attività soggetta, parziale realizzazione

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
143174
Messaggi: 44
Iscritto il: mar gen 21, 2014 17:14

attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da 143174 » gio mar 07, 2019 11:29

Ciao,
per una pratica di attività 69.2.B è stato presentato ed approvato l'esame progetto.
Ora il cliente ha deciso di finire solo una parte del negozio e di utilizzare per il momento solo quello.
Cosa bisogna fare con i VVF?
Si può fare la scia se le opere previste in esame progetto sono state realizzate parzialmente?

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da Terminus » gio mar 07, 2019 11:43

La cosa si sarebbe dovuta prevedere in fase di esame progetto.
Ora occorre valutare e dimostrare che la parte non realizzata non comporta problemi alla parte che andrà in esercizio, in termini di compartimentazioni, vie di esodo, impianti di protezione attiva e quant'altro.
Ritengo che, se non vi sono stati aggravi delle condizioni di sicurezza, si possa presentare la SCIA parziale con una relazione dove si argomenta quanto sopra ed ovviamente i nuovi layout.
Conviene comunque parlarne con il Comando prima.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 980
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da weareblind » gio mar 07, 2019 12:58

Settimana prossima dovrò fare la stessa cosa in una falegnameria da 50.000 mq. L'influsso di una parte sull'altra c'è, ma credo che questo sia un problema del datore di lavoro. Mi spiego: se ho 2 capannoni congiunti, o ali dello stesso, e, uno alla volta, i requisiti sono rispettati (esempio: aerazione + presidi + percorsi, ecc.), io assevero quello (farò tavola a grigliati colorati). Poi, se la parte che non assevero non è idonea e impatterà sulla mia asseverata, problemi del committente. Io rispondo della mia asseverazione, il datore di lavoro di tutto.

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da Terminus » gio mar 07, 2019 13:13

Non credo sia proprio così.
Tu oggi asseveri una parte dell'attività come se l'altra non ci fosse, ma ci sono o non ci sono interferenze ?
Quello che non ti riguarda è ciò che si svolge nella parte non asseverata, ma se questo ha influenza in qualsiasi modo sulla "tua", allora non puoi dire che sono cavoli del titolare.

Cmq mi sembra che il post riguardasse una parte in esercizio e l'altra non realizzata.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 980
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da weareblind » gio mar 07, 2019 13:57

Il post sì, certo. Nel mio caso influenza ci sarà. Ma, appunto, io assevererei il mio, che é in ordine. Se il resto non lo è, e ciò crea un problema, per quale ragione dovrei rispondere io? Intendo proprio in base alle attribuzioni di legge sulle responsabilità.

143174
Messaggi: 44
Iscritto il: mar gen 21, 2014 17:14

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da 143174 » gio mar 07, 2019 14:29

Terminus ha scritto:
gio mar 07, 2019 13:13
Non credo sia proprio così.
Tu oggi asseveri una parte dell'attività come se l'altra non ci fosse, ma ci sono o non ci sono interferenze ?
Quello che non ti riguarda è ciò che si svolge nella parte non asseverata, ma se questo ha influenza in qualsiasi modo sulla "tua", allora non puoi dire che sono cavoli del titolare.

Cmq mi sembra che il post riguardasse una parte in esercizio e l'altra non realizzata.
Si Terminus, il mio caso riguarda un negozio di abbigliamento su tre piani presentato in esame progetto ma adesso finiscono ed utilizzano solo il piano terra impedendo agli utenti l'accesso ai piani superiori perciò non ho problemi di interferenze ma solo di situazione finale diversa dall'esame progetto approvato, naturalmente gli impianti attivi previsti sono stati realizzati

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da Terminus » gio mar 07, 2019 18:29

weareblind ha scritto:
gio mar 07, 2019 13:57
Il post sì, certo. Nel mio caso influenza ci sarà. Ma, appunto, io assevererei il mio, che é in ordine. Se il resto non lo è, e ciò crea un problema, per quale ragione dovrei rispondere io? Intendo proprio in base alle attribuzioni di legge sulle responsabilità.
Beh ovviamente dovrei vedere che situazione hai sotto mano. Ma dici tu stesso che prevedi interferenze di rilievo ai fini della sicurezza antincendio.
Anche se asseveri solo la parte A, ma l'attività B adiacente ed interferente costituisce un fattore di rischio, come fai a glissare sulla sua esistenza ?
Tale attività B era stata ricompresa nell'esame progetto ?
Forse non ho capito bene cosa intendi dire.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 980
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da weareblind » gio mar 07, 2019 23:18

Dunque, ho 59.000 mq coperti, dotati di 4 progetto approvati tra 2000 e 2009.
Vado a fare SCIA parziale di volumi, perché gli altri, del tutto connessi, senza elementi tagliafuoco, non sono adeguati (mancano idranti, nello specifico).

Tom Bishop
Messaggi: 1692
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da Tom Bishop » ven mar 08, 2019 05:42

Mi è capitato un caso simile e il funzionario dei VVF mi fece presentare una valutazione progetto riguardante la parte che effettivamente si intendeva completare e sulla quale poi ho fatto la SCIA finale.
Tom Bishop

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 980
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da weareblind » ven mar 08, 2019 08:20

Ma io ho il progetto approvato di tutto.

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da Terminus » ven mar 08, 2019 09:17

Ma i progetti approvati tengono conto delle interferenze ? Sicuramente si, da quello che dici.
Sciare oggi una parte del volume vorrebbe dire:
1- le altre parti collegate non sono in esercizio quindi rischio interferenze zero
2- hai eliminato le interferenze in altri modi (per esempio le compartimentazioni che non hai)

Dovresti fare un ulteriore passaggio per l'esame progetto parziale, ma la vedo dura.

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 980
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da weareblind » ven mar 08, 2019 13:47

I progetti approvati comprendono tutto, diciamo nel loro insieme. Perdonate, ma di nuovo si introduce un tema che, secondo me, non è di mia competenza. Riparto:
- i progetti approvati comprendono tutto;
- è una unica ragione sociale, quindi ci è "influenza", ma non di "estranei";
- io eseguo SCIA di tutto quello che è in ordine. Di quello rispondo e sono sicuro;
- ci sono altre parti, ancora non del tutto a posto (stima, 4 mesi), che io non assevero.
Domanda: io di cosa rispondo?
Ritengo di quanto ho asseverato. Altri pezzi non sono ancora idonei? Ok, e chi ne risponde? Il DdL, io non li ho asseverati.

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da Terminus » ven mar 08, 2019 14:33

Certo, non è di tua (nostra) competenza.
Certe cose le decide il Giudice alla bisogna...... ma sarebbe bene prevedere il prevedibile per non arrivarci, davanti al Giudice.

Hai riletto la Circ. 18/04/2012 n.5555 ?

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 980
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: attività soggetta, parziale realizzazione

Messaggio da weareblind » ven mar 08, 2019 14:45

No, sono fuori e sto scrivendo tutto a memoria, scusa.
Sul prevedere concordo, il tema è quando il tempo non c'è. Accadrà appunto settimana prossima (primo caso in 20 anni).

Rispondi