Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
geomzocchi
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mag 19, 2019 20:04
Località: Busto Arsizio

Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da geomzocchi » lun set 16, 2019 11:42

Buongiorno,
un'autorimessa di 1500 mq a servizio di edifici civili attualmente possiede le aperture di aerazione ricavate
nella soletta. Sopra l'autorimessa vi è il cortile condominiale - verde comune.
Sopra le aperture sono stati posizionati anni fa dei cupolini in plexiglas che di fatto hanno reso inefficaci le aperture stesse (vi è uno spazio libero
laterale di 10 cm.). Per l'autorimessa è stato depositato un parere di conformità e una richiesta di deroga (h autorimessa 2.18) entrambi approvati,
ma senza indicare i cupolini.
Ho presentato un nuovo progetto indicando la presenza dei cupolini, rialzandoli di 70 cm per garantire l'aerazione, considerando anche le aperture delle rampe e altre aperture sulle pareti perimetrali.
Tutto ciò premesso, è possibile realizzare i cupolini in policarbonato compatto con classificazione di reazione al fuoco Bs1d0? Oppure devo scegliere necessariamente un materiale incombustibile?
Grazie

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 229
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da travereticolare » lun set 16, 2019 12:30

Ciao, ti dico la mia:
  • Se progetti l'autorimessa con il D.M. 01/02/1986 i cupolini vanno bene con qualsiasi classe di reazione al fuoco (meglio se in classe d0).
    Se progetti con la RTV 21/02/2017 i materiali installati devono essere compresi nel gruppo di materiali GM3
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

geomzocchi
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mag 19, 2019 20:04
Località: Busto Arsizio

Re: Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da geomzocchi » mar set 17, 2019 16:56

Grazie per la risposta,
il progetto è stato presentato secondo il DM 01.02.1986 (impossibile farlo con il codice).
Purtroppo nel progetto ho fatto un particolare della sezione dei cupolini senza indicare (ahimè) la
classe di reazione al fuoco ma solo la tipologia di materiale....
Ho avuto modo di parlarne con un funzionario VVF, mi ha detto che i cupolini devono essere in materiale incombustibile
e ha aggiunto che in fase di sopralluogo per la SCIA, se dovesse essere lui, mi contesterebbe sicuramente il materiale(!).
Io rimango dell'idea di poterli fare con un materiale Bs1d0...

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 229
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da travereticolare » mar set 17, 2019 17:11

Interessante.

Il D.M. 01/02/1986 non parla in alcun modo di reazione al fuoco (a parte per le strutture). Sarebbe interessante ad ogni modo capire dove è scritto che i cupolini devono essere obbligatoriamente costituiti in materiale incombustibile, magari anche per pratiche future.
Io rimango dell'idea di poterli fare con un materiale Bs1d0...
Penso che hai ragione, tra l'altro a memoria credo che anche il DM 15/03/2005 "Requisiti di reazione al fuoco dei prodotti da costruzione installati in attività disciplinate da specifiche disposizioni tecniche di prevenzione incendi in base al sistema di classificazione europeo” permetta l'impiego a soffitto, lungo le vie di esodo, di materiali in classe di reazione al fuoco B-S1-d0...

Tra l'altro a mio modo di vedere, a parte il requisito d0 che ritengo fondamentale se installato lungo le vie di esodo, se il cupolino fonde a causa del calore potrebbe essere visto come un effetto positivo, in quanto permetterà di evacuare più fumo!
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

geomzocchi
Messaggi: 3
Iscritto il: dom mag 19, 2019 20:04
Località: Busto Arsizio

Re: Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da geomzocchi » mar set 17, 2019 17:27

La tua opinione mi conforta e ti ringrazio.
Tra l'altro, non so se conta qualcosa, i cupolini sono all'esterno dell'autorimessa e intorno ho il giardino condominiale.
Avendo il requisito d0 ero convinto di essere nel giusto.

Terminus
Messaggi: 7708
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da Terminus » mer set 18, 2019 10:56

Mah, prova a chiedere al funzionario se per lui va bene una lastra di vetro che con il calore si spacca venendo giù in mezzo alla corsia.....

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 229
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: Aperture di aerazione autorimessa protette da cupolini

Messaggio da travereticolare » mer set 18, 2019 11:23

:lol: La prescrizione del funzionario dovrebbe essere teoricamente soddisfatta, il cupolino in vetro è incombustibile...

Comunque continuo a non capire perchè una lastra in policarbonato non vada bene!
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

Rispondi