Armadi in box condomionio

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
cri56789
Messaggi: 11
Iscritto il: dom apr 28, 2019 21:11

Armadi in box condomionio

Messaggio da cri56789 » ven mag 17, 2019 20:56

Buonasera,
un condomino ha segnalato ai Vigili del Fuoco che alcuni condomini hanno armadi nei box sotterranei, violando la norma antincendio.

I VVFF hanno inviato nota chiedendo ai condomini di presentarsi il giorno X alle ore Y per un'ispezione e che se qualcuno non farà ispezionare il box, chiederanno mandato al Magistrato.

Applicheranno sanzioni a chi ha armadi nei box?

Davvero il magistrato emetterà un mnadato per tale motivo?

Grazie

Davide1975
Messaggi: 41
Iscritto il: mar lug 21, 2015 10:05

Re: Armadi in box condomionio

Messaggio da Davide1975 » ven mag 17, 2019 21:11

Gli armadi se combustibili (o incombustibili ma non con caratteristiche resistenti al fuoco) e contenenti materiali combustibili, non possono essere detenuti in un'autorimessa.
Secondo me, una volta accertati né verrà richiesta la rimozione entro un certo termine, non credo proprio ci sia l'immediata sanzione e/o denuncia o altro ma, in ogni caso, credo che la denuncia venga fatta all'amministratore (se c'è) che ha l'obbligo di mantenere in esercizio le condizioni di sicurezza, a meno che quest'ultimo non possa dimostrare di aver già richiesto la rimozione degli armadi ai condomini.
Per quanto riguarda la richiesta di un mandato al magistrato non saprei proprio...

GMP
Messaggi: 103
Iscritto il: sab lug 08, 2017 13:01

Re: Armadi in box condomionio

Messaggio da GMP » ven mag 17, 2019 21:46

prova a dare un'occhiata alla Nota prot. n. P310/4108 Sott. 22(44) del 08/05/01 citata qualche tempo fa in un altro 3d, magari può tornarti utile.

http://www.tuttoprevenzioneincendi.it/i ... 22(44).pdf

Terminus
Messaggi: 7619
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Armadi in box condomionio

Messaggio da Terminus » ven mag 17, 2019 22:41

Fermo il divieto di deposito di materiali combustibili/infiammabili, i box sono proprietà privata e pertanto i VVF per entrarci hanno bisogno di un mandato della magistratura, eventualmente con l'ausilio della forza pubblica, ma devono giustificare la richiesta con un evidente rischio per la pubblica incolumità, visto che non ci si trova in ambienti di lavoro il DLgs 758 non è applicabile.
La sanzione sarà applicata al titolare, ovvero l'amministratore, responsabile della corretta gestione; questi, se può dimostrare di aver fatto il suo dovere, che si concretizza nell'informare i condomini dei divieti di deposito (non possiamo chiedere che debba entrare nelle proprietà private, visto che non ne ha il diritto), potrà rigirare la sanzione pecuniaria al condominio ed eventualmente ai soggetti inadempienti.

Comunque quel condomino si è cercato delle belle grane, avrà la vita assai complicata se rimane in quel condominio......

Rispondi