Classificazione max con generatori condens

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Gianper
Messaggi: 270
Iscritto il: mer gen 31, 2007 15:20

Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Gianper » lun gen 08, 2018 11:24

Buongiorno, ho dovuto fermarmi col lavoro per un po' di tempo; ora sicuramente ho perso alcuni passaggi.
Su nuova costruzione in Lombardia zona "E" con pacchetti isolanti a cappotto molto molto performanti e buona cura dei ponti termici, ma con generatore di calore a condensazione invernale su pavimento e motocondensante esterna per periodo estivo su terminali idronici interni, nessuna possibilità di installare pannelli ftv o termici per vincoli ambientali, è possibile raggiungere per vostra esperienza comunque una classe A1 (lombardia)?
Serve per forza installare una PDC inverno/estate, anche senza supporto solare ?

Ronin
Messaggi: 3162
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Ronin » lun gen 08, 2018 17:58

vincoli ambientali? (scusa se non sono d'aiuto per il quesito che poni)

Gianper
Messaggi: 270
Iscritto il: mer gen 31, 2007 15:20

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Gianper » mar gen 09, 2018 10:51

Si vincolo paesistico per zona A in cui non sono ammessi i pannelli solari

arkanoid
Messaggi: 2855
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da arkanoid » mar gen 09, 2018 10:54

Le quote rinnovabili come le rispetti? Il vincolo "ambientale" come è scritto? Ti hanno vietato esplicitamente di installare qualsiasi cosa a tetto?
redigere redigere redigere

Gianper
Messaggi: 270
Iscritto il: mer gen 31, 2007 15:20

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Gianper » mar gen 09, 2018 11:38

Si vincolo ambientale del Comune e soprintendenza,
E' così anche per i centri storici, per cui impossibilità di montare pannelli che alterino il contesto del paesaggio.
decreto legislativo n. 42/2004 (codice dei beni culturali e del paesaggio).

lbasa
Messaggi: 579
Iscritto il: ven giu 19, 2015 22:41

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da lbasa » mar gen 09, 2018 11:59

Si vincolo ambientale del Comune e soprintendenza ...
Peccato che il nuovo regolamento sulle autorizzazioni (DPR 31/2017) sia arrivato tardi; a partire da esso i pannelli installati su coperture piane e "non visibili dall’esterno" sono ora interventi liberi.

Gianper
Messaggi: 270
Iscritto il: mer gen 31, 2007 15:20

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Gianper » mar gen 09, 2018 12:17

per cui sarebbero ammessi pannelli SOLO sulle coperture piane, quindi installati orizzontalmente non in vista ?

Ronin
Messaggi: 3162
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Ronin » mar gen 09, 2018 12:26

Gianper ha scritto:
mar gen 09, 2018 11:38
Si vincolo ambientale del Comune e soprintendenza,
E' così anche per i centri storici, per cui impossibilità di montare pannelli che alterino il contesto del paesaggio.
decreto legislativo n. 42/2004 (codice dei beni culturali e del paesaggio).
ti consiglio di leggere attentamente il DPR 31/07 già citato e valutare un aggiornamento del progetto a tale norma.
sono diventati liberi da vincolo anche i pannelli installati in aderenza alla falda, anche visibili, purchè non vi sia il vincolo monumentale.

Gianper
Messaggi: 270
Iscritto il: mer gen 31, 2007 15:20

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Gianper » mar gen 09, 2018 12:31

Si ma il problema è che il committente ha già optato per i generatori, per cui adesso chiede quale classe max è possibile raggiungere in queste condizioni.
Siccome ho la sensazione (senza fare diagnosi da importare in cened), che non sia raggiungibile una classe A1, chiedevo a voi se è comunque possibile secondo casi simili già visti.

girondone
Messaggi: 9472
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da girondone » mar gen 09, 2018 14:04

Ma il decreto 28 FV a parte come lo verifichi?

Gianper
Messaggi: 270
Iscritto il: mer gen 31, 2007 15:20

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Gianper » mar gen 09, 2018 14:22

Se parli di L10, non lo verifichi riportando nella sezione "deroghe" il riferimento al decreto 2004; se parli di cened non lo so !
Cened non lo sopporto proprio

girondone
Messaggi: 9472
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da girondone » mar gen 09, 2018 14:26

Ma il vincolo ti permette di non mettere fb e va bene ( sempre se non esista altro da mettere)
Ma il resto del 28 ovvero la percentuale Fer lo dovrai pure verificare.. credo io
Su cened non parlo che non conosco

arkanoid
Messaggi: 2855
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da arkanoid » ven gen 12, 2018 11:10

Continuo a non capire. Non è il committente a decidere cosa può o non può fare. I vincoli sulle rinnovabili sui tetti sono molto meno stringenti di quanto si pensa come ti hanno già detto (non puoi generalizzare con un "sono in centro storico"), e le scelte impiantistiche sono molteplici.
redigere redigere redigere

barabba
Messaggi: 184
Iscritto il: mer mag 18, 2011 21:49

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da barabba » ven gen 12, 2018 11:32

Attenzione perchè bisogna distinguere tra vincolo e vincolo.
Il vincolo che dici tu, mi sembra di capire, è un vincolo di paesaggio, trattandosi di centro storico, quindi ok non mettere il fotovoltaico o i pannelli solari, ma lì ti fermi. Tutto il resto lo devi rispettare, compreso l'obbligo sostanziale di mettere la pompa di calore. Magari non arriverai a soddisfare integralmente le % richieste dal D.LGS. 28/2011 per la mancanza del FV, ma non puoi pensare di cavartela con una caldaia a condensazione solo perchè hai un vincolo di paesaggio.
Discorso diverso se fosse proprio il palazzo storico, quindi vincolo monumentale sull'edificio, lì potresti andare in deroga a un sacco di cose.
ciao Gianluca

Ronin
Messaggi: 3162
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da Ronin » ven gen 12, 2018 12:49

Il vincolo paesaggistico non è più tale per le fer.

girondone
Messaggi: 9472
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Classificazione max con generatori condens

Messaggio da girondone » ven gen 12, 2018 13:57

barabba ha scritto:
ven gen 12, 2018 11:32
Attenzione perchè bisogna distinguere tra vincolo e vincolo.
Il vincolo che dici tu, mi sembra di capire, è un vincolo di paesaggio, trattandosi di centro storico, quindi ok non mettere il fotovoltaico o i pannelli solari, ma lì ti fermi. Tutto il resto lo devi rispettare, compreso l'obbligo sostanziale di mettere la pompa di calore. Magari non arriverai a soddisfare integralmente le % richieste dal D.LGS. 28/2011 per la mancanza del FV, ma non puoi pensare di cavartela con una caldaia a condensazione solo perchè hai un vincolo di paesaggio.
Discorso diverso se fosse proprio il palazzo storico, quindi vincolo monumentale sull'edificio, lì potresti andare in deroga a un sacco di cose.
ciao Gianluca
quoto
quello che dicevo ma scritto bene :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti