DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 14:56

Buongiorno, avrei un dubbio: nel caso di caldaia condominiale, a produzione combinata, non ho in targa i valori in Watt di assorbimento delle pompe di circolazione. Nella fattispecie, le pompe sono 4, e asservono un grattacielo di 18 piani. Recepiti i valori in Ampere e il Voltaggio (sono trifase, 380V), siccome i millesimi sono calcolati sul totale delle due caldaie, facendo un po i conti della serva mi viene un valore stimato di assorbimento di 4kW. Mi chiedo: è questo il valore da inserire nel programma (viene fuori una certificazione assurda), o occorre comunque fare una valutazione ponderata (ovvio che è differente la potenza impiegata per portare il fluido a un 5 piano piuttosto che a un 18esimo)...grazie
Ultima modifica di kevintex78 il mar set 15, 2009 16:22, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 15:07

Ciao.
Io, fossi in te (come si suol dire) farei di tutto per cercare di capire il modello esatto.
Ma non riesci proprio?
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

patri
Messaggi: 980
Iscritto il: gio ott 02, 2008 09:57
Località: CO

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da patri » mar set 15, 2009 15:24

kevintex78 ha scritto: mi viene un valore stimato di assorbimento di 4MW
4 Mega Watt elettrici cioè 4.000 kW ??? :shock: :shock: :shock: E che è, una turbina? Hai sicuramente sbagliato qualcosa o c 'è qualche zero di troppo!
"Non ti arrendere perchè non trovi tutto ciò di cui hai bisogno fatto su misura e a portata di mano, ma prendi ciò che hai, usa il tuo ingegno e servitene al meglio"
BP in Adventuring to Manhood

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1948
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da ilverga » mar set 15, 2009 15:33

patri ha scritto:
kevintex78 ha scritto: mi viene un valore stimato di assorbimento di 4MW
4 Mega Watt elettrici cioè 4.000 kW ??? :shock: :shock: :shock: E che è, una turbina? Hai sicuramente sbagliato qualcosa o c 'è qualche zero di troppo!
Concordo con Patri: l'azienda energia non fornirebbe mai una potenza di quel genere...

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 15:33

Vi scrivo tutto..
4 POMPE GRUNDFOS

1) 1.90 A, 380 V
2) 3.65 A, 380 V
3) 2.75 A, 380 V
4) 2.42 A, 380 V

due conti, circa 10 A totali, a 380 V, totale circa 4000kW....se sbaglio ditemelo...

poi vabbè ci sono tre scambiatori ma quelli son per l acqua calda, sono a 1 Ampere l uno, quindi circa 1000kW totale.

Dov è l'errore?Così ne faccio tesoro...


impara l arte e mettila da parte! :lol:

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 15:37

Io non capisco la relazione "pompe" "millesimi" ma premetto che non me ne intendo tanto.
Che diavolo di dato vuole, ora, Celeste, relativamente alla potenza assorbita dagli ausiliari?
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 15:42

vuole la potenza assorbita dalle pompe in Watt.Concordi geocer? :mrgreen: Con i millesimi infatti le pompe non c entrano nulla, volevo solo dire che i millesimi di calore sono riferiti alle due caldaie combinate. E le 4 pompe asservono le 2 caldaie. Morale della favola...non trovo il modo per "eliminare" qualche pompa di troppo dal calcolo :mrgreen: no perke oua nu capiscu ciu un bel.... sarà la pioggia...

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 15:44

Vegnan i funsi......
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 15:45

Comunque, funghi a parte, io non ho chiaro il ragionamento che fa Celeste.
.....non mi ci sono neanche spremuto.......
Intendo dire: se ipoteticamente leggi il dato sulla targhetta, lo devi inserire pari pari nella famigerata maschera oppure devi fare calcoli a priori?
Orcu _ _ _ _ _ :evil:
:D Perchè se fosse vero che serve solo il dato letto.......
Io ora non mi ricordo ma la norma UNI TS "quello che è" diceva di moltiplicare la potenza degli ausiliari per il tempo di funzionamento in ore FRATTO 1000.
Wsol,aux,m= Paux,nom x taux,m/1000 per avere kWh
.....alua?
Ultima modifica di geocer il mar set 15, 2009 15:58, modificato 1 volta in totale.
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

rudic
Messaggi: 56
Iscritto il: mar ott 02, 2007 09:19

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da rudic » mar set 15, 2009 15:54

kevintex78 ha scritto:Vi scrivo tutto..
4 POMPE GRUNDFOS

1) 1.90 A, 380 V
2) 3.65 A, 380 V
3) 2.75 A, 380 V
4) 2.42 A, 380 V

due conti, circa 10 A totali, a 380 V, totale circa 4000kW....se sbaglio ditemelo...

impara l arte e mettila da parte! :lol:
10Ax380V=3800 VA = 3800 WATT...

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da Mimmo_510859D » mar set 15, 2009 15:55

kevintex78 ha scritto: due conti, circa 10 A totali, a 380 V, totale circa 4000kW....se sbaglio ditemelo...
ehmm... tralasciando tutti i discorsi di potenza attiva, apparente e reattiva, ma V (380 nel tuo caso) per A (circa 10 nel tuo caso) fanno W e non kW

patri
Messaggi: 980
Iscritto il: gio ott 02, 2008 09:57
Località: CO

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da patri » mar set 15, 2009 15:55

kevintex78 ha scritto:Vi scrivo tutto..
4 POMPE GRUNDFOS

1) 1.90 A, 380 V
2) 3.65 A, 380 V
3) 2.75 A, 380 V
4) 2.42 A, 380 V

due conti, circa 10 A totali, a 380 V, totale circa 4000kW....se sbaglio ditemelo...

poi vabbè ci sono tre scambiatori ma quelli son per l acqua calda, sono a 1 Ampere l uno, quindi circa 1000kW totale.

Dov è l'errore?Così ne faccio tesoro...


impara l arte e mettila da parte! :lol:
10A trifase = 5 kW circa trifase
Il conto della serva (che ho già scritto) insegna:
trifase: A = kW x 2
monofase: A = kW x 5
"Non ti arrendere perchè non trovi tutto ciò di cui hai bisogno fatto su misura e a portata di mano, ma prendi ciò che hai, usa il tuo ingegno e servitene al meglio"
BP in Adventuring to Manhood

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da Mimmo_510859D » mar set 15, 2009 15:55

rudic ha scritto:
kevintex78 ha scritto:Vi scrivo tutto..
4 POMPE GRUNDFOS

1) 1.90 A, 380 V
2) 3.65 A, 380 V
3) 2.75 A, 380 V
4) 2.42 A, 380 V

due conti, circa 10 A totali, a 380 V, totale circa 4000kW....se sbaglio ditemelo...

impara l arte e mettila da parte! :lol:
10Ax380V=3800 VA = 3800 WATT...
Mi hai anticipato :mrgreen:

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da Mimmo_510859D » mar set 15, 2009 15:57

patri ha scritto:
10A trifase = 5 kW circa trifase
Il conto della serva (che ho già scritto) insegna:
trifase: A = kW x 2
monofase: A = kW x 5
Cia patri mi dici come ottieni questo calcolo?

Grazie :D

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 16:00

a quanto ne so io, se hai i valori di targa bene....senno ti attacchi :D nel senso che te li devi calcolare, ma stimare un W=V x I non è poi cosi complicato :mrgreen: Il problema deriva dal fatto che il valore della potenza degli ausiliari che ti chiede Celeste, per le pompe, è determinante...io presumo (visto che nessuno e ripeto nessuno è ancora riuscito a capire al 100% che diavolo vuole) che tale valore sia riferito all'assorbimento delle pompe in Watt....per quello ho ragionato che nel mio caso dovrebbe, e ripeto dovrebbe corrispondere alla somma delle 4 pompe che asservono il palazzo (4MW)...perchè i cari 10 millesimi che mi ha dato l amministratore, sono riferiti alla produzione combinata delle due caldaie (da circa 500kW l una) che sono collegate alle 4 pompe...però d altro canto mi rendo conto che 4kW sono una cosa paradossale, assurda, ma allora che fare???boooooooooooh!
Ultima modifica di kevintex78 il mar set 15, 2009 16:23, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 16:02

si scusate, arrossisco per l errore. TUTTE le cose che ho scritto si riferiscono a kW non MW...infatti viene fuori 4000 come valore (in W) cioe 4kW. ma è assurdo lo stesso, mi sembra davvero troppo, esagerato. Scusate ancora.

patri
Messaggi: 980
Iscritto il: gio ott 02, 2008 09:57
Località: CO

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da patri » mar set 15, 2009 16:03

Trucchetto dei progettisti elettrici!!! 8)
Scherzi a parte, è spiegato anche qui:

http://www.edilclima.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=8178
"Non ti arrendere perchè non trovi tutto ciò di cui hai bisogno fatto su misura e a portata di mano, ma prendi ciò che hai, usa il tuo ingegno e servitene al meglio"
BP in Adventuring to Manhood

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 16:03

Ma scuasa, tu hai 4 "pompe".
Tutte al servizio del fabbricato che devi certificare?
....scusa se vado passo passo.....

Per "patri"
forse tu sei ligure ma il problema di noi liguri è capire cosa inserire in Celeste. :D
Ciao
Ultima modifica di geocer il mar set 15, 2009 16:04, modificato 1 volta in totale.
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da Mimmo_510859D » mar set 15, 2009 16:04

Scusa ma nun ce sto a capì. Ma il valore 4MW con che formula lo hai ricavato?

patri
Messaggi: 980
Iscritto il: gio ott 02, 2008 09:57
Località: CO

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da patri » mar set 15, 2009 16:05

kevintex78 ha scritto:si scusate, arrossisco per l errore. TUTTE le cose che ho scritto si riferiscono a kW non MW...infatti viene fuori 4000 come valore (in W) cioe 4kW. ma è assurdo lo stesso, mi sembra davvero troppo, esagerato. Scusate ancora.
Scusa, ma 1 kW per una pompa con una elevata portata/prevalenza (come mi sembra di capire) non è poi così esagerato...
"Non ti arrendere perchè non trovi tutto ciò di cui hai bisogno fatto su misura e a portata di mano, ma prendi ciò che hai, usa il tuo ingegno e servitene al meglio"
BP in Adventuring to Manhood

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da Mimmo_510859D » mar set 15, 2009 16:07

patri ha scritto:Trucchetto dei progettisti elettrici!!! 8)
Scherzi a parte, è spiegato anche qui:

http://www.edilclima.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=8178

Si si questo topic lo ho letto... :oops: :oops: :oops: :oops: ma non ho capito nemmeno da dove parte questa tua relazione :oops: :oops: :oops: :oops:

Grazie

patri
Messaggi: 980
Iscritto il: gio ott 02, 2008 09:57
Località: CO

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da patri » mar set 15, 2009 16:07

geocer ha scritto:Ma scuasa, tu hai 4 "pompe".
Tutte al servizio del fabbricato che devi certificare?
....scusa se vado passo passo.....

Per "patri"
forse tu sei ligure ma il problema di noi liguri è capire cosa inserire in Celeste. :D
Ciao
Io mi riferivo alla potenza elettrica e niente altro: il Padreterno mi scampi da Celeste che ho già il mio daffare con Cened :wink:
"Non ti arrendere perchè non trovi tutto ciò di cui hai bisogno fatto su misura e a portata di mano, ma prendi ciò che hai, usa il tuo ingegno e servitene al meglio"
BP in Adventuring to Manhood

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 16:07

:( mi sono perso.
ciao :(
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 16:12

Scusa, ma 1 kW per una pompa con una elevata portata/prevalenza (come mi sembra di capire) non è poi così esagerato...
sono d accordo con te Patri...per una pompa 1kW (e ora ci sto attento a quello che scrivo :D ) è normale...ma il mio problema riguarda un altra cosa....se certifico un appartamento X, e le pompe che asservono il palazzo sono 4 (totale 4kW), nel software il valore da inserire è quello relativo alle 4 (cioe 4kW), che sono collegate al generatore?oppure devo distinguere QUALE delle 4 asserve l appartamento?
scusate ma vorrei provare a capire...

patri
Messaggi: 980
Iscritto il: gio ott 02, 2008 09:57
Località: CO

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da patri » mar set 15, 2009 16:15

Mimmo_510859D ha scritto:
patri ha scritto:Trucchetto dei progettisti elettrici!!! 8)
Scherzi a parte, è spiegato anche qui:

http://www.edilclima.it/forum/viewtopic.php?f=2&t=8178

Si si questo topic lo ho letto... :oops: :oops: :oops: :oops: ma non ho capito nemmeno da dove parte questa tua relazione :oops: :oops: :oops: :oops:

Grazie
W = radice3 x A x cosfi x 380 = 590 x A circa
cioè kW = 0,59 A circa
cioè A = 1/0,59 kW = 1,7 kW

il conto della serva considera 2 ma per avere un ordin di grandezza va bene.

Se sei a 220 V non hai la radice di 3
"Non ti arrendere perchè non trovi tutto ciò di cui hai bisogno fatto su misura e a portata di mano, ma prendi ciò che hai, usa il tuo ingegno e servitene al meglio"
BP in Adventuring to Manhood

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da Mimmo_510859D » mar set 15, 2009 16:18

Ma grazie assai! :D

Basta fare due contici (che scemo :oops: )

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 16:23

patri ha scritto:Io mi riferivo alla potenza elettrica e niente altro: il Padreterno mi scampi da Celeste che ho già il mio daffare con Cened :wink:
:D :( :D
Più sopra ho riportato la formula che dovrebbe "centrare" qualche cosa con il discorso Celeste.
A mio avviso, vanno messe tutte e quattro se, tutte e quattro sono asservite allo stesso impianto.
Il problema forse, è capire se funzionano sempre e tutte e quattro insieme.
Ciao e W Celeste.
:? o il pallottoliere?
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 16:24

A mio avviso, vanno messe tutte e quattro se, tutte e quattro sono asservite allo stesso impianto.
Il problema forse, è capire se funzionano sempre e tutte e quattro insieme.
quoto in pieno.
A presto, grazie dell'aiuto a tutti... :mrgreen:

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mar set 15, 2009 16:26

......sì ma cosa infiliamo in Celeste? :?:
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1948
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da ilverga » mar set 15, 2009 16:30

patri ha scritto:
geocer ha scritto:Ma scuasa, tu hai 4 "pompe".
Tutte al servizio del fabbricato che devi certificare?
....scusa se vado passo passo.....

Per "patri"
forse tu sei ligure ma il problema di noi liguri è capire cosa inserire in Celeste. :D
Ciao
Io mi riferivo alla potenza elettrica e niente altro: il Padreterno mi scampi da Celeste che ho già il mio daffare con Cened :wink:
GRANDISSIMA PATRI...dicci, a 'sti liguri, che divertimento per noi lumbardt!! Altro che Celeste...il futuro è nerissimo!!!

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 19:46

Il problema forse, è capire se funzionano sempre e tutte e quattro insieme.
Bravo geocer, mi hai dato un bello spunto. Dopo mille chiamate ho scoperto che 2 pompe sono sempre a regime, mentre altre 2 sono ausiliarie in caso di avaria. Quindi almeno il valore è dimezzato....gia un 1500-2000 W è piu "umano" :D x un caso del genere....e comunque è il valore che andro a inserire in celeste come "valore della potenza degli ausiliari elettrici del sottosistema di distribuzione"...viene un indice di prestazione energetica ridicolmente alto, ma almeno non fuori da ogni logica come prima...

Avatar utente
kevintex78
Messaggi: 110
Iscritto il: sab mag 09, 2009 00:37
Località: GENOVA

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da kevintex78 » mar set 15, 2009 20:25

PS. Allo stesso modo per cercare di capire se con la produzione ACS la tiritera continua....3 scambiatori viessmann, totale 700w assorbiti, troppi davvero, a mio parere, tanto che la produzione ACS finisce in classe G sparata. :oops: mah

Avatar utente
geocer
Messaggi: 350
Iscritto il: lun mag 25, 2009 15:20

Re: DUBBIO SULLA POTENZA DEI CIRCOLATORI DA ASSEGNARE

Messaggio da geocer » mer set 16, 2009 08:42

Non mi stupisco per niente della classe energetica......
Mi fa piacere sapere che ti ho un po' aiutato ma, comunque, anche tu (con altri) hai aiutato me e per questo dico grazie.
Tra chinse giurni se nu venie a tramuntanna e a temperatua se mantenie cusci (cun in pitin de umiditè) anemmu pe funsi :D
"Il principio della scienza della pittura è il punto, il secondo è la linea, il terzo è la superficie, il quarto è il corpo che si veste di tal superficie"
Leonardo da Vinci

Rispondi