attività 73 - complessi edilizi a uso terziario

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
christian619
Messaggi: 1091
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

attività 73 - complessi edilizi a uso terziario

Messaggio da christian619 » mer apr 24, 2019 11:48

Mi trovo davanti ad un complesso edilizio costruito nel 2000 (quando non esisteva l'attività 73 dpr 151/11) di superficie pari a 20.000 mq
dove al suo interno ci sono molte attività di diversi soggetti.
Trattasi di un capannone rettangolo con all'interno n aree dove si ci sono n attività.
Tra l'altro c'è anche un amministratore che amministra le parti comuni.
All'epoca fu costruito prudenzialmente con muri REI tra le attività, con corridoi protetti di esodo e rete idranti.

All'interno c'è di tutto:
- carrozziere
- elettrauto
- uffici
- colorifici
- imbianchini
- idraulici
- mobilifici
- commercialisti

Secondo voi è configurabile come attività 73? Il decreto parla di terziario e/o industriale, qui è più artigianale/commerciale/uffici
però c'è una promiscuità del sistema di esodo....

Io sarei per classificarla come 73 (ovvio che poi ognuno all'interno della sua area potrebbe avere un'attività soggetta da regolarizzare...)

christian619
Messaggi: 1091
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: attività 73 - complessi edilizi a uso terziario

Messaggio da christian619 » ven apr 26, 2019 17:39

nessuno ha un'idea in merito?

Terminus
Messaggi: 7658
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: attività 73 - complessi edilizi a uso terziario

Messaggio da Terminus » ven apr 26, 2019 18:12

Secondo me ci rientri.

mmaarrccoo
Messaggi: 360
Iscritto il: mer mag 05, 2010 16:15

Re: attività 73 - complessi edilizi a uso terziario

Messaggio da mmaarrccoo » dom apr 28, 2019 23:23

Direi che ci rientri (ovviamente se ci sono le promiscuità di cui alla definizione della att. 73). Ho esperienza in merito e spero per te che tu non trova le magagne che ho trovato io...

Rispondi