Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
domeadsl
Messaggi: 72
Iscritto il: ven gen 14, 2011 16:01

Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Messaggio da domeadsl » mar lug 09, 2019 13:59

Ciao a tutti,
come da titolo, devo valutare la potenzialità totale di una CT con macchine riscaldanti/refrigeranti ad assorbimento con alimentazione a gas naturale, in modo da classificare l'attività in 74 A, 74 B o 74 C .
Leggendo vari articoli e post su questo argomento mi pare di aver capito che l'orientamento corretto dovrebbe essere quello di riferirsi sempre alla portata termica nominale della macchina, come da definizione del DM 12/04/1996.
Ora vedendo le schede tecniche delle macchine in questione (che incollo sotto), come dato da considerare mi riferirei quindi al consumo dichiarato in kW. Solo che in un caso viene riportato il valore considerando il PCI del gas e in un altro quello riferito al PCS.
Ora, per logica e stando anche a quanto leggevo nei vari post, il valore utile ai fini antincendio sarebbe da considerare sempre quello riferito al PCI. Per cui mi sono andato a riportare il corrispondente valore di 172 kW che è riferito al PCS al corrispondente valore riferito al PCI tramite la seguente:
(Portata)*PCI = (Consumo/PCS)*PCI = (172 / 39900 [PCS gas naturale]) *35880 [PCI gas naturale] = 155 kW

Ovviamente poi si sommano i valori delle varie macchine che, a titolo informativo, sono poste all'aperto in copertura a un fabbricato.

Non essendomi mai capitate centrali con queste macchine vi chiedo se può essere corretto il mio ragionamento.
Grazie

Immagine Immagine

Terminus
Messaggi: 7743
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Messaggio da Terminus » mar lug 09, 2019 15:03

Mi sembra corretto.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1075
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Messaggio da weareblind » mar lug 09, 2019 16:03

Anche secondo me, ma perché le sommi se sono in copertura all'aperto?

domeadsl
Messaggi: 72
Iscritto il: ven gen 14, 2011 16:01

Re: Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Messaggio da domeadsl » mer lug 10, 2019 10:15

Eh si, infatti in realtà anche a me era venuto un dubbio in merito.
Però se non li sommo che faccio? Come la classifico l'attività? 4 CT singole in categoria A? (le macchine sono 4: n.2 da 144 kW e n.2 da 155 kW)

Terminus
Messaggi: 7743
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Messaggio da Terminus » mer lug 10, 2019 11:17

Essendo all'aperto dovresti denunciare 4 attività in cat.A
Visto che, suppongo, sono asservite ad un unico sistema di controllo e si trovano una vicino all'altra, sarebbe preferibile denunciare un'unica attività in categoria B, con esame progetto da far approvare ai VVF.

domeadsl
Messaggi: 72
Iscritto il: ven gen 14, 2011 16:01

Re: Potenzialità CT con macchine ad assorbimento

Messaggio da domeadsl » mer lug 10, 2019 12:13

Ok, allora dovrò verificare se come controllo non siano separate completamente a gruppi da due, per ognuna delle ali del fabbricato. In quel caso allora avrei due categorie A.
Grazie comunque, ho capito il concetto.

Rispondi