AUTORIMESSE: VENTILAZIONE SU SPAZIO SCOPERTO

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Gmeister
Messaggi: 69
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11

AUTORIMESSE: VENTILAZIONE SU SPAZIO SCOPERTO

Messaggio da Gmeister » mar feb 19, 2019 17:45

Mi trovo in questa situazione:
autorimessa esistente da adeguare ai fini antincendio con il DM 01/02/86.

Sono già in deroga per la larghezza delle uscite e adesso mi trovo un altra situazione un po' scomoda per quanto riguarda la ventilazione (voglio evitare la ventilazione meccanica, e così com'è quella naturale è appena sufficiente, questione di centimetri): alcuni metri quadrati di ventilazione si attestano sul soffitto dell'autorimessa, sovrastati dal piano pilotis del condominio, totalmente aperto, ovvero senza muri a chiudere anche parzialmente il piano.

Questo mi impedisce di affermare che le suddette aperture siano su spazio scoperto definito dal DM 30/11/83, come viene indicato convenzionalmente dai VVF (Nota DCPREV prot. n. 10850 del 10/9/2014).

Però vorrei sostenere che tale situazione, data la ventosità del sito, l'altezza del piano pilotis, il fatto che non ci sono ostacoli al passaggio delle correnti d'aria nel piano pilotis eccetera, permette comunque di raggiungere la prestazione richiesta, ovvero "consentire un efficace ricambio dell'aria ambiente, nonché lo smaltimento del calore e dei fumi di un eventuale incendio" tramite approfondimenti progettuali con metodologie ingegneristiche richieste per particolari situazioni specifiche.

Grazie.

Terminus
Messaggi: 7743
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: AUTORIMESSE: VENTILAZIONE SU SPAZIO SCOPERTO

Messaggio da Terminus » mer feb 20, 2019 09:24

Dovresti dimostrare che le strutture soprastanti del piano pilotis, non vengono danneggiate dall'afflusso dei prodotti di combustione dell'incendio sottostante e che, come dici, il flusso dei fumi non viene limitato dal non avere spazio scoperto immediatamente sopra la griglia.
Dovresti fare una simulazione fluidodinamica, secondo le indicazioni della RTV.

Gmeister
Messaggi: 69
Iscritto il: mer ott 17, 2018 09:11

Re: AUTORIMESSE: VENTILAZIONE SU SPAZIO SCOPERTO

Messaggio da Gmeister » mer feb 20, 2019 14:21

Grazie Terminus,
una certificazione di resistenza al fuoco per il solaio al di sopra dei pilotis potrebbe essere una strada percorribile, mentre invece il ricorso alla fluidodinamica la vedo dura perchè servono competenze e software specifici. In questo senso, speravo di trovare una soluzione che contemplasse la ventosità del sito, la geometria dell'edificio e la mancanza di ostacoli ma senza ricorrere al CFD, anche se effettivamente ne fanno esplicitamente riferimento.

Rispondi