Modalità Detrazione 55% per entrambi i coniugi

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Bloccato
maxis
Messaggi: 566
Iscritto il: gio gen 04, 2007 11:44

Modalità Detrazione 55% per entrambi i coniugi

Messaggio da maxis »

Scusate se ne è stato già discusso, ma chiedevo se qualcuno si è già imbattuto nel caso in cui i due coniugi chiedono di fare entrambi la detrazione per il 55% per cambio di finestrati o altro?

Quale è la prassi che bisogna seguire per avere due beneficiari della detrazione?
(es. far fare 2 fatture al serramentista una per ogni beneficiario , pagamento con due bonifici, il tecnico abilitato deve fare 2 fatture anch'esso ?, Si fà un solo AQE barrando la casella anche per conto di altri?

Ho sentito un pò di versioni ma non mi pare ci sia certezza assoluta.

Se qualcuno ha qualche certezza oppure ha già chiamato l'Agenzia Entrate potrebbe indicarmi codesta prassi ?

Grazie Maxi

olfos
Messaggi: 76
Iscritto il: ven mar 02, 2007 09:27
Località: Ponte in Valtellina (SO)

Messaggio da olfos »

Per quanto riguarda l'AQE, scheda informativa e asseverazione se ne fa 1 sola barrando la casella "Richiesta anche per conto di altri".
Per quanto riguarda fatturazione e quant'altro si fa una fattura sola intestata ad entrambi.Idem il bonifico.

Nel caso in cui si tratti di una situazione diversa in cui c'è la necessità di dividere la spesa in due anche fiscalmente credo che sia meglio chiedere lumi a un commercialista o qualcuno che sia più esperto di questioni fiscali.

Nei casi che mi sono capitati di coniugi ho sempre fatto come ti ho detto e come mi aevano indicato quelli dell'agenzia delle Entrate.

Spero di esserti stato di aiuto anche se non sono stato in grado di risolvere l'intera questione :-)

maxis
Messaggi: 566
Iscritto il: gio gen 04, 2007 11:44

Messaggio da maxis »

olfos ha scritto:Per quanto riguarda l'AQE, scheda informativa e asseverazione se ne fa 1 sola barrando la casella "Richiesta anche per conto di altri".
Per quanto riguarda fatturazione e quant'altro si fa una fattura sola intestata ad entrambi.Idem il bonifico.

Nel caso in cui si tratti di una situazione diversa in cui c'è la necessità di dividere la spesa in due anche fiscalmente credo che sia meglio chiedere lumi a un commercialista o qualcuno che sia più esperto di questioni fiscali.

Nei casi che mi sono capitati di coniugi ho sempre fatto come ti ho detto e come mi aevano indicato quelli dell'agenzia delle Entrate.

Spero di esserti stato di aiuto anche se non sono stato in grado di risolvere l'intera questione :-)
Sicuramente mi sei stato di aiuto, grazie

pizza75
Messaggi: 206
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:14

Attenzione

Messaggio da pizza75 »

Vi giro la FAQ che aveno fatto all'Enea qualche giorno fa spero vi possa essere utile.

D:" Se due coniugi sono comproprietari dell'abitazione al
>50% ciascuno, in caso di un intervento tra quelli
>previsti dalla finanziaria 2007 detraibili al 55%,
>entrambi possono usufruire delle detrazioni previste
>oppure solo uno due può ottenere quanto previsto?
> Qualora entrambi possano usufruire dell'incentivo
>fiscale cosa deve essere indicato negli allegati A ed E
>nelle realtive parti inerenti ai beneficiari?"

Enea:"Possono ottenere entrambi la detrazione fiscale in misura
delle spese effettuate da cadauno.
Per la documentazione sono entrambi beneficiari."

D:"Quindi l'importo totale della fattura riguardante
>l'intervento deve essere suddiviso per due?
> Oppure la fattura può essere una unica e
>automaticamente essendo intestata a entrambi ciascuno può
>detrarre il 50% del 55% previsto dagli incentivi fiscali?
>
> Grazie"

Enea:"La miglior cosa è avere due fatture, ognuna intestata a
uno dei coniugi che provvede autonomamente a pagarla e a
detrarre il 55% di quanto pagato.
Se la fattura è unica e cointestata può ugualmente andar
bene se accompagnata dalle copie di due bonifici, ognuno
pagato da un coniuge, che detrae il 55% sempre su quanto
pagato.
Cordiali saluti."

Bloccato