Impianto edificio residenziale

Obblighi legislativi, tipologie, prodotti

Moderatore: Edilclima

Rispondi
angiac
Messaggi: 18
Iscritto il: dom mag 17, 2009 10:53

Impianto edificio residenziale

Messaggio da angiac » dom mag 20, 2018 19:29

Alla luce del D.Lgs. 28/2011, che tipo di impianto termico consigliereste per un grande edificio residenziale di nuova costruzione?

barabba
Messaggi: 218
Iscritto il: mer mag 18, 2011 21:49

Re: Impianto edificio residenziale

Messaggio da barabba » lun mag 28, 2018 16:30

Grande edificio residenziale --> grande impianto e grandi moduli fotovoltaici (ultimamente ne ho visti di ENORMI!)
Guarda qui se può fare al caso tuo:
https://www.youtube.com/watch?v=4g6AW48jfCs

ponca
Messaggi: 795
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Impianto edificio residenziale

Messaggio da ponca » lun mag 28, 2018 16:33

di quante unità immobiliari stiamo parlando?

Esa
Messaggi: 1346
Iscritto il: sab dic 03, 2011 22:53

Re: Impianto edificio residenziale

Messaggio da Esa » dom giu 03, 2018 08:49

Così, su due piedi senza sapere nulla (dove si trova? in Sicilia o in Val d'Aosta? quanti appartamenti? uso vacanza, residenziale stabile o misto? ecc. ecc.), non è per nulla semplice rispondere.
Comunque, io propongo sempre impianti autonomi, per molte ragioni. Innanzi tutto perché la contabilizzazione indipendente è automatica, i costi di esercizio si riducono drasticamente, in certi casi si può anche sfruttare il FV in maniera autonoma (in attesa che sia liberalizzata la vendita tra privati). Piccoli impianti autonomi sono anche più congeniali con la nostra mentalità ed evitano di cadere in mano alle varie lobby (produttori e installatori senza scrupoli).
Inoltre, in caso di vendite differite, evito che i primi inquilini si sobbarchino spese sconsiderate.
Quello che manca, spesso, è il lavoro coordinato con l'architetto per avere spazi coerenti con questa scelta.
Ma è solo un'opinione senza futuro.

Rispondi