Parete a cassa vuota

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
-- Max --
Messaggi: 189
Iscritto il: mer giu 06, 2007 14:13

Parete a cassa vuota

Messaggio da -- Max -- » gio dic 03, 2009 10:52

Provo a formulare una domanda, alla quale i VVF non hanno saputo dare risposta.

Devo certificare REI 120 una parete composta da telaio in CLS ( travi e pilastri ) e dalla muratura a cassa vuota da 45 cm in totale.

Secondo voi posso usare la tabella D.4.1 del DM 16.02.2007 per la muratura? Per travi e pilastri non ho problemi.

In effetti la tabella parla si spessore della parete, non di come sia la stratigrafia.

Terminus
Messaggi: 7658
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Parete a cassa vuota

Messaggio da Terminus » ven dic 04, 2009 10:20

Cambiando la stratigrafia cambia la trasmittanza termica ed il comportamento strutturale della parete.
Se fosse come dici, portando il ragionamento al limite, basterebbe mettere una paretina di tramezze da 5cm, una camera d'aria da 20cm ed un'altra paretina da 5cm, per avere una parete composita da 30cm certificabile EI240.
Altro esempio: parete da 12cm=EI30 + intercapedine 10cm + parete 12cm=EI30, spessore totale=34cm: sarebbe certificabile EI240?, per me no di certo e forse neanche EI60 (30+30).

Le tabelle devono essere utilizzate all'interno del loro ristretto campo di impiego e non possono essere stiracchiate alla bisogna.
La tabella D.4.1 si riferisce a murature di blocchi di laterizio (che poi distingue in funzione della percentuale di foratura), quindi una stratigrafia uniforme e non composita (osserva oltretutto che aumentando la foratura lo spessore necessario aumenta).

Colin Caldwell
Messaggi: 621
Iscritto il: lun lug 16, 2007 13:10
Località: Varese

Re: Parete a cassa vuota

Messaggio da Colin Caldwell » lun dic 14, 2009 12:07

mi aggrego....... una parete composta da calcestruzzo, certificato dal costruttore REI 45 ) + polistirene in classe 1 + parete in mattoni forati ( certificati dal costruttore REI 60), la somma mi da degli elementi mi da la resistenza la fuoco totale della struttura? a ragionarci sopra si.........

In questo caso, nel modulo VVF REL. REI quale è il metodo da indicare? se conosco la resitenza REI dei materiali direi da prove di laboratorio e non analitico o tabellare?

abbiate pazienza, ma sta cosa mi è stata chiesta però io preferisco lavorare sugli impianti
Ma perchè in italia siamo tutti esperti?

Terminus
Messaggi: 7658
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Parete a cassa vuota

Messaggio da Terminus » lun dic 14, 2009 13:00

Se decidi di certificare la parete con tale stratigrafia, non puoi certo impiegare il metodo tabellare.
Per il metodo sperimentale, non puoi sommare gli elementi in opera, dovresti invece avere un rapporto di prova a forno dell'intera struttura.
Rimarrebbe il metodo analitico, ma non saprei come fare (sicuramente con l'ausilio di qualche sw).

christian619
Messaggi: 1091
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Parete a cassa vuota

Messaggio da christian619 » sab nov 11, 2017 16:56

Riapro un vecchio post.
Ma queste murature a cassa vuota o comunque con stratigrafie eterogenee come cappero
si certificano REI? Qualcuno sa indicarmi un sw?

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1011
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Parete a cassa vuota

Messaggio da weareblind » sab nov 11, 2017 19:51

È abbastanza semplice, programma agli elementi finiti, io uso Thermocad.

buge
Messaggi: 165
Iscritto il: mer feb 13, 2013 00:06

Re: Parete a cassa vuota

Messaggio da buge » dom nov 12, 2017 08:34

mi sono perso qualcosa?
il DM 16/2/07 per il calcolo analitico delle pareti in muratura rimandava a Eurocodice 6 e appendici nazionali. Queste sono uscite nel 2012, ma dicevano che dopo aver fatto i calcoli il tutto va verificato comunque mediante prove, in pratica rendendo inutile il calcolo.
Alla fine quindi restavano solo metodi sperimentale e tabellare.
Ci sono stati aggiornamenti che mi sono perso?

Rispondi