Rilevazione fumi in controsoffittatura

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
tgb79
Messaggi: 34
Iscritto il: mar apr 07, 2009 18:14

Rilevazione fumi in controsoffittatura

Messaggio da tgb79 » sab set 28, 2019 17:59

Salve a tutti,
ho un dubbio relativamente la UNI 9795:2013. In particolare relativamente la protezione dei fumi nelle controsoffittature.
In particolare, dobbiamo realizzare un impianto rilevazione fumi all'interno di un capannone alto circa 8 mt in cui sono presenti travi longitudinali a vista alte circa 50 cm poste ogni 1,5 mt. Il locale, di circa 700 mq verrà controsoffittato a circa 4 mt, pertanto secondo la norma anche la controsoffittatura deve essere protetta. Il dubbio nasce sul tipo di protezione: nel punto 5.4.3.17 si indica che il posizionamento dei rilevatori deve essere effettuato come se il controsoffitto fosse piano (5.4.3.4) ed io così procederei, ma non vorrei che in presenza di un soffitto con travi bisognasse procedere come nel punto 5.4.3.10 ossia posizionando i rilevatori in funzione della frequenza e dell'altezza delle travi.

Chiedo se qualcuno mi può confortare su questa scelta.

Grazie anticipatamente a tutti coloro che mi risponderanno.

Terminus
Messaggi: 7710
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Rilevazione fumi in controsoffittatura

Messaggio da Terminus » dom set 29, 2019 10:43

Mah, quel paragrafo non è certo scritto bene.
Nel rimando al 5.4.3.4., non è chiaro se in ogni caso si debba considerare l'intradosso come piano.
Dopo si dice che i ribassamenti nella metà superiore degli spazi devono essere cosiderati come muri se la loro altezza è maggiore della metà dello spazio stesso.
Si può ragionare in questo senso: il paragrafo è dedicato a controsoffitti di altezze "normali", difatti inizia con la riduzione della copertura ma poi la limita ad 1m di altezza, come per dire che oltre tale altezza il controsoffitto è considerabile come un normale locale, con il che rientrano in gioco tutti gli altri paragrafi riguardanti la presenza di travi sporgenti.
In spazi di altezza limitata, l'effetto delle sporgenze è ridotto, in quanto il fumo riempie rapidamente il volume e si diffonde verso i rivelatori, ma in "controsoffitti" come il tuo, alti circa 4 metri, non vedo differenze con un normale locale da proteggere.

tgb79
Messaggi: 34
Iscritto il: mar apr 07, 2009 18:14

Re: Rilevazione fumi in controsoffittatura

Messaggio da tgb79 » dom set 29, 2019 12:56

Grazie mille per la info. In questo caso, dovrei ragionare come se fosse un ambiente normale e pertanto procedere alla quantificazione dei rilevatori tenendo conto delle travi. Ma così facendo ne avrei un numero spropositato (72). Dato che nella controsoffittatura ci sono canalizzazioni di aria, impianti elettrici etc. etc., non so se si potrebbero utilizzare dei rilevatori lineari. Qualcuno ha esperienza in tal senso?

Terminus
Messaggi: 7710
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Rilevazione fumi in controsoffittatura

Messaggio da Terminus » dom set 29, 2019 13:58

Se la geometria e gli impianti te lo consentono, certo che puoi utilizzare i lineari.

Rispondi