Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
christian619
Messaggi: 1062
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da christian619 » gio apr 04, 2019 10:19

Sto applicando il testo unico ad un'officina meccanica (att. 54);
il carico di incendio è praticamente nullo, è tutto ferro, no pallet,
locali alti, aerazione ottima, idranti dentro e fuori, edificio isolato, 20.000 mq con 300 persone quindi
affollamento contenuto...
Rischio incendio molto basso... (no altre attività)

Unico problema "lunghezza vie di fuga".... sperando che applicando il testo unico di avere un po' di sconti
sulle lunghezze tuttavia mi pare che al massimo si arriva a 70m...

MI chiedo ora: ma capannoni con maniche di 200 m come cavolo fanno? dobbiamo per forza compartimentare?

L'Enzo
Messaggi: 380
Iscritto il: mar ago 28, 2007 20:34

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da L'Enzo » gio apr 04, 2019 10:29

no, con il codice non avrai mai maniche da 200 m, devi ragionarlo con i 4 lati, incluso separazione comparto/comparto.

Oppure FSE

christian619
Messaggi: 1062
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da christian619 » gio apr 04, 2019 10:53

Manica da 200 m significa che se sono in mezzo ho già 100 m di percorso da fare....

Sono stato in capannoni molto grandi (di cui non ho seguito la prevenzione incendi) completamente privi di compartimenti
nel locale produttivo (anche perchè nella produzione la compartimentazione è una rottura -> carriponti, ecc...)
come avranno fatto?

Per la FSE ci sono software validi?

L'Enzo
Messaggi: 380
Iscritto il: mar ago 28, 2007 20:34

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da L'Enzo » gio apr 04, 2019 11:22

si per la manica avevo capito, ma con 100 m di esodo non ne ho mai visti

per FSE software non facendole direttamente non so consigliare o meno

Gmeister
Messaggi: 50
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11
Località: Piemonte

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da Gmeister » gio apr 04, 2019 12:25

sembrerebbe che tu abbia assegnato il profilo di rischio vita A1 per avere quei 70 metri, che, secondo il par S.4.10 e la tabella S 4-15 puoi aumentare, verificate tutte le condizioni che permettono le misure aggiuntive, fino a 95.20 metri, che non sono proprio pochi.
Se non riesci a starci dentro neanche con 95.20 metri puoi ricorrere ai parametri Aset ed Rset e vedere se possono aiutarti.
L'alternativa è la compartimentazione dello stabilimento prevedendo dei luoghi sicuri temporanei che permettano di interrompere il calcolo della lunghezza d'esodo.

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da Terminus » gio apr 04, 2019 22:43

Volendo applicare la RTO, come già detto, vi sono limiti sia sulla lunghezza (95,20 sono possibili solo al massimo dei bonus concessi) che sul corridoio cieco (65,80m al massimo dei bonus), come soluzioni conformi.
Volendo andare oltre occorre lavorare su ASET/RSET.
Può essere utile una simulazione con un modello a due zone (CFAST o Ozone per esempio) per determinare l'altezza libera dai fumi.

Altrimenti solitamente vengono creati dei corridoi compartimentati, quali luoghi sicuri temporanei.

christian619
Messaggi: 1062
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da christian619 » ven apr 05, 2019 10:59

Gmeister ha scritto:
gio apr 04, 2019 12:25
sembrerebbe che tu abbia assegnato il profilo di rischio vita A1 per avere quei 70 metri, che, secondo il par S.4.10 e la tabella S 4-15 puoi aumentare, verificate tutte le condizioni che permettono le misure aggiuntive, fino a 95.20 metri, che non sono proprio pochi.
Se non riesci a starci dentro neanche con 95.20 metri puoi ricorrere ai parametri Aset ed Rset e vedere se possono aiutarti.
L'alternativa è la compartimentazione dello stabilimento prevedendo dei luoghi sicuri temporanei che permettano di interrompere il calcolo della lunghezza d'esodo.
Ottimo! Grazie per il consiglio!

Si è così; 70 metri + rilevazione incendi + h>10 m = 70 + 15% + 30% = con limitazione del 36% = 95,2 m
già molto meglio....

I parametri Aset e Rset presuppongo invece un approccio FSE?

Gmeister
Messaggi: 50
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11
Località: Piemonte

Re: Applicazione testo unico 3.8.15: capannone e vie di esodo

Messaggio da Gmeister » lun apr 08, 2019 10:34

christian619 ha scritto:
ven apr 05, 2019 10:59
I parametri Aset e Rset presuppongo invece un approccio FSE?
Non te lo so dire con certezza assoluta se presuppongono un approccio FSE, ma personalmente credo che si, rientrino in quel campo.

Rispondi