Indicazione numero uu.ii.

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Terminus
Messaggi: 6600
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da Terminus » gio giu 16, 2016 23:46

Non è probabilmente una cosa rilevante, ma con un collega è nata una discussione.
A pagina 1 dell'APE nel settore: "Oggetto dell'attestato" c'è il campo relativo all'indicazione del numero delle unità immobiliari di cui è composto l'edificio.

Cosa riportate voi in tale campo ?
Nel caso in cui l'APE sia per la singola uu.ii. in un condominio, riportate il numero complessivo degli appartamenti o addirittura il numero delle uu.ii., ovvero dei sub catastali, che potranno anche non avere nulla a che fare con il riscaldamento ?
E nel caso di una villetta monofamiliare con una zona riscaldata oggetto dell'APE, ma con un garage non riscaldato che però costituisce un sub diverso, indicate solo 1 uu.ii. oppure 2 ?

Secondo me il numero diverso da 1 dovrebbe essere riferito solo al caso di APE per l'intero edificio o gruppo, a sua volta composto da diverse uuii (leggasi appartamenti riscaldati).
In tutti gli altri casi si dovrebbe scrivere sempre 1, in quanto oggetto singolo dell'APE.

Terminus
Messaggi: 6600
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da Terminus » ven giu 17, 2016 11:00

Forse la domanda è troppo stupida. Non sono certo un esperto in redazione di APE.
Allora aggiungo un altro dubbio:
villetta unifamiliare con garage non riscaldato, registrati con due sub differenti: nell'individuazione catastale dell'immobile, occorre indicare entrambe le uu.ii. o solo quella oggetto dell'APE, quindi l'appartamento riscaldato ?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 3250
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da NoNickName » ven giu 17, 2016 13:48

DECRETO 2 gennaio 1998, n. 28 ha scritto: Regolamento recante norme in tema di costituzione del catasto dei fabbricati e modalita' di produzione ed adeguamento della nuova cartografia catastale. (GU Serie Generale n.45 del 24-2-1998)

Art. 2.
Unita' immobiliare
1. L'unita' immobiliare e' costituita da una porzione di
fabbricato, o da un fabbricato, o da un insieme di fabbricati ovvero
da un'area, che, nello stato in cui si trova e secondo l'uso locale,
presenta potenzialita' di autonomia funzionale e reddituale.
2. L'abitazione e gli altri immobili strumentali all'esercizio
dell'attivita' agricola costituiscono unita' immobiliari da
denunciare in catasto autonomamente.
3. Sono considerate unita' immobiliari anche le costruzioni ovvero
porzioni di esse, ancorate o fisse al suolo, di qualunque materiale
costituite, nonche' gli edifici sospesi o galleggianti, stabilmente
assicurati al suolo, purche' risultino verificate le condizioni
funzionali e reddituali di cui al comma 1. Del pari sono considerate
unita' immobiliari i manufatti prefabbricati ancorche' semplicemente
appoggiati al suolo, quando siano stabili nel tempo e presentino
autonomia funzionale e reddituale.
Unità immobiliare e unità abitativa non sono sinonimi. Il garage ha certamente autonomia funzionale e reddituale, quindi è una UI, anche se non presenta impianti termici

Terminus
Messaggi: 6600
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da Terminus » ven giu 17, 2016 15:56

Grazie NNN, ma il mio dubbio rimane tal quale.
Nel modulo devo indicare solo le uu.ii. oggetto di APE, oppure tutte quelle che costituiscono l'edificio, che potranno quindi avere destinazioni d'uso disparate, riscaldate o meno ?
C'è chi mi dice che sono da riportare solo quelle oggetto dell'APE, mentre altri mi dicono che indicano tutte le uu.ii., compresi garage e cantine.
Siccome non ho grande esperienza, non vorrei che in sede di rogito il notaio rigettasse l'APE per una cosa del genere, dopo il mazzo che mi faccio per redigerli seguendo tutte le norme.

antonio
Messaggi: 378
Iscritto il: lun set 17, 2007 11:27

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da antonio » ven giu 17, 2016 17:01

Mi sono sempre chiesto anch'io a cosa possa servire quel dato per la certificazione energetica degli edifici e finora ho sempre indicato il numero delle unità immobiliari climatizzate presenti nell'edificio.
Negli appunti presi all'ultimo corso di aggiornamento cui ho partecipato, il docente aveva indicato come "Subalterni presenti nel fabbricato" che detto così significherebbe quindi compresi anche i subalterni degli spazi comuni + box non climatizzati.
Per ora continuerei a considerare solo i subalterni climatizzati, salvo diverse indicazioni

Terminus
Messaggi: 6600
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da Terminus » ven giu 17, 2016 17:07

Intendi tutti quelli climatizzati, anche se non soggetti ad APE ?
Quindi per esempio il numero appartamenti del condominio ?

SuperP
Messaggi: 9187
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06
Località: Mantova - Verona
Contatta:

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da SuperP » ven giu 17, 2016 17:23

Terminus ha scritto:Intendi tutti quelli climatizzati, anche se non soggetti ad APE ?
Quindi per esempio il numero appartamenti del condominio ?
Io metto il numero di u.i riscaldate... ma non c'entra 'na mazza

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 3250
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da NoNickName » ven giu 17, 2016 17:24

Terminus ha scritto:Grazie NNN, ma il mio dubbio rimane tal quale.
Peccato, la risposta era cristallina.
Tutti i subalterni, garage, cantine, gabbiotti degli attrezzi, box in lamierato, baracche di cantiere, se "stabili nel tempo e con autonomia funzionale e reddituale".
Per semplificare, tutto ciò che è o sarebbe presente nella dichiarazione IMU/ICI, se l'immobile non fosse prima casa.

antonio
Messaggi: 378
Iscritto il: lun set 17, 2007 11:27

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da antonio » ven giu 17, 2016 18:04

Terminus ha scritto:Intendi tutti quelli climatizzati, anche se non soggetti ad APE ?
Quindi per esempio il numero appartamenti del condominio ?
Si, proprio quelli.
Se gli appartamenti sono riscaldati, sarebbero tutti soggetti ad APE, prima o poi.
Non credo inoltre che vogliano sapere anche quanti box esistono nell'edificio, oltre agli alloggi.
Però, in questa Italia europea, ci possiamo aspettare di tutto e di più.

Foxtrot
Messaggi: 354
Iscritto il: dom apr 03, 2016 00:43

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da Foxtrot » mar giu 21, 2016 16:37

C'è scritto "numero di unità immobiliari presenti nell'edificio" ed io inserisco il numero di unita' immobiliari presenti nell'edificio. Tutte. In caso contrario avrebbero dovuto scrivere "numero di unita' immobiliari riscaldate presenti nell'edificio". In un condominio inserisco tutte le unità, abitazioni, locali commerciali, autorimesse. A parte il fatto che il dato è assolutamente insignificante. :)

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 3250
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da NoNickName » mar giu 21, 2016 17:29

Foxtrot ha scritto:Tutte.
Quoto.

antonio
Messaggi: 378
Iscritto il: lun set 17, 2007 11:27

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da antonio » sab giu 25, 2016 19:34

Foxtrot ha scritto:A parte il fatto che il dato è assolutamente insignificante. :)
Straquoto!

antonio
Messaggi: 378
Iscritto il: lun set 17, 2007 11:27

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da antonio » lun giu 27, 2016 16:12

Certo che la Regione Lombardia è troppo avanti.
Sentite qui:

Faq 9.4.E
Quale valore è necessario inserire nel campo "Numero di subalterni presenti nel fabbricato" all’interno del software Cend+ 2.0, in presenza di un fabbricato costituito da più unità immobiliari?

Il campo relativo al "Numero di subalterni presenti nel fabbricato" è il numero totale di subalterni di cui è composto il fabbricato in cui si trova il subalterno oggetto di APE, pertanto è necessario indicare il numero complessivo di subalterni considerando sia il subalterno oggetto di APE che tutti gli altri subalterni (riscaldati e non riscaldati allo stato di fatto), purché riconducibili alle categorie di edifici classificati sulla base della destinazione d’uso di cui all’articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n.412.
Saranno quindi da escludere da tale conteggio: box, cantine, depositi, ecc.

Tale valore viene visualizzato nella prima pagina dell'Attestato di Prestazione Energetica.

Data pubblicazione: 10/06/2016


Avete ancora dubbi ?

Emanuel
Messaggi: 3
Iscritto il: gio set 15, 2011 17:07

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da Emanuel » mar lug 26, 2016 17:27

in R. Piemonte a me dicono di considerare l'UI in quanto autonoma come edificio, per cui in condominio di 4 UI cosa dovrei scrivere li?

Dubbio....

girondone
Messaggi: 9089
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Indicazione numero uu.ii.

Messaggio da girondone » lun gen 30, 2017 18:37

ci sono stati chiarimenti a livello nazionale?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite