Spazio scoperto e aerazioni laterali

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » gio nov 29, 2018 23:26

Piano interrato adibito ad autorimessa con asola di aerazione su solaio verso spazio scoperto.
La superficie sottostante l'asola grigliata ha le caratteristiche di spazio scoperto: S>3,5H ed l>3,5m.
Ora nel computo della superficie di aerazione è necessario considerare la superficie in pianta dell'asola (ovviamente al netto della grigliatura), oppure è possibile computare la superficie laterale del volume (ovvero il perimetro dello spazio scoperto per l'altezza del piano interrato) ?
Nel secondo caso si ottiene un grande guadagno sulle superfici di aerazione, rispetto alla sola superficie orizzontale e la normativa definisce gli spazi scoperti proprio con lo scopo di poterci attestare le aperture di aerazione.
Secondo me è consentito ed accettabile, ma vorrei avere le vostre opinioni.

Tom Bishop
Messaggi: 1713
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Tom Bishop » ven nov 30, 2018 05:32

Secondo me devi considerare la minore tra le due. L'aerazione ha principalmente lo scopo di smaltire i fumi durante un incendio.
Tom Bishop

fstbianchi
Messaggi: 75
Iscritto il: ven feb 13, 2015 16:47

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da fstbianchi » ven nov 30, 2018 11:20

Il foro è quello che conta. Da li smaltisci i fumi.

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » ven nov 30, 2018 12:59

Si, la superficie minore tra le due è quello che si deve fare normalmente per le bocche di lupo e simili.
Ma qui c'è di mezzo la definizione di spazio scoperto. Il normatore ha inteso con questa uno spazio di separazione che ha la funzione di smaltire i fumi, di ampiezza sufficiente per rendere indipendenti le pareti fronteggianti su di esso.

danilo2
Messaggi: 1565
Iscritto il: ven dic 21, 2007 14:22

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da danilo2 » ven nov 30, 2018 18:07

Il quesito è interessante ti stavo rispondendo "la minore delle due", ma poi ho letto la circolare P75/4108 sott.22/19 del 22/01/2002 che, direi, da ragione alla tua interpretazione.
theo62chiocciolinavirgilio.it

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » ven nov 30, 2018 19:31

Il problema delle note di risposta ai quesiti è che sono riferite a casi specifici, dei quali purtroppo non si sa nulla, oltre a quello che si riesce ad estrapolare dal parere.
Cerco di inserire il disegno della mia situazione per chiarezza.

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » ven nov 30, 2018 19:34

Il problema delle note di risposta ai quesiti è che sono riferite a casi specifici, dei quali purtroppo non si sa nulla, oltre a quello che si riesce ad estrapolare dal parere.
Cerco di inserire il disegno della mia situazione per chiarezza.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 997
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da weareblind » ven nov 30, 2018 19:49

Terminus ha scritto:
ven nov 30, 2018 19:31
Il problema delle note di risposta ai quesiti è che sono riferite a casi specifici, dei quali purtroppo non si sa nulla, oltre a quello che si riesce ad estrapolare dal parere.
Cerco di inserire il disegno della mia situazione per chiarezza.
Uh, perdona, se riesci sì. Io non ho capito come è fatto il volume sotto l'asola; è chiuso su tutti i lati?

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » ven nov 30, 2018 21:06

Due lati sono aperti su corsia di manovra, gli altri due danno sui box laterali.
Io eventualmente computerei solo i due lati su corsia.
Planimetria.pdf
(34.22 KiB) Scaricato 64 volte

Chicco78
Messaggi: 33
Iscritto il: gio gen 29, 2015 12:06

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Chicco78 » lun dic 03, 2018 14:02

Secondo me, visto che parliamo di spazio scoperto, è come se entrambi i 2 lati siano verso l'esterno, quindi potresti considerarli

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » lun dic 03, 2018 14:13

Si, è quello che penso anch'io.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 997
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da weareblind » mer dic 05, 2018 16:52

Ora ho capito, per me è spazio scoperto.

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Spazio scoperto e aerazioni laterali

Messaggio da Terminus » mer dic 05, 2018 16:54

Grazie delle risposte.
Andrò avanti così e poi attenderò il parere VVF.

Rispondi