Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
christian619
Messaggi: 1270
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da christian619 »

Un cliente vorrebbe fare una derivazione dalla rete gas che alimenta la centrale termica da 1000 kW del capannone
per mettere una stazione di compressione del gas che lo porti ad una pressione tale per cui
possa poi rifornire i suoi veicoli funzionanti a gas.

Me l'ha fatta semplice ma penso che non lo sia....

C'è una norma che regolamenta queste stazioni di rifornimento?

christian619
Messaggi: 1270
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da christian619 »

DECRETO 30 aprile 2012
Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per l'installazione e
l'esercizio di apparecchi di erogazione ad uso privato, di gas naturale per
autotrazione. (12A05573)

Intanto ho trovato questa...

christian619
Messaggi: 1270
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da christian619 »

Tra l'altro se non sbaglio diventa un impianto fisso di distribuzione di carburanti gassosi quindi è l'attività 13b C quindi ci va il progetto per forza (meno male tra l'altro);

L'Enzo
Messaggi: 502
Iscritto il: mar ago 28, 2007 20:34

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da L'Enzo »

si la norma di riferimento è quella, diventa UN IMPIANTO PRIVATO DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI.

Non so cosa intendi per "stacco", considera che è una utenza fiscale a tutti gli effetti con regole ben precise.
Deve avere il suo contatore da rete , e le licenze fiscali (Agenzia delle Dogane) oltre che alle autorizzazioni Commerciali Regionali e/o locali vigenti

La materia impianti carburanti è abbastanza vasta, se non sei del settore ti consiglio di farti supportare da un tecnico che li tratta.

christian619
Messaggi: 1270
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da christian619 »

Il chiarimento 12890 del 2013 dice che fino a 3 mc/h non è attività antincendio.... varrà ancora?

L'Enzo
Messaggi: 502
Iscritto il: mar ago 28, 2007 20:34

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da L'Enzo »

non conosco i risvolti, conseguenze e validità quella nota, ma 3 mc/h è una caldaietta!

Un erogatore stradale di metano viaggia in condizioni normali a circa 200 mc/h a pistola e comprime a 200 bar.
Una auto media ha Bombole auto circa 60-80 litri, quindi circa 17,6 mc di metano.

ma..... sinceramente non conosco impianti per autotrazione con le modalità indicate dalla nota. Al momento non saprei aiutarti.

christian619
Messaggi: 1270
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da christian619 »

L'Enzo ha scritto:
lun lug 20, 2020 18:48
non conosco i risvolti, conseguenze e validità quella nota, ma 3 mc/h è una caldaietta!

Un erogatore stradale di metano viaggia in condizioni normali a circa 200 mc/h a pistola e comprime a 200 bar.
Una auto media ha Bombole auto circa 60-80 litri, quindi circa 17,6 mc di metano.

ma..... sinceramente non conosco impianti per autotrazione con le modalità indicate dalla nota. Al momento non saprei aiutarti.
Si è una cosa piccola di un privato (non stradale).. Non so però se devo presentare un esame progetto ai VVF o meno....

christian619
Messaggi: 1270
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Derivazione da rete gas ct per stazione rifornimento veicoli

Messaggio da christian619 »

Non riesco a capire se un impianto privato da 2,8 mc/h mi fa att.13b o posso applicare la circolare 12890 del 2013 e quindi non va presentato il progetto....

Rispondi