SISTEMA IRAI LIV III

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Gmeister
Messaggi: 150
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11

SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da Gmeister »

Buongiorno,
ho un capannone industriale adibito a deposito di circa 14.000 mq, in unico compartimento. Ricadrei nel lv III per S.7, pertanto è necessario un sistema di rivelazione e allarme.

Visto che ci sono aree, all'interno del compartimento, dove il Qf è nettamente inferiore rispetto ad altre aree, è possibile prevedere la rivelazione soltanto in quelle aree dove il Qf è maggiore? Oppure per rispettare il livello III di prestazione l'impianto deve essere diffuso almeno in tutto il deposito? (su 14.000 mq almeno 13.500 sono deposito puro, quindi ci potrebbero essere delle belle differenze in termini economici).

Avatar utente
Sandeman
Messaggi: 128
Iscritto il: lun mar 17, 2014 08:48
Località: Veneto

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da Sandeman »

Salve,

io prevederei la rilevazione su tutto il compartimento a prescindere se previsto o meno dalla norma.
Lo prevederei per il fatto che, un probabile innesco, potrebbe avvenire anche nelle zone dove il Qf è minore andando ad intaccare anche le zone con Qf maggiore..

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 492
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56
Località: Lombardia

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da travereticolare »

Secondo me bisognerebbe vedere cosa dice la UNI 9795. Credo che la rivelazione parziale non sia ammessa, mi pare che la norma dica che tutto il comparto deve essere sorvegliato da IRAI.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

Gmeister
Messaggi: 150
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da Gmeister »

travereticolare ha scritto:
lun lug 13, 2020 13:54
Secondo me bisognerebbe vedere cosa dice la UNI 9795. Credo che la rivelazione parziale non sia ammessa, mi pare che la norma dica che tutto il comparto deve essere sorvegliato da IRAI.
potrebbe essere, però il COPI, con le indicazioni delle aree da proteggere, prevale sulla UNI.

Terminus
Messaggi: 9575
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da Terminus »

Le esigenze vanno contemperate.
E' vero che il COPI parla di livelli di prestazione per "ambiti", il che si presta a diverse interpretazioni, ma non puoi comunque realizzare un impianto non a regola d'arte e bypassare le previsioni della UNI 9795 sulla copertura delle aree dovrebbe essere ben giustificato.

Gmeister
Messaggi: 150
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da Gmeister »

Grazie a tutti,
sembra che la regola dell'arte preveda, nel mio caso, la rivelazione su tutto il deposito quindi.

Avatar utente
tutor7
Messaggi: 641
Iscritto il: ven lug 19, 2013 11:17

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da tutor7 »

Di solito l'impianto di rivelazione viene esteso a tutta l'attività.

Potresti ragionare per compartimenti a seconda del Rvita che hai. (magari non hai l'obbligo in alcuni)

Avatar utente
Sandeman
Messaggi: 128
Iscritto il: lun mar 17, 2014 08:48
Località: Veneto

Re: SISTEMA IRAI LIV III

Messaggio da Sandeman »

tutor7 ha scritto:
gio lug 16, 2020 11:36
Di solito l'impianto di rivelazione viene esteso a tutta l'attività.

Potresti ragionare per compartimenti a seconda del Rvita che hai. (magari non hai l'obbligo in alcuni)
Salve, credo che se hai R vita diversi devi compartimentarli tra loro... Quindi alla fine dei conti penso sia più conveniente prevedere un IRAI..

Rispondi