Definizione Serra solare

Normativa Europea, Nazionale e Regionale sulla classificazione e certificazione energetica degli edifici, accreditamento tecnici, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
dariamusso
Messaggi: 1
Iscritto il: ven dic 18, 2015 12:36

Definizione Serra solare

Messaggio da dariamusso » mer mar 13, 2019 15:28

Buongiorno a tutti

vi scrivo per un dubbio sulla definizione di serra solare (captante o tampone) in Regione Piemonte.
Ho trovato i riferimenti normativi per la realizzazione di una serra solare, come da D.G.R. 4 Agosto 2009, n. 45-11967.
Viene riportato il seguente:
"d) la superficie vetrata apribile della serra deve essere pari o superiore alla superficie finestrata che si affaccia sulla stessa, maggiorata di un ottavo della superficie del pavimento della serra medesima;"

La mia domanda riguarda la definizione del locale serra.
Dalla mia interpretazione, la serra è un ambiente addossato ad un qualcosa di già esistente, con una parete di separazione dallo stesso contenente aperture finestrate.
Di conseguenza, se io ho una parete esistente completamente vetrata (con interposti pilastri) e vado a realizzare una serra addossata rimuovendo i suddetti serramenti, posso continuare a considerare lo spazio aggiuntivo come una serra? Secondo voi esistono delle specifiche normative di definizione delle pareti della serra?

Grazie e a presto

Avatar utente
Lurensh
Messaggi: 129
Iscritto il: sab ott 11, 2014 11:32

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da Lurensh » mer mar 13, 2019 16:31

Se togli i serramenti che delimitano "l'esistente" (che poi nulla vieta di fare serre solari su nuovo) dalla serra, stai integrando il volume della serra a quello climatizzato, comportando così un aumento di volume. Passi così da serra ad ampliamento.

girondone
Messaggi: 9748
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da girondone » mer mar 13, 2019 18:30

auguri..
dovresti trovare post mio di tempo
ho rinunciato a capirci qualcosa

Spd
Messaggi: 554
Iscritto il: lun giu 25, 2007 11:36
Località: Roma

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da Spd » lun mar 18, 2019 10:27

Ogni regione penso abbia le proprie definizioni.
Quella che hai riportato mi sembra miri più che altro a non alterare l'illuminazione naturale dentro il locale esistente. Non è obbligatorio che la serra sia addossata a una parete con finestra.

Nel Lazio vale questa definizione:
"...serre solari di dimensioni non superiori al 30 per cento della superficie utile dell’unita’ abitativa realizzata, costruite sia in aderenza che in adiacenza, con almeno tre lati realizzati a vetro o materiali adatti allo scopo o con una superficie vetrata o di materiale equivalente di congrue dimensioni".

Le amministrazioni cercano di evitare scorciatoie e furberie: quel locale non cuba come gli altri.
E ovviamente non devono esserci corpi scaldanti all'interno della serra. Ci sono nel locale esistente?

A Roma hanno esplicitato poi in modo più preciso:
"2. I sistemi bioclimatici passivi, come le serre captanti, nonché altri spazi strettamente funzionali al risparmio energetico per la captazione e lo sfruttamento dell’energia solare e il guadagno termico solare negli edifici, non sono computati nel calcolo dei volumi e delle S.U.L. ammissibili purché rispettino le seguenti condizioni:
– dimostrino, attraverso calcoli energetici che il progettista dovrà allegare al progetto, la loro funzione di riduzione del fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale di una quantità pari ad almeno il 10%, attraverso lo sfruttamento passivo e/o attivo dell’energia solare;
– le dimensioni in pianta non siano superiori al 15% della superficie utile dell’unità immobiliare connessa o dell’unità edilizia oggetto dell’intervento;
– la formazione della serra non deve determinare nuovi locali riscaldati o comunque locali idonei a consentire la presenza continuativa di persone (locali di abitazione permanente o non permanente, luoghi di lavoro, etc.);
– i locali retrostanti mantengano il prescritto rapporto di illuminazione e aerazione naturale diretta;
– se dotati di superfici vetrate siano provvisti di opportune schermature e/o dispositivi mobili e rimovibili, per evitare il surriscaldamento estivo;
– il progetto deve valutare il guadagno energetico, tenuto conto dell’irraggiamento solare, calcolato secondo la normativa UNI, su tutta la stagione di riscaldamento. Come guadagno si intende la differenza tra energia dispersa in assenza del sistema bioclimatico e quella dispersa in presenza del sistema stesso;
– nel caso di serre solari, queste devono essere integrate prioritariamente nella facciata esposta nell’angolo compreso tra sud/est e sud/ovest."

Tutte indicazioni (prescrittive e prestazionali) di chiara origine tecnica.
Controlla quindi nella Regione/Comune dove devi realizzare l'intervento.

giotisi
Messaggi: 1520
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da giotisi » lun mar 18, 2019 11:20

... e poi ti fermi al primo capoverso, perchè dimostrare il risparmio del 10% sul complessivo, solo piazzando una serra su un pezzo di parete, la vedo una mission impossible; in italia.

Spd
Messaggi: 554
Iscritto il: lun giu 25, 2007 11:36
Località: Roma

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da Spd » lun mar 18, 2019 11:37

Interpretato, e passato, come risparmio nel solo locale adiacente alla serra.

girondone
Messaggi: 9748
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da girondone » lun mar 18, 2019 16:50

Spd ha scritto:
lun mar 18, 2019 11:37
Interpretato, e passato, come risparmio nel solo locale adiacente alla serra.
su roma ? giusto?
chissa per gli altri che hanno fatto copia e incolla senza sapere di cosa si parla
oppure che non hanno scritto nulla

:-)

Spd
Messaggi: 554
Iscritto il: lun giu 25, 2007 11:36
Località: Roma

Re: Definizione Serra solare

Messaggio da Spd » ven mar 22, 2019 15:34

A Roma, sì.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti