Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria mecc

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria mecc

Messaggioda TermoIng » mar dic 04, 2007 19:14

Buonasera a tutti.
sto certificando una scuola riscaldata da radiatori con Edliclima.Lavoro in Friuli Venezai Giulia. In tale scuola non c'è ricambio d'aria forzato quindi niente UTA e niente recuperatore. Tale scuola l'ho considerata come un'unica zona composta da più locali ( aule, sale uffici laboratori...) e con una unica centrale termica. Per fare la cose bene quando inserisco il ricambio UNI EN 832 per certificare l'edificio, non trattandosi di edificio residenziale (0,3 v/h) faccio riferimento alla UNI 10339 considerando per convenzione indice di affollamento pari al 60% di quelli riportati nell'appendice A di suddetta norma. (pag 11 manuale Edilclima). EBBENE RISULTATO? chiaramente edificio in classe da 29 kWh/m3anno... Supponendo di utilizzare il "classico "ricambio naturale di 0,3 v/h la scuola balza avanti di due classi a 19...Domande:

1- come mi dovrei comportare e da dove viene fuori quel 60% di affollamento???? L'assistenza edilclima dice che è un valore non normato ma preso convenzionalmente... certo che se io prendo convenzionalmente 20% le cose cambiano!!! due approci diversi due classi diverse?

2- Sulla stessa scuola sono installati serramenti senza classe: permeanza superiore a 5 ... sto valutando il risparmio ipotetico se li sostituissi con classe A3 (permeanza 0,35) ebbene cambiando solo la permeanza del serramento i consumi rimangono uguali poichè immagino che il calcolo UNI 832 non tenga conto (ora controllo) ma valuti invece la trasmittanza ed altri fattori ben noti. Certo è che il ricambio d'aria naturale è funzione anche del tipo di serramento (considerate che si parla di circa 1400 m2 finestrati) ma non riesco a percepire come il software ne tenga conto..oppure devo essere io ad ipotizzare un miglioramento in tal senso ed abbassare quel famoso 60% a mia discrezione???

..vi ringrazio e mi scuso per la digressione...
Imagination is more important than knowledge. Knowledge is limited. (A. Einstein).
TermoIng
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mer set 26, 2007 10:48

Re: Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria

Messaggioda jerryluis » mar dic 04, 2007 22:56

TermoIng ha scritto:Buonasera a tutti.
sto certificando una scuola riscaldata da radiatori con Edliclima.Lavoro in Friuli Venezai Giulia. In tale scuola non c'è ricambio d'aria forzato quindi niente UTA e niente recuperatore. Tale scuola l'ho considerata come un'unica zona composta da più locali ( aule, sale uffici laboratori...) e con una unica centrale termica. Per fare la cose bene quando inserisco il ricambio UNI EN 832 per certificare l'edificio, non trattandosi di edificio residenziale (0,3 v/h) faccio riferimento alla UNI 10339 considerando per convenzione indice di affollamento pari al 60% di quelli riportati nell'appendice A di suddetta norma. (pag 11 manuale Edilclima). EBBENE RISULTATO? chiaramente edificio in classe da 29 kWh/m3anno... Supponendo di utilizzare il "classico "ricambio naturale di 0,3 v/h la scuola balza avanti di due classi a 19...Domande:

1- come mi dovrei comportare e da dove viene fuori quel 60% di affollamento???? L'assistenza edilclima dice che è un valore non normato ma preso convenzionalmente... certo che se io prendo convenzionalmente 20% le cose cambiano!!! due approci diversi due classi diverse?

2- Sulla stessa scuola sono installati serramenti senza classe: permeanza superiore a 5 ... sto valutando il risparmio ipotetico se li sostituissi con classe A3 (permeanza 0,35) ebbene cambiando solo la permeanza del serramento i consumi rimangono uguali poichè immagino che il calcolo UNI 832 non tenga conto (ora controllo) ma valuti invece la trasmittanza ed altri fattori ben noti. Certo è che il ricambio d'aria naturale è funzione anche del tipo di serramento (considerate che si parla di circa 1400 m2 finestrati) ma non riesco a percepire come il software ne tenga conto..oppure devo essere io ad ipotizzare un miglioramento in tal senso ed abbassare quel famoso 60% a mia discrezione???

..vi ringrazio e mi scuso per la digressione...


Sei sicuro di aver cambiato gli infissi e aver rilanciato il calcolo sull'intero edificio? quando mi scordavo questo passaggio non cambiavano i valori, ma dopo eccome se cambiavano.. :D
jerryluis
 
Messaggi: 2205
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane

Re: Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria

Messaggioda TermoIng » mer dic 05, 2007 00:24

Sei sicuro di aver cambiato gli infissi e aver rilanciato il calcolo sull'intero edificio? quando mi scordavo questo passaggio non cambiavano i valori, ma dopo eccome se cambiavano.. :D[/quote]

si, prima ho variato le caratteristiche di trasmittanza dei serramenti (vetro e telaio) lasciando la permeanza pari a 5 (serramenti privi di classe) ed ho lanciato i calcoli ottenendo un consumo di combustibile inferiore del 4,5% rispetto al totale. In seguito a tali serramenti performanti ho variato anche la permeanza passando da 5 a 0,35 (classe A3) ed il consumo non varia ulteriormente...sempre -4,5%...
grazie cmq ... ci riprovo...
Imagination is more important than knowledge. Knowledge is limited. (A. Einstein).
TermoIng
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mer set 26, 2007 10:48

Re: Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria

Messaggioda jerryluis » mer dic 05, 2007 14:29

TermoIng ha scritto:Sei sicuro di aver cambiato gli infissi e aver rilanciato il calcolo sull'intero edificio? quando mi scordavo questo passaggio non cambiavano i valori, ma dopo eccome se cambiavano.. :D


si, prima ho variato le caratteristiche di trasmittanza dei serramenti (vetro e telaio) lasciando la permeanza pari a 5 (serramenti privi di classe) ed ho lanciato i calcoli ottenendo un consumo di combustibile inferiore del 4,5% rispetto al totale. In seguito a tali serramenti performanti ho variato anche la permeanza passando da 5 a 0,35 (classe A3) ed il consumo non varia ulteriormente...sempre -4,5%...
grazie cmq ... ci riprovo...[/quote]

Aspetta, fatto ciò hai rilanciato il calcolo sull'intero edificio e poi sulla maschera rendimenti?
TI spiego un problema che ho avuto io:
1)prepari la diagnosi con lo stato attuale
2) cambio i serramenti e lancio il calcolo all'interno del modulo infissi
3)rilancio il calcolo all'interno del modulo prospetti ed edificio (sia potenza che energia)
4)rilancio il calcolo nel modulo rendimenti (dove c'è il generatore)

quando omettevo il passo tre ottenevo il tuo problema... :?
jerryluis
 
Messaggi: 2205
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane

Re: Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria

Messaggioda TermoIng » gio dic 06, 2007 11:36

Eccomi! Ho telefonato all'assistenza edilclima e mi hanno confermato quello che sospettavo! la semplice variazione della permeanza del serramento non incide sui calcoli. Da buon professionista a questo punto vado a variare i ricambi d'aria ai fini del calcolo UNI EN 832 ... il coefficiente di riduzione me lo calcolo... ora penso come! Ritenete sia un approcio corretto? ... in attesa delle linee guida mi sembra coerente!
Imagination is more important than knowledge. Knowledge is limited. (A. Einstein).
TermoIng
 
Messaggi: 30
Iscritto il: mer set 26, 2007 10:48

Re: Cert ENE scuola riscaldata a radiatori. No ricambi aria

Messaggioda jerryluis » gio dic 06, 2007 12:32

TermoIng ha scritto:Eccomi! Ho telefonato all'assistenza edilclima e mi hanno confermato quello che sospettavo! la semplice variazione della permeanza del serramento non incide sui calcoli. Da buon professionista a questo punto vado a variare i ricambi d'aria ai fini del calcolo UNI EN 832 ... il coefficiente di riduzione me lo calcolo... ora penso come! Ritenete sia un approcio corretto? ... in attesa delle linee guida mi sembra coerente!


pensavo se lo calcolasse loro con quell'imput... l aguida di Cammarata di indica come però :)
jerryluis
 
Messaggi: 2205
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane


Torna a FORUM CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite