cucina (max 80kw) in casetta in legno

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
polistudio
Messaggi: 7
Iscritto il: mar giu 25, 2019 11:41

cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da polistudio » mar ott 22, 2019 09:28

Buongiorno,
Ho una cucina di un oratorio installata in una casetta tutta in legno. La potenza max della cucina è 80 kw per cui non è soggetta a prevenzione incendi, ma deve comunque essere conforme alla normativa del D.M. 12.04.1996.
La casetta è isolata... per cui credo possa essere paragonata a una centrale con installazione in locali esterni e pertanto conforme al titolo III.
Domanda, visto che i locali devono essere realizzati con materiali in classe 0....devo applicare una pittura intumescente alle pareti in legno?
Grazie per l'attenzione
Mary

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 247
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da travereticolare » mar ott 22, 2019 12:46

Ciao,

Secondo me essendo il tuo impianto termico (fornelli cucina) installato in un locale esterno, quest'ultimo deve sottostare alle prescrizioni dettate dal titolo III del D.M. 12/04/1996. Di conseguenza il locale deve essere realizzato con materiali di classe "0" di reazione al fuoco, per cui se il tuo locale è in legno credo proprio che dovresti applicare una vernice per aumentare la reazione del materiale.

Per raggiungere il tuo obiettivo dovresti applicare delle vernici ignifughe adatte a ridurre la reazione al fuoco di manufatti in legno.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

etec83
Messaggi: 570
Iscritto il: sab lug 13, 2013 16:39

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da etec83 » mar ott 22, 2019 14:05

La classe richiesta per le strutture del locale è Classe 0 e cioè incombustibile.
Applicare la vernice non rende non combustibile il legno.
Se fosse un rivestimento nulla è scritto, ma per il resto la norma è chiara.

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 247
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da travereticolare » mar ott 22, 2019 14:32

etec83 ha scritto:
mar ott 22, 2019 14:05
Applicare la vernice non rende non combustibile il legno.
hai ragione. Leggendo una scheda tecnica dove venivano indicati i consumi di vernice da applicare mi sono confuso tra euroclasse A1 e classe 1...
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

polistudio
Messaggi: 7
Iscritto il: mar giu 25, 2019 11:41

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da polistudio » mar ott 22, 2019 15:15

quindi nemmeno la vernice è sufficiente?

domeadsl
Messaggi: 72
Iscritto il: ven gen 14, 2011 16:01

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da domeadsl » mar ott 22, 2019 15:24

Assolutamente no, classe 0 (o A1) significa incombustibile (come da definizione del DM) e nessuna vernice applicata rende un materiale combustibile in incombustibile.
Alternativa è chiedere una deroga...

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 247
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da travereticolare » mar ott 22, 2019 15:54

Se non si riesce a spostare l'impianto termico in un altro locale, anche per me è deroga!

Le vernici come detto non ti possono garantire il requisito di incombustibilità.

Se per assurdo, l'impianto cucina fosse installato all'interno della volumetria del fabbricato servito, seguivi il p.to 4.4.1 del D.M. 12/04/1996 dove non si fa' riferimento ai requisiti di incombustibilità e quindi la struttura in legno, resistenza al fuoco permettendo, andava bene.
4.4.1 Caratteristiche costruttive

Le strutture portanti devono possedere resistenza al fuoco non inferiore a R 120, quelle di separazione da altri ambienti non inferiore a REI 120. Per impianti di portata termica complessiva fino a 116 kW sono consentite caratteristiche R/REI 60.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

Terminus
Messaggi: 7753
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da Terminus » mar ott 22, 2019 16:12

Confermo il tutto.
Se nella casetta in legno ci ricavi un altro locale ad uso diverso: dispensa, magazzino, deposito attrezzi, allora ricadi nel Titolo IV e quindi nel paragrafo 4.4 e quindi come dice travereticolare, non hai requisito di classe A1, ma "solo" di R/EI60, che è possibile raggiungere con le vernici intumescenti.

polistudio
Messaggi: 7
Iscritto il: mar giu 25, 2019 11:41

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da polistudio » gio ott 24, 2019 16:12

Grazie mille

ingcar
Messaggi: 215
Iscritto il: ven feb 01, 2013 18:52

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da ingcar » mer nov 20, 2019 18:09

anche se non mi coinvolge direttamente, leggendo questo posto mi è venuto il seguente dubbio:

se si utilizzassero controsoffitti e contropareti in classe A1, si risolverebbe il problema?

Buona serata a tutti

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 247
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da travereticolare » gio nov 21, 2019 08:31

secondo me no, la struttura principale resterebbe sempe in materiale combustibile.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

ingcar
Messaggi: 215
Iscritto il: ven feb 01, 2013 18:52

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da ingcar » gio nov 21, 2019 11:06

travereticolare ha scritto:
gio nov 21, 2019 08:31
secondo me no, la struttura principale resterebbe sempe in materiale combustibile.
ok grazie.

altri pareri concordi o discordi?

il mio quesito è legato anche alla questione "reazione al fuoco dei materiali lungo le vie di esodo" e non solo all'incombustibilità delle strutture…

Mi spiego meglio...se devo rispettare lungo le vie di esodo 50% in classe 0 e 50% in classe 1 ed ho attualmente copertura in legno e pavimento in classe 1, risolvo prevedendo controsoffitto in classe o (A1)?

Grazie

ingcar
Messaggi: 215
Iscritto il: ven feb 01, 2013 18:52

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da ingcar » lun nov 25, 2019 18:21

nessun parere in merito?

Grazie

polistudio
Messaggi: 7
Iscritto il: mar giu 25, 2019 11:41

Re: cucina (max 80kw) in casetta in legno

Messaggio da polistudio » mer nov 27, 2019 11:56

Buongiorno,
per rispondere definitivamente al quesito ho fatto un 'incontro con più di un funzionario tecnico dei vvf' e tutti danno la stesso parere:
-o ridurre >35 kw
-o sostituire con cucina a induzione.
La cucina in una struttura in legno non può essere resa conforme in nessun modo :|

Rispondi