dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
danilo2
Messaggi: 1565
Iscritto il: ven dic 21, 2007 14:22

dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Messaggio da danilo2 » sab gen 31, 2009 11:55

Siamo alle prese con il burocratese. Punto 7.1 nuova DGR Lombarda n° 8745.
La condizione di ampliamento superiore del 20% del V esistente (che obbliga alla verifica dell'Eph di TUTTO l'edificio) vale anche per il recupero del sottotetto, o in questo caso la verifica dell'Eph di tutto l'edificio si applica indipendentemente dal volume del sottotetto recuperato?

I tecnici del mio Comune impongono la seconda interpretazione. Ciò però non va in favore del risparmio energetico, in quanto, costringerebbe l'installazione di una caldaia murale in tutti i sottotetti recuperati, allo scopo di evitare di dover verificare un Eph di tutto un edificio esistente obbligatoria in caso di allacciamento all'impianto esistente (soluzione energeticamente "sensata").
theo62chiocciolinavirgilio.it

Geom.CAR
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 19, 2008 21:03
Località: BERGAMO

Re: dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Messaggio da Geom.CAR » sab gen 31, 2009 13:06

Io procedere in questo senso...

- se i sottotetti utilizzano lo stesso impianto, verifica di tutto l'involucro;
- se nuova caldaia, verifica del solo sottotetto.

Geom.CAR

davide castoldi
Messaggi: 1
Iscritto il: mar feb 26, 2008 22:07

Re: dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Messaggio da davide castoldi » mar feb 17, 2009 11:35

Secondo voi quindi se siamo in presenza di un cambio di destinazione d'uso da non abitabile ad abitabile ciò comporta:
1) rispetto dei valori di trasmittanza delle strutture delimitanti il nuovo volume riscaldato secondo le prescrizioni del decreto 311 (art 2 p. c) del decreto 311 applicazione limitata al rispetto di specifici parametri prestazionali (dove sono definiti questi parametri?)
2) qualora il cambio di destinazione comporti un aumento di volume superiore al 20% come ci dobbiamo comportare? Applicazione integrale limitata al solo ampliamento?

Colin Caldwell
Messaggi: 621
Iscritto il: lun lug 16, 2007 13:10
Località: Varese

Re: dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Messaggio da Colin Caldwell » mer feb 18, 2009 13:41

non è che ci voglia molto, l'interpretazione è quella ( come lo era per la vecchia DGR 5773)

Recupero sottotetto=aumento del volume riscaldato superiore al 20% dell'esistente?
- Eph su tutto l'edificio se asserviti da stesso impianto termico
- Eph sul recuperato se asserviti da diverso impianto termico ( cioè ci metti una caldaia solo per il sottotetto ).

E' una castroneria ( ma non tanto pensando a quanto spreca l'edilizia in Italia, è ora che ci si dia una svegliata ) però va fatto così ( e io alla Regione in questo caso faccio un plauso....... in controtendenza )
Ma perchè in italia siamo tutti esperti?

dillozoff
Messaggi: 8
Iscritto il: dom gen 04, 2009 15:13

Re: dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Messaggio da dillozoff » gio feb 19, 2009 12:49

Scusate mi avete fatto venire un dubbio che prima non avevo ! :(

Mi sembra che nel punto 7.1 della 8745 la precisazione che il volume della nuova porzione di edificio sia superiore al 20 % sia relativa al solo caso dell'ampliamento, mentre negli altri (nuove costruzioni, demolizione e ricostruzione, recupero dl sottotetto) il calcolo dell'Eph si applichi sempre (e quindi anche per ampliamenti minori o nessun apmpliamento )

L'interpretazione mi pareva corretta in quanto subito dopo, quando si specifica se applicare il calcolo alla sola nuova porzione o a tutto l'edificio, il 7.1 cita in modo seprato il caso di recupero del sottotetto e l'ampliamento di volume sopra il 20%.

.. o sbaglio ??

danilo2
Messaggi: 1565
Iscritto il: ven dic 21, 2007 14:22

Re: dubbio interpretativo: recupero sottotetto/ampliamento

Messaggio da danilo2 » gio feb 19, 2009 13:20

Dipende. Leggendo la definizione di "edificio" bisogna decidere se il sottotetto da recuperare, precedentemente privo di riscaldamento, faccia parte ugualmente dell'edificio, considerato "prima del recupero".
theo62chiocciolinavirgilio.it

Rispondi