Cened + e legge 10

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
giuliana
Messaggi: 168
Iscritto il: mar lug 07, 2009 17:46

Cened + e legge 10

Messaggio da giuliana » mer ott 28, 2009 10:54

A parte il messaggio sul sito Cestec che è bellissimo, ma scusate, per legge quando consegno la legge 10 devo consegnarla anche su supporto informatico.
Ma se il Cened me la fa solo stampare, cosa faccio?
Soluzioni:
1) Copio la legge 10 stampata e redatta col Cened + in un file Word che trasformo in PDF e consegno al Comune, perdendo ovviamente tempo e rischiando errori di copiatura
2) Consegno il file .xml e dico al Comune di assumere un certificatore iscritto, scaricare il Cened e collegarsi al Catasto per leggere la relazione: in questo caso però ho paura che dovrei consegnare anche il mio data-base con inserite le strutture create, altrimenti il file che consegno non le carica (il data-base dovrebbe aumentare ogni pratica trattata, dato che non cancello di certo il pregresso, quindi per evitare questo dovrei ogni volta usare un data-base nuovo cambiando il nome e rischiando di crearmi un casino sul PC e su tutte le pratiche)

Oppure mi sono presa un abbaglio e dal catasto del Cened posso salvare il PDF (o altro formato)?

Non mi prendete per pazza, ma praticamente non ci sono software con questa procedura, quindi anche per la legge 10 sono OBBLIGATA ad usare il Cened +, fare le verifiche mancanti col Termus G o similare, e sto cercando di capirci qualcosa.

Ah, un'altra domanda: ma i dati delle verifiche "aggiuntive" come li inserisco in relazione? Cioè, allego le schede del Termus, ma nella relazione dovrei inserire nelle tabelle "verificato" o "non richiesto", ecc. Sarebbe bello che il software me la tirasse fuori con già scritto "verificato" su tutto, senza sapere se le ho fatte o se sono necessarie!

HUGO
Messaggi: 974
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Cened + e legge 10

Messaggio da HUGO » mer ott 28, 2009 11:11

Non è + possibile lavorare in queste condizioni. Urge un chiarimento tra:

- Figura del progettista e del certificatore
- Compiti del comune (in merito alla legge 10) e della regione (in merito alla sola certificazione)

Non dimentichiamoci che la Direttiva europea parla, riferendosi al pacchetto UNI TS 11300, di:
Design rating (fase di progettazione)
Standard rating (fase di certificazione)
Asset rating (diagnosi energetica)
che secondo me sottindente una diversa gradualità di applicazione delle norme e quindi di differenzia le figure del progettista e del certificatore.
Chi di voi ha seguito il video seminario del CENED ha potuto ascoltare quante volte il prof. Mazzarella e l'Ing. Pistoni hanno sottolineato il fatto che in certe fasi della certificazione è lasciata alla discrezionalità del professionista la facoltà di utilizzare questo o quel dato (alla faccia dello standard e della ripetibilità...)
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !

giuliana
Messaggi: 168
Iscritto il: mar lug 07, 2009 17:46

Re: Cened + e legge 10

Messaggio da giuliana » mer ott 28, 2009 11:41

Ho trovato!

Uso il Cened + e stampo la relazione, quindi la scannerizzo in PDF, compro la licenza di Adobe Acrobat Creator con cui aggiungo i dati mancanti che calcolo con altri software, salvo, ristampo e consegno al Comune. Secondo voi Adobe Acrobat Creator me lo regala il Cestec?

Oppure uso il Cened + e stampo la relazione, la copio in Word con gli errori di copiatura che posso fare, aggiungo i dati mancanti che calcolo con altri software, salvo e tarsformo in PDF, ristampo e consegno al Comune. In questo caso, ovviamente, perdo i disegnini che il Cened + mi crea. E' un grosso problema? Ma vi sembra il modo ideale di lavorare?

Rispondi