su un palazzo di 50 appartamenti che canne d'organo devo far uscire in copertura?

Mattesan
Messaggi: 428
Iscritto il: mer set 19, 2007 15:44

Messaggio da Mattesan »

Terminus ha scritto:studio17 perchè dici "sul nuovo vai in copertura"?
A meno di indicazioni specifiche sul regolamento edilizio (per esempio nella mia città nulla si dice in proposito) la 7129 mi consente di scaricare a parete la cappa, o di mettere un elettroventilatore a parete.

Daltronde su un palazzo di 50 appartamenti che canne d'organo devo far uscire in copertura?
Scusate la domanda banale!!!
Ma si può mettere quelle cappe dotate di filtro per ovviare al problema... e non mettere aspirazione canalizzate???
oppure ci vuole per forza un'apertura verso l'esterno con elettroventilatore????

Grazie

Kalz
Messaggi: 2330
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Messaggio da Kalz »

Scusate la domanda banale!!!
Ma si può mettere quelle cappe dotate di filtro per ovviare al problema... e non mettere aspirazione canalizzate???
oppure ci vuole per forza un'apertura verso l'esterno con elettroventilatore????
A filtro no i prodotti della combustione dei piani cottura deve sempre convogliata all'esterno tramite camino singolo, direttamente aparete dove ammesso le cappe possono essere a forzate o non forzate. Attenzione che le cappe forzate devono scaricare o a parete o in un camino singolo mai in condotto collettivo per soli piani cottura.

Mattesan
Messaggi: 428
Iscritto il: mer set 19, 2007 15:44

Messaggio da Mattesan »

Kalz ha scritto:Scusate la domanda banale!!!
Ma si può mettere quelle cappe dotate di filtro per ovviare al problema... e non mettere aspirazione canalizzate???
oppure ci vuole per forza un'apertura verso l'esterno con elettroventilatore????
A filtro no i prodotti della combustione dei piani cottura deve sempre convogliata all'esterno tramite camino singolo, direttamente aparete dove ammesso le cappe possono essere a forzate o non forzate. Attenzione che le cappe forzate devono scaricare o a parete o in un camino singolo mai in condotto collettivo per soli piani cottura.
grazie della risposta...
comunque se non posso fare un condotto di uscita a parete o a tetto posso mettere solamente un'apertura ad esempio
di 14 cm a soffitto con elettroventilatore..!!!
Dico bene?

Terminus
Messaggi: 8165
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

Mattesan ha scritto:
Kalz ha scritto:Scusate la domanda banale!!!
Ma si può mettere quelle cappe dotate di filtro per ovviare al problema... e non mettere aspirazione canalizzate???
oppure ci vuole per forza un'apertura verso l'esterno con elettroventilatore????
A filtro no i prodotti della combustione dei piani cottura deve sempre convogliata all'esterno tramite camino singolo, direttamente aparete dove ammesso le cappe possono essere a forzate o non forzate. Attenzione che le cappe forzate devono scaricare o a parete o in un camino singolo mai in condotto collettivo per soli piani cottura.
grazie della risposta...
comunque se non posso fare un condotto di uscita a parete o a tetto posso mettere solamente un'apertura ad esempio
di 14 cm a soffitto con elettroventilatore..!!!
Dico bene?
E' concesso, con le condizioni di cui al punto 4.4 della 7129.

Kalz
Messaggi: 2330
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Messaggio da Kalz »

E' concesso, con le condizioni di cui al punto 4.4 della 7129

Solo se all'interno o adiacente al locale dove funziona l'elettroventilatore ci sono apparecchi di tipo A o B se cisono apparecchi di tipo C o solo il piano cottura non servono le maggiorazioni

Mattesan
Messaggi: 428
Iscritto il: mer set 19, 2007 15:44

Messaggio da Mattesan »

Tornando al discorso del condominio...
Se abbiamo un nuovo stabile con 40 apartamenti a 4 piani... Devo per forza realizzare condotti singoli per ogni cucina per le aspirazioni a tetto? Oppure posso fare anche un condotto dove si possano allacciare 3-4 cucine insieme con un tubo in pvc di 12cm..Considerando che saranno dotate di aspiratore le cucine...

Terminus
Messaggi: 8165
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

Mattesan ha scritto:Tornando al discorso del condominio...
Se abbiamo un nuovo stabile con 40 apartamenti a 4 piani... Devo per forza realizzare condotti singoli per ogni cucina per le aspirazioni a tetto? Oppure posso fare anche un condotto dove si possano allacciare 3-4 cucine insieme con un tubo in pvc di 12cm..Considerando che saranno dotate di aspiratore le cucine...
Le cappe con aspiratore devono evacuare in camino singolo o direttamente all'esterno (vedi punto 3.5.1.1 della 7129).
Quindi conviene cercare di evacuare direttamente a parete (se il comune non te lo vieta) con la cappa o con l'elettroaspiratore.
Se fai il camino collettivo chi ti assicura che dopo non ci allacciano gli aspiratori? L'alternativa è mandare i camini singoli in copertura (sai l'architetto come è contento............)

Rispondi