accesso caldaia

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
SimoneBaldini
Messaggi: 2360
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

accesso caldaia

Messaggio da SimoneBaldini » mar lug 23, 2019 14:18

Parliamo di CT a gas metano potenza 345kW.
L'accesso avviene da esterno, esiste un disimpegno con scala che porta al seminterrato e poi una porta rei per accede alla CT. Di fatto la porta rei è superflua dato che ambedue i locali (disimpegno e caldaia) danno sull'esterno.
Ora il problema è che la porta verso l'esterno ha un'altezza di 180cm, arrivare a soffitto ci sarebbero ancora 20cm ma è una trave quindi non è possibile eliminarla. Abbassare è anche peggio dato che siamo a filo strada. Potrei si far fare una porta piu' alta ma la trave rimarrebbe sempre, cioè la porta sarebbe da 2mt ma appena la si apre ci sarebbe la trave quindi ai fini pratici non cambierebbe nulla. Potrei far eliminare l'ultimo gradino fino al filo esterno muro. Altre idee?
Avere quel disimpegno, cioè in caso di incendio già il fatto di passare dalla CT al disimpegno in sicurezza, potrebbe far si che l'accesso dall'esterno sia non considerato?
porta.jpg
porta.jpg (29.94 KiB) Visto 479 volte

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1944
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: accesso caldaia

Messaggio da ilverga » mar lug 23, 2019 15:47

SimoneBaldini ha scritto:
mar lug 23, 2019 14:18
Avere quel disimpegno, cioè in caso di incendio già il fatto di passare dalla CT al disimpegno in sicurezza, potrebbe far si che l'accesso dall'esterno sia non considerato?
A mio avviso, essendo l'accesso al locale disimpegno, il requisito dei 2 m va rispettato.
Anche a me, il caso in questione è capitato spesso: come ho ovviato? deroga. Sempre concessa. Se non hai tempi strettissimi, opta per la deroga

Tom Bishop
Messaggi: 1752
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: accesso caldaia

Messaggio da Tom Bishop » mer lug 24, 2019 05:41

Confermo, chiedi deroga.
Tom Bishop

SimoneBaldini
Messaggi: 2360
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: accesso caldaia

Messaggio da SimoneBaldini » mer lug 24, 2019 10:37

Dimenticavo, la CT attualmente ha già CPI per generatore a gasolio da 400 kW, questo puo' agevolare o semplificare l'iter?
Usare il codice sarebbe possibile?

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 228
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: accesso caldaia

Messaggio da travereticolare » mer lug 24, 2019 12:29

Le Centrali Termiche sono fuori dal campo di applicazione del Codice di Prevenzione Incendi.
All'ingresso degli stabilimenti, dei depositi o dei grandi magazzini devono essere deposte le armi, gli speroni, le scatole di fiammiferi, gli accendisigari e simili. Le punizioni disciplinari in caso di inosservanza debbono essere pronte ed esemplari.

SimoneBaldini
Messaggi: 2360
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: accesso caldaia

Messaggio da SimoneBaldini » mer lug 24, 2019 17:18

Quindi mi rimane solo la deroga! Solo per quel motivo è scocciante.

Avatar utente
grifo68
Messaggi: 837
Iscritto il: ven feb 24, 2012 13:02
Località: Genova

Re: accesso caldaia

Messaggio da grifo68 » ven lug 26, 2019 12:08

sto esaminando un caso simile, butto li un'idea... visto che la porta dalla CT alla scala è EI non è che si può proprio considerare il fatto che appena usciti dal locale CT si sia al sicuro e quindi ci si possa disinteressare dell'altezza del varco in sommità alla scala? cioè, ragionando, alla fin fine nella deroga l'unico fattore compensativo che mi verrebbe in mente è proprio mettere porta EI in ingresso al locale CT

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1944
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: accesso caldaia

Messaggio da ilverga » ven lug 26, 2019 12:17

grifo68 ha scritto:
ven lug 26, 2019 12:08
sto esaminando un caso simile, butto li un'idea... visto che la porta dalla CT alla scala è EI non è che si può proprio considerare il fatto che appena usciti dal locale CT si sia al sicuro e quindi ci si possa disinteressare dell'altezza del varco in sommità alla scala? cioè, ragionando, alla fin fine nella deroga l'unico fattore compensativo che mi verrebbe in mente è proprio mettere porta EI in ingresso al locale CT
Per me no, ma è un mio parere... la deroga può infatti evidenziare le caratteristiche REI della porta di accesso alla ct, ma questo non cambia il fatto che, ad oggi, l'attività centrale termica non rispetta completamente le disposizioni dettate dal D.M. 12/04/96 (almeno per l'altezza minima 2 m della porta)

Rispondi